144 Shares 2812 views

Come scegliere un alimentatore per il cacciavite? Consigli e trucchi

Avvitamento diventato uno strumento molto popolare sia per i professionisti e gli artigiani di casa. Essi sono mobili, in modo che possano funzionare con alimentazione a batteria, e questo è il loro vantaggio. L'alimentazione per il cacciavite – dispositivo indispensabile quando si utilizza questo strumento. Parliamo di come scegliere, quali sono e come fare l'alimentazione con le proprie mani.


tipi di batterie

I produttori più popolari come Makita, Bosch, Hitachi e altri marchi utilizzati nei loro utensili a batteria sono tre tipi di batterie. Questo nichel-idruro metallico, litio e batterie al nichel-cadmio.

Vantaggi e svantaggi di batterie diverse

dispositivi al nichel-cadmio oggi sono tra i più popolari. Alimentatore per il cacciavite con la batteria è abbastanza a buon mercato, il processo di carica è abbastanza veloce. Tra le carenze – la perdita della capacità inutilizzata per ricaricare.

Caricatori per le batterie NiMH offrono Hitachi. Queste batterie sono più rispettosi dell'ambiente, più costosi, ma anche la capacità, e con essa la densità di energia è molto più alto. In queste batterie è praticamente nessuna perdita di memoria.

Le batterie al litio hanno caratteristiche più interessanti. Non v'è alcun effetto memoria. Anche significativamente più alta densità di energia. Il prezzo è anche leggermente superiore rispetto alle altre due specie. Tra i vantaggi – la capacità di caricare in qualsiasi momento, indipendentemente dalla capacità.

Cacciavite AC o la batteria?

E di rete e dispositivo di memoria ha i suoi vantaggi e svantaggi. Pertanto, lo strumento è dotato di una batteria, caratterizzato da elevata mobilità. È possibile utilizzare un cacciavite ad alta quota, la mancanza di cavi per prevenire la possibilità di cogliere.

Tra le carenze di soluzioni di batteria – l'importo della tassa. È necessario caricare la batteria periodicamente.

Cacciavite dalla rete non più come cellulare è, ma ha un peso minore e basso costo. C'è anche bisogno di acquistare un caricabatterie o batterie aggiuntive.

Le batterie sono spesso anche da produttori di fiducia sicuro. Sostituzione può costare soldi seri. Pertanto, molti proprietari di batteria con il tempo rielaborarlo in rete. Cacciavite dalla rete funziona con un alimentatore self-made non è peggiore rispetto al costoso, o, ancora, la batteria a buon mercato cinese peggio.

Tipi di caricabatterie

Spesso, una buona attrezzatura cacciavite comprende anche due tipi di caricabatterie. Questo sistema standard e di impulso.

Con i modelli per la casa può essere utilizzato con i caricatori standard, che sono stati progettati per la batteria più comune. Il processo della batteria al 100% di tali fonti di energia di circa 3 ore.

Le soluzioni Impulse vengono utilizzati per apparecchiature di livello professionale. Alimentatore per impulsi cacciavite tipo utilizzando la modalità avanzata di funzionamento possibile ricaricare la batteria per 1 ora.

principio di funzionamento

Un tipico alimentatore quando inserito in alcun modo segnala la volontà di lavorare. Tuttavia, il progetto ha un LED verde e rosso che riferiscono che la batteria sia installata. Il secondo dice che la batteria è in carica. Quando il processo di carica è terminato, il diodo verde nuovamente.

Per quanto riguarda la lunghezza del tempo in cui la tensione di alimentazione per il cacciavite può caricare la batteria, dipende da diversi fattori. Il primo fattore – è la capacità della batteria. Ad esempio, nei modelli standard di strumenti per batterie uso domestico sono utilizzati con una capacità non superiore a 1,5 Ah. Il gruppo professionale è apparecchiatura alto – 2,5 Ah.

Anche in un tempo di carica sia determinante per la tensione di funzionamento della batteria. Può essere da 2.4 a 36 V. Il

offre il mercato

caricatori separati per i modelli del marchio strumenti spesso non sono disponibili per l'acquisto. Solo se qualcuno ha messo in vendita a b Unità / u. Ma nei negozi spesso è possibile trovare un caricabatterie compatibile. Essi dovrebbero scegliere una corrente di carica e la tensione. Offre inoltre soluzioni flessibili che sono adatti per i modelli più popolari.

Alimentatore universale

Per 1000 rubli, è possibile acquistare un caricabatterie universale che si adatta sul cacciavite 12, 14, 18 V. Questo caricatore può lavorare con tutti i tipi di pile e molto popolare. Preferenza è quello di dare nazionali e non i dispositivi cinesi.

Alimentatori Bosch

L'alimentazione originale è 18 V per la tecnologia, i produttori possono trovare anche nei negozi.

il prezzo unitario può essere diversa – da 800 a 2500 rubli. Questo alimentatore non è adatto per ogni batteria – disponibile la carica fuori, se la temperatura della batteria raggiunge 45 gradi. Alimentatori per attrezzi linea professionale ha un prezzo di partenza di 7,5 thous. Rubli.

Makita

Parti "Makita" possono anche essere acquistati separatamente. Il produttore offre un caricabatterie universale per tutti i tipi di batterie attuali. Il sistema seleziona automaticamente la tensione richiesta.

