118 Shares 8319 views

"La Battaglia di sensitivi" – fatto o mettere in scena uno spettacolo. La verità circa la "Battaglia di sensitivi"

"La Battaglia di sensitivi" – il popolare show televisivo, in onda sul canale TNT nel 2007. Oggi ha pubblicato quattordici stagioni del programma, effettuato il casting per la quindicesima stagione. Questo articolo contiene tutta la verità circa la "Battaglia dei sensitivi."


Il formato del programma

"La Battaglia di sensitivi", creato a immagine dello show televisivo britannico. Inoltre, i programmi simili si trovano negli Stati Uniti, Israele, Australia e molti paesi dell'ex Unione Sovietica.

Per diventare un partecipante a questo progetto, è necessario passare attraverso diverse fasi di qualificazione. Il primo e più semplice pubblico sempre mostrare. Le persone con poteri psichici devono determinare quale forma geometrica viene disegnata su un foglio nascosto nella busta. Tra le diverse migliaia di candidati selezionati tre o quattrocento persone, che si svolgono nel prossimo turno.

Seconda fase in stagioni diverse, differenti le une dalle altre. Potrebbe essere offerto un test, in cui è necessario determinare che cosa o chi si nasconde dietro uno schermo nero, a volte i candidati danno il lavoro per trovare un uomo nascosto in una delle diverse decine di automobili.

Il terzo round, i cui risultati sono determinati dai partecipanti finali del progetto, è il nome in codice "L'uomo con la maschera." Cartomanzia bendati bisogno di determinare quale tipo di una persona seduta di fronte a loro. Durante l'esistenza del programma su una sedia uomo invisibile dovuto sedersi Michael Porechenkov (che sta conducendo la prima stagione), Dich, Natalie e altri. In diverse stagioni, il numero di persone coinvolte nella graduatoria finale, si è rivelata diversa. Minimo – otto membri, per quanto possibile – tredici anni.

Problemi si sono costituite da diversi test (due – tre), i cui risultati la giuria ha selezionato i punti di forza e di debolezza dei sensitivi settimana. Ultimo lascia il progetto.

partecipanti

Molti spettatori sono interessati alla questione di ciò che è la "Battaglia di sensitivi?" – fatto o mettere in scena uno spettacolo Naturalmente, la questione può sorgere, come alcuni partecipanti sono testati brillantemente rispondere a tutte le domande, come se di risposte rote, mentre altri falliscono il compito Forse tutto dipende. livello di abilità e pratica a lungo.

Così, per quattordici stagioni nella "Battaglia di sensitivi" hanno partecipato oltre un centinaio di persone.

La prima stagione è stato rilasciato nel 2007. La possibilità di dimostrare il suo valore è sceso, nove persone. Il vincitore è stato Natalia Vorotnikov. La seconda e la terza stagione sono stati girati nello stesso anno. Il numero di partecipanti è pari a otto e dieci, rispettivamente. La seconda stagione ha vinto Zulia Radjabov. Terzo trionfo divenne Mehdi Ebrahim Wafa.

Nel 2008 è venuto come tre stagioni. I loro vincitori sono stati Tursunoy Zakirov, Liliya Hegay Alexander Litvin. Settima stagione nel 2009 ha vinto Alexey Pokhabov.

Sempre nel 2009, fu sostituito da piombo. Al posto di Michael Porechenkova venuto Marat Bashar. Il vincitore della ottava stagione, è diventato Vladimir Muranov. Stagione Nona (2010) ha vinto Natalia Banteeva.

Con il crescente interