472 Shares 5762 views

Sindrome di Parigi. disturbo mentale in Giapponese Francia visitare

Recentemente, molto spesso abbiamo cominciato a parlare di un fenomeno sorprendente che colpisce alcuni visitatori a Parigi o Gerusalemme. Le persone che sembravano essere godendo le bellezze di queste meravigliose città e con entusiasmo ascoltare la guida turistica, improvvisamente si ritrovano disorientati, sono in uno stato di delirio e di stimolazione mentale. Che cosa succede a loro? Con tanta influenza sulla psiche dei visitatori? Questo sarà discusso più avanti in questo articolo.


Questo turista è difficile da perdere

I parigini sono stati a lungo abituati a (e anche più stanco) per un numero infinito di turisti che passano attraverso la parte storica della famosa città degli innamorati. Su visitatori provenienti da diversi paesi uno non fa attenzione, ma a volte tra i visitatori disciplinati e gravi dal Giappone, che, per inciso, sono particolarmente affezionato a Parigi, scopre improvvisamente uno che si comporta chiaramente inadeguate.

Si guarda spaventato, correndo, gridò qualcosa nella sua lingua, cercando di nascondere da qualche parte nel orrore rifuggire da qualcuno che si offre di aiutarlo.

Di solito va a finire che lo sfortunato paziente è stato scortato al reparto psichiatrico dell'ospedale.

Dove si è saputo sindrome parigina

Grazie ad uno psichiatra Hirotaka Ota, descritta nel 1986, un disturbo mentale strano sorpassa lo più turisti provenienti da Giappone, il mondo è diventato famoso per una nuova sindrome.

Inoltre, l'ambasciata giapponese a Parigi era ancora aperto uno di un servizio di tipo di aiuto psicologico, offrono ai turisti dal Giappone, è arrivato in Francia. Si scopre, sensibile e vulnerabile l'esperienza giapponese in una capitale europea è un vero e proprio shock culturale, che alcuni (e il loro numero raggiunge 20 persone all'anno) risultati nel presente disturbo mentale, che con una mano leggera di medici si chiama "Sindrome di Parigi".

Segni della sindrome di Parigi

Tali attribuiscono esperti di patologia alla psicosi, e si manifesta solitamente sotto forma di un mal di testa caratteristica, sentimenti acuti di persecuzione, ansia, depressione, allucinazioni e luce. Non è raro in questi pazienti e l'atteggiamento aggressivo verso il francese. Nei casi più gravi, ci possono essere anche tentare di suicidarsi, che accompagnano molti tipi di disturbi mentali.

I sintomi derivanti da questa sindrome, espresse anche in forma di derealizzazione, che si manifesta nel sentimento di irrealtà di tutto ciò che si vede in giro, così come spersonalizzazione (la percezione di se stessi dall'esterno, la sensazione di perdita di pensieri, sentimenti e percezioni).

Per le manifestazioni elencate sono di solito uniti da disturbi autonomici, portare a palpitazioni, sudorazione e vertigini.

Perché questa sindrome si manifesta e giapponese

Sì, disturbi mentali a volte si verificano improvvisamente. Ed evidenti dalla detta sindrome. Come si è scoperto, ogni estate per un certo numero di giapponesi in un milione di persone che hanno visitato Parigi, le vittime di questa malattia misteriosa. E la metà di loro, tra l'altro, richiedono il ricovero in ospedale.

La spiegazione di questo fenomeno è trovato abbastanza velocemente. Tutta la materia di turisti fisici e psicologici aggregati arrivato nella capitale francese e ha scoperto che la città non ha ciò che è stato ritratto nella loro immaginazione entusiasta.

Visite a Parigi e in grado di deludere

Per tutti gli stranieri a Parigi è stato a lungo un simbolo di sogni romantici, la raffinatezza di gusto e raffinatezza da gestire. Alla menzione del suo quasi un immagina uno dei tanti quadro ben pubblicizzato, che mostra un piccolo bar con un accogliente terrazza estiva si affaccia direttamente sulle strade di ciottoli o banchina della Senna e la Torre Eiffel.

I residenti del Giappone, anche, erano in balia immagine cara media locali della città-sogno di. E per questo, come si è scoperto, vedute di Parigi dai giapponesi ordinari sono molto lontano dalla realtà.

Immagini mostrato in televisione di fronte alla prospettiva della linea di instabilità decorati con fiori di belle case, stringevano l'uno all'altro, ma la fotocamera non cade sul marciapiede sporco. Come risultato di tali stranieri di consegna che hanno acquistato tour a Parigi, in difficoltà reali adattarsi al suo presente, non la vita sobrio ed elegante. E tra l'altro, si sentono in colpa allo stesso tempo.

Due mondi – due culture

Spiegazione del problema sta nella grande differenza di culture, che non possono influenzare in particolare su una giovane ragazza, che, come noto, la maggior parte delle vittime della Sindrome di Parigi.

Dopo tutto, in questo scontro psicologico di Europa e Asia sono informazioni faccia a faccia due estremi:

  • naturale timidezza e modestia dei giapponesi e la libertà personale francese;
  • spinto al limite dell'ironia deferenza asiatici ed europei:
  • moderazione nella espressione delle emozioni e offre un rapido cambiamento di umore dei residenti locali;
  • collettivismo fortemente sviluppata di turisti giapponesi e parigini esagerato egoismo.

Sindrome di Parigi provocare i giapponesi sono differenze capaci e linguistiche – anche a coloro che sanno un po 'di francese, è difficile accettare alcune delle espressioni, semplicemente non hanno traduzione adeguata. E questo, a sua volta, non solo priva una persona della capacità di comunicare, ma può anche causare una sensazione di depressione e di isolamento dal mondo esterno.

Parigi ei parigini non sono glamour

Da quanto sopra risulta chiaro meccanismo per il verificarsi descritto disturbo – una vera disadattamento di Parigi sua immagine glamour. scioperi costanti, la sporcizia e il furto frequente sulle strade parigini piuttosto disordinato, così come la loro abitudine rapidamente essere coinvolti nella controversia hanno trattenuto ed educato causa la confusione giapponese. Uno scontro di spirito di squadra asiatici e l'individualismo occidentale porta alla perdita di punti di riferimento familiari e, di conseguenza, ad una maggiore insicurezza.

Secondo il parere di coloro che sono sopravvissuti alla sindrome di Parigi, spaventa soprattutto i visitatori che i residenti si comportano come se non lo vediamo girare per gli stranieri a fuoco. Questo, e anche il trattamento irrispettoso freddo del personale, porta impressionabili giapponesi, abituati al fatto che nel loro paese il cliente è sempre accolto come una persona notevole per un esaurimento nervoso.

Disponibilità di sindrome di Parigi hanno messo in dubbio

Anche se non c'è ancora in Giappone colpite l'argomento citato regolarmente consenso sul fatto che v'è in realtà la sindrome di Parigi.

Molti psicologi e psichiatri giapponesi stanno mettendo in discussione la sua esistenza, considerando che questo è solo un tentativo molto riuscito di umorismo. Non è un segreto, spiegano che alcune persone sono in grado di abbattere psicologicamente, lasciando il solito ambiente sociale. E per portare questo stato non può che essere uno shock culturale. Inoltre, è importante che ci troviamo in questa situazione viene spesso a giovani signorine che viaggiano a Parigi per la sua sogno romantico di un sofisticato giovani francesi.

E in un'osservazione separata è che circa un terzo dei pazienti al momento della comparsa della sindrome hanno sofferto di schizofrenia. Quindi ci sono tutte le ragioni per credere che il quadro clinico descritto sopra è dovuto alla aggravarsi di malattie in corso. Anche se i fatti provocando tutto questo non cambia.

Ciò che è comune tra la sindrome di Parigi e Gerusalemme?

Come un analogo che vivendo turisti giapponesi spesso fornisce un altro sindrome chiamata Gerusalemme in medicina. E 'stato riconosciuto come una malattia distinta dopo il 2000 in una delle prestigiose pubblicazioni mediche internazionali è stato pubblicato il personale ospedaliero psichiatrico "Kfar Shaul Centro di Salute Mentale", che si trova a Gerusalemme.

I suoi specialisti dall'inizio degli anni Ottanta stavano studiando chiamati sindrome e ottenuto informazioni interessanti confermando che alcuni turisti stranieri che sono arrivati finalmente al posto dei vostri sogni, perdono il loro senso della realtà e sono immersi in uno stato di psicosi.

Caratteristiche della sindrome di Gerusalemme

La sindrome di Gerusalemme, ovviamente, ha le sue peculiarità. Uno di loro è quello che colpisce persone di diverse nazionalità e appartenenti a diverse confessioni religiose. I pellegrini di solito molto sogno di santuari in visita, che travolto la città eterna (e considerati come tali sono ortodossi, cattolici, ebrei e musulmani), e, una volta lì, stanno lottando per far fronte con l'esaltazione provocata dalla vicinanza di un punto di riferimento luoghi.

Tipicamente, una serie di sintomi principali associati alla sindrome, appare sempre la stessa:

  • malato entusiasta ed eccitato;
  • egli cerca otedinitsya da coloro con i quali viaggia e si muove intorno alla città solo;
  • ha una coazione a lavare, pulire – per questo si prende spesso la doccia e taglia le unghie;
  • Si rifiuta di mangiare e di dormire;
  • da fogli bianchi albergo paziente cerca di fare una toga;
  • grida linee dalla Bibbia, cantando inni e cercando di leggere in giro a predicare.

Purtroppo, la sindrome di Gerusalemme sorge il pericolo che alcuni pazienti sono sia per se stessa e per gli altri. Dopo tutto, in uno stato di delirio, non possono semplicemente immaginare se stessi da alcuni dei personaggi biblici, ma anche per cercare di distruggere quelli che sono considerati nemici.

Chi può essere a rischio

Studiando il problema, i medici ha concluso che quasi il 90% di coloro che ha reagito così violentemente per visitare la Città Eterna prima del viaggio qui ha avuto alcune deviazioni nella psiche.

Minaccia la sindrome di Gerusalemme e le persone con alta emozione e suggestionabilità, che realizzano il loro sogno, si trovano in uno stato di estasi religiosa, in alcuni casi, di passaggio nella psicosi.

Egli, come è il caso con la sindrome di Parigi, caratterizzata da depersonalizzazione e derealizzazione. Ma se nel primo psicosi incarnazione più spesso colpisce giovani ragazze, qui sono ugualmente esposti a malattie, sia per gli uomini e le donne (che, per inciso, non impedisce loro di identificarsi con i santi, di sesso maschile).

Il più delle volte, come osservato dai ricercatori, gli attacchi si verificano comportamenti scorretti nei pressi del Muro del Pianto. C'è sempre un sacco di pregare, di cui quasi sempre è possibile vedere un uomo in un attacco isterico.

Sia che queste malattie sono trattate

E la sindrome di Parigi, e lo stesso con lui a Gerusalemme, per fortuna breve. Insanity non più di due settimane, dopo di che i sintomi non rimane traccia dura, e il ricordo delle manifestazioni più acute di queste malattie non viene salvata. L'uomo che aveva subito una delle sindromi di cui sopra, continua a vivere una vita normale, mai sperimentato nulla di simile.

Il trattamento di questi pazienti di solito comporta la loro rapida rimozione di provocare situazioni, così come sbarazzarsi dello stress psico-fisico, che aiuta a ridurre lo stress emotivo e ti dà l'opportunità di mobilitare le risorse interne. La terapia, in molti casi, può essere effettuata in ambiente ambulatoriale.

Ma sindromi psicopatologiche dovrebbero essere non solo per fermare, ma anche di effettuare per il paziente in seguito misure di riabilitazione obbligatorie. Un ruolo importante è dato a psico-correzione, per mezzo della quale l'aiuto paziente di "lavoro attraverso" i ricordi traumatici, ridurre lo stress e regolare le emozioni. E se la base della comparsa della sindrome non è una malattia mentale, sarà possibile parlare con fiducia circa il pieno recupero dell'uomo. Beh, almeno fino al prossimo viaggio!