674 Shares 6170 views

Funghi bianchi: varietà, luoghi di crescita

I funghi sono stati raccolti da molto tempo. Anche nei giorni del Rus antico nella stagione estiva-autunna, intere famiglie sono andate nella foresta per preparare questi regali per tutto l'inverno. Gruzes, redheads, cranterelles e, naturalmente, funghi bianchi, che vengono spesso citati in proverbi, parole, fiabe russe.


Il fungo bianco , la cui varietà dipende da dove cresce, viene utilizzato per il cibo in qualsiasi forma: fritto, stufato, bollito. Può essere essiccato, marinato, in scatola. La maggior parte delle proprietà utili vengono mantenute. Ad esempio, il brodo di funghi è molto più utile della carne e i funghi bianchi essiccati sono due volte più calorosi di uova di gallina. Le sostanze nel fungo bianco hanno proprietà toniche e antitumorali. Il suo estratto era usato una volta per trattare il congelamento.

Funghi bianchi crescono su quasi tutto il continente, ad eccezione di Australia e Antartide. Crescono durante l'estate fino all'autunno tardo, ma non in modo permanente, ma dalle onde che dipendono dalle condizioni locali e climatiche. La prima ondata di solito si verifica alla fine di giugno e all'inizio di luglio. Il raccolto più produttivo cade sulla seconda metà di agosto e all'inizio di settembre. La terza ondata dipende da un clima imprevedibile e può anche non venire. Il fungo bianco, la cui varietà è diversa, non cresce molto rapidamente. Il tempo che passa dallo sviluppo dell'embrione al fungo maturo, in media, è di circa una settimana. E crescono, di regola, famiglie. Pertanto, trovando in questa foresta di questo bell'uomo, vale la pena di guardarsi attorno ai lati: probabilmente non ci sarà più nelle vicinanze.

Preferiscono sistemarsi in foreste betulle o miste. In un fungo bianco, il colore del cappuccio può essere molto diverso: marrone, marrone chiaro, sabbioso. Con umidità in eccesso, può essere un po 'mucosa. La gamba è spessa, forma ovoidale, si estende leggermente con l'età, rimanendo addensata sotto. La carne è di colore bianco, ma può leggermente svenire sul taglio. Dopo essiccazione, la tinta bluastra scompare e il fungo diventa ancora bianco.

Il noto scienziato sovietico BP Vasilkov, che ha studiato funghi e autore di numerose opere scientifiche, ha descritto 18 specie di bianchi a seconda della stagione, del clima e di altre condizioni esterne. Si considera che un fungo bianco, la cui specie può avere diverse forme, appartiene alla stessa specie – Boletus edulis. Tuttavia, alcuni scienziati che hanno condotto studi simili ritiene che 4 di essi siano specie indipendenti.

Varietà di ceps

Nei nostri boschi più spesso si possono trovare le seguenti sottospecie:

  • Bronzo scuro. Ha un cappello scuro ricoperto da una varietà di tonalità (marrone, tabacco, marrone scuro, con tonalità verdognola). Preferisce sistemarsi in un clima caldo: faggi, carpini o foreste di querce delle regioni meridionali o occidentali.
  • Net. Il cappello è di solito tonalità chiare (paglierino, crema) con piccole crepe e scale al centro. Lo strato tubolare è giallo. La gamba è corta, cilindrica, con una maglia chiara visibile su di esso. Più spesso si possono incontrare nelle foreste di montagna o in carpino.
  • Quercia (quercia). Questo fungo con un berretto marrone chiaro è talvolta trattato come una specie separata.
  • Birch. Il cappello è marrone in cima, ma è anche leggero (quasi bianco). La gamba è denso, clavata, con un reticolo a maglia. Superficie tubolare giallastro.
  • Abete. Il cappello è marrone, con una forma leggermente tagliente. Superficie tubolare di tonalità gialle. La carne bianca densa di questo fungo, che ha un odore piacevole, non cambia colore quando viene tagliato.
  • Pine. Ha un grande cappello marrone (una tinta viola è possibile) e una carne marrone-rosso.

Attenzione! Veleno!

Funghi bianchi, una varietà di cui sono noti esperti di raccoglitori di funghi esperti, ha ancora un pericoloso doppio. Si tratta di un fungo biliare (gorchak o amaro).

In apparenza, questi sono funghi bianchi ordinari. Le foto di bile velenose e bianche commestibili praticamente non differiscono. Ma la differenza è ancora lì:

  • Lo strato tubolare del fungo biliare ha una colorazione leggermente rosa;
  • Il fungo delle botti di solito cresce alla base degli alberi o sui ceppi;
  • Il piede del gorchak è coperto da un reticolo di maglia più scura;
  • Ha pori;
  • Ha un aspro gusto amaro, che è facile da sentire toccandolo leggermente con la lingua.

Nonostante il fatto che questo fungo sia tossico, contiene sostanze medicinali. Nella medicina popolare, dal momento antico, è stato usato come agente cholerico, per questo ha ottenuto il suo nome.