441 Shares 1646 views

missile balistico "Sineva": caratteristiche e descrizione

Già nel 19 ° secolo, il primo tentativo di collocare missili sono state prese sui sottomarini. L'idea appartiene alla ingegnere russo K. A. Shilderu. Secondo il progetto alla fonderia Aleksandrovskij marzo 1834 è stato costruito sommergibile "razzo". Ma non è mai stato adottato dalla russa Marina Imperiale. Tuttavia, l'idea di fornire missili segretamente sottomarino è stato sviluppato per lo sviluppo di altri ingegneri militari. Particolarmente interessante dal punto di vista del missile "Sineva".


arma subacquea di ritorsione

III Reich anche cercato di attuare l'idea di lanciare missili da un sottomarino in pratica. Così, nel centro di Peenemunde estate del 1942. U-511 sottomarino è stato convertito per questo scopo. A tal fine, il razzo – mine esplosive calibro 280 millimetri e 210 mm – sono stati finalizzati.

Anche condotto esperimenti in cui è stata effettuata la ripresa ad una profondità tra 9 e 15 metri. In questo caso, la portata massima del missile era a 4 km.

risultati di cottura sono stati un tale successo che nel verbale di prova ha indicato la possibilità di applicare Covert Strike dai sottomarini tedeschi sulla costa americana.

Il "Wave"

Quando il compito di lanciare missili da sottomarini devono essere prese in considerazione molti componenti. Questi includono:

  • missilistica;
  • cantieristica navale sottomarina;
  • Lanciare missili;
  • controllo in volo.

per rispondere a queste sfide il progetto ha ricevuto il codice "Wave", e nel mese di ottobre 1948, l'ingegnere V. Ganin è stato consegnato il certificato di un inventore. Si segnala la possibilità di lanciare missili da posizioni diverse:

  • orizzontale,
  • verticale
  • inclinato.

La base per tutti i missili è diventato il primo P-11-operativo tattico al mondo. Aveva una serie di vantaggi:

  • Esposizione allo stato riempito;
  • piccole dimensioni;
  • utilizzati come componenti agente ossidante a base di acido nitrico.

Tutto questo ha contribuito a semplificare il funzionamento di tali armi.

inizio subacqueo, in cui R-21 è stato applicato razzo liquido avvenuto in URSS. E 'stato nel 1960. In questo caso, iniziare con i missili sottomarini è stata resa possibile con le profondità sottomarine di 40 a 50 metri.

"Sineva"

Possiede caratteristiche uniche meccanismo P-29RM, che è meglio conosciuto come un missile balistico "The blue".

Risolve diversi problemi:

  • correzione di rotta sui segnali dei satelliti;
  • traiettoria di volo cambiato a seconda della distanza;
  • la possibilità di assegnare arbitrariamente testate obiettivi diversi;
  • l'uso di missili nella regione artica.

La possibilità di fuoco dal Polo Nord è stato dimostrato nel settembre 2006 vettori missilistici "Ekaterinburg". missile "Sineva" è stato utilizzato allo start-up.

Submarine "Tula"

L'idea di mettere missili a lungo raggio sui sottomarini è stata pienamente attuata al sottomarino nucleare "Tula".

Per missile installato "Sineva" (P-29 RMU2), dal giugno 2000 al 21 aprile 2004 "Tula" ha preso una modernizzazione profonda, che ha contribuito ad aumentare il sommergibile stealth. E 'stato migliorato armi elettroniche. Anche aumentato del sistema nave di sopravvivenza, che comprende la sicurezza nucleare.

"Tula" ha velocità subacqueo di 24 nodi (44 km / ora) alla profondità di immersione massima di 650 metri. La navigazione autonoma, può essere di 90 giorni con un equipaggio di 140 persone.

sottomarino Armamento troppo solido. Oltre a missile balistico "Sineva" (P-29 RMU2) e 16 lanciatori sottomarino dotato di tubi lanciasiluri. Inoltre a bordo sono MANPADS "Igla-1" (9K310).

Per avere un'idea delle dimensioni del sottomarino nucleare della classe "Tula", si possono citare e ancora la più grande lunghezza (sul design galleggiamento) – 167,4 metri! La lunghezza del campo di calcio, per esempio, 120 metri.