In un pannello di controllo speciale, è possibile vedere i progressi. Se la batteria è un non-business, sarà anche essere specificata.

I prezzi dei pezzi di ricambio "Makita" parte da 2.000 rubli (modello interno). Caricabatterie e batterie per strumento professionale costerà molto più costoso.

Alimentatore per Black Decker

Questi prodotti possono essere acquistati al prezzo di 650 rubli. L'apparecchiatura può caricare la batteria con una tensione di 12 V, ma sono molto difficili da trovare nel nostro paese. Uso e soluzioni versatili. Inoltre, per 600 rubli, è possibile acquistare un alimentatore per il cacciavite 14 da "Interskol". Ma è necessario selezionare le caratteristiche delle batterie – la cosa principale è non confondere qui.

modelli universali caricabatterie "Zubr"

La peculiarità di questi dispositivi – versatilità. Il mercato offre una soluzione completamente automatizzata in grado di gestire un gran numero di diversi tipi di pile. I vantaggi di questi dispositivi – rispetto delle batterie. Il prezzo è di 600 rubli.

alimentatori fatti in casa

Se la batteria si è deteriorata, e il caricabatterie è rotto, l'unico modo – per rifare il cacciavite dalla batteria nel potere. Così, nel corpo di una delle batterie necessario costruire in qualche alimentatore compatto.

Il problema sta nel trovare il più adatto delle dimensioni e altri parametri dell'alimentatore. Idealmente, se tutta l'elettronica e l'unità si forma in caso di batteria.

Il primo passo è quello di misurare la dimensione della batteria. Il suo per questo è meglio fare fuori, per ottenere le banche, e quindi misurare il volume interno. Essa può differire dalle dimensioni esterne.

Impariamo i parametri elettrici

Poi si dovrebbe capire a quale strumento di lavoro tensione. Il più popolare – modello per dodici volt. Compatto adattatore di alimentazione ad una tensione si possono trovare facilmente, ma può essere più alto, che è molto più difficile da trovare.

Se più o meno semplicemente sottolineare che con la potenza di un po 'più complicato. Spesso, i produttori non specificare questa opzione. Ma può essere calcolato. È necessario misurare il consumo di corrente del dispositivo utilizzando un tester speciale.

Consigli per trovare l'alimentazione

E 'molto meglio per il cacciavite, se l'alimentazione è pulsato, piuttosto che il tipo di trasformatore. Commutazione dispositivo più piccolo e più leggero. Tuttavia, questi dispositivi sono progettati esclusivamente per il consumo di potenza uniforme.

Se la scelta è fatta a favore dei prodotti cinesi, è spesso i parametri e le caratteristiche del suo modo significativo elevata. Non fare affidamento alimentazione troppo leggero e compatto. Più preferito è il modello sovietico. Ma hanno un basso rendimento, e quindi hanno una grande dimensione per una buona corrente.

Il processo di rifacimento

Il prodotto deve essere smantellato. Poi, l'interno del set alloggiamento della batteria cacciavite vuota e uscita al foro filo. l'uscita di alimentazione deve necessariamente essere collegata ai terminali della batteria. Inoltre è possibile raccogliere il corpo. Così, si può facilmente rendere uno strumento web-based dalla batteria.

Una batteria per auto come un alimentatore

Questo metodo è una buona alternativa a collegare cacciavite dove non c'è accesso all'elettricità. I morsetti utensili sono spenti e collegati alla batteria. Tuttavia, non è consigliabile per un lungo tempo per operare il cacciavite in questa modalità.

dispositivo di lavaggio dalle batterie portatili

cacciavite attaccato alla presa adatto solo per fai da te. Tuttavia, il corpo utensile può essere introdotto dalla batteria agli ioni di litio del notebook. La prima cosa è necessario smontare l'apparecchio. Quindi rimuovere la vecchia batteria, e il cablaggio smontato. Il nuovo generatore è collegato allo strumento. E 'molto importante prendere in considerazione la polarità. Sul corpo dovrebbe fare lo slot e portarlo nella spina. Ciò è necessario in modo che la batteria può essere ricaricata dalla rete.

Con saldatura inverter

Al fine di applicare la vecchia saldatrice come fonte di alimentazione per il cacciavite, è necessario aggiungere una bobina secondaria in esso. Questo metodo non funziona per tutti, ma solo per coloro che conoscono e comprendono l'elettronica.

alimentatore portatile

In questo caso, fletterà solo. Direttamente alla fonte di alimentazione sarà situato in modo indipendente. Per la sua produzione serve un trasformatore adatto per le prestazioni. Esso dovrebbe integrare il raddrizzatore.

regole di funzionamento

Tutti coloro che hanno rifatto i loro cacciaviti, si raccomanda di seguire alcune semplici regole. Così, anche se il dispositivo può ora lavorare per un lungo periodo, è necessario fare piccole pause. cavo di alimentazione è meglio per risolvere in prossimità del gomito. L'alimentazione dovrebbe essere costantemente pulito di sporcizia accumulata. La batteria deve essere messo a terra. Non è auspicabile utilizzare un gran numero di estensioni. Tutte queste raccomandazioni contribuiranno a dare nuova vita il cacciavite e semplici consigli renderanno questo strumento durevole.

Così, abbiamo scoperto quali sono gli alimentatori per la costruzione di questi strumenti.