Dopo l'aggiornamento del sommergibile "Tula" si è esibito missile lancio "Sineva" nel Mare di Barents a bersagli nel Pacifico equatoriale. Dopo aver superato i 11.547 km obiettivi sono stati colpiti con successo.

Caratteristiche "Sineva"

missile a tre stadi, formata dal circuito ermetico in cui fasi sono disposti in sequenza. Booster "annegati" nel LRE serbatoi unico assieme combinato in cui il sistema serbatoio-condivisa.

Quando il peso del missile di 40,3 m di lunghezza di 14,8 metri. Per la scrittura nel pozzo di partenza diametro PL ridotta a 1,9 m, la massa della sola parte principale è pari a 2,8 m.

Una delle caratteristiche del razzo è la sua parte di testa principale, che si compone di quattro e dieci blocchi. Così, ognuno di loro ha una guida individuale.

Se i missili sono utilizzati in conflitto non nucleare, la parte di testa è dotato di un riempitivo frammentazione testata esplosiva, che pesa circa 2 tonnellate. Questi sistemi hanno una caratteristica eccezionale – la distruzione ad alta precisione di target.

Missili "Sineva", le cui caratteristiche riteniamo possano essere dotati di una dimensione ultrasmall testata nucleare ( TNT equivalente di 50 tonnellate). Ciò consente di applicare attacchi chirurgici in una determinata area.

poligono di tiro "avvistamento"

missile intercontinentale "Il blu" incluso nei missili D-9RM. Sono armati di sottomarini nucleari 667BRDM progetto (NATO classificazione Delta-IV).

Il complesso ha assunto promvooruzhenie nel 1986. Ma dal 1996 al 1999 il numero di missili fermato. E nel 1999 la produzione è stata ripresa di nuovo in una versione modernizzata.

Con il miglioramento della gamma del missile "Sineva" ha superato gli indicatori dei sistemi degli Stati Uniti di questa classe ( "Trident-2"), in grado di superare la barriera di 11 mila chilometri. Una riserva a distanza non ha un missile nel mondo.

Allo stesso tempo, ha ufficialmente riconosciuto che la gamma "Sineva" è 8300 km. Dal momento che quando le barche sono state fatte missile lancia blu?

Comandante in capo della marina russa Vladimir Vysotsky è stato informato che questa modifica missili armati con sottomarini nucleari operanti in servizio di combattimento negli oceani. Solo 7 del progetto missilistico è stato ottenuto dalla Marina russa.

"Bulava"

Missile balistico intercontinentale "Bulava" dovrebbe dotare il tipo di sommergibile "Northwind", che è disponibile 12 silos dei missili.

Questo sistema di prestazioni standardizzato con i complessi missilistici terrestri "Topol-M". In questo caso, "Bulava", il raggio del volo raggiunge i 8000 km, con un peso di 36,8 tonnellate di missili. testate nucleari ha testate multiple. inizio inclinato permette inizio subacquea di "andare".

Secondo la sua caratteristiche missile "Bulava" e "Sineva" molto simile e differiscono solo per il tipo di motore di propulsione. Al "Bulava" Lui è solido, e "Sineva" – liquida. Va notato che nella fase finale del volo del missile "mazza" è usato motore fluidico, prevede ulteriori opportunità per aumentare la velocità e la manovra.

applicazioni pacifiche missili balistici

programma di conversione fuoribordo missili balistici sono stati la base per la progettazione di tali vettori come "Wave" e "calma".

Naturalmente, perdono nelle loro capacità, "Unione" e "Proton", ma è molto ben adattati alla consegna veicolo spaziale in orbita terrestre bassa.

Questi complessi come "calma" e "Wave" è diventato ampiamente conosciuti grazie al fatto che sono stati creati sulla base di R-29R (missile "Sineva").

Nel 1991-1993, sommergibilisti russi sono state fatte tre inizio di tali missili per traiettoria suborbitale.

Che altro può essere interessante notare? Tipo di conversione missili "Sineva" anche avuto nel libro Guinness dei primati come il più veloce di posta elettronica.

7 giugno 1995 con l'aiuto del razzo vettore R-29R con una serie di attrezzature scientifiche è stato lanciato da russo rompighiaccio a propulsione nucleare "Ryazan". A bordo e anche mettere la corrispondenza e-mail. Dopo 20 minuti, il volo 9000 km, la capsula è stato consegnato con successo a Kamchatka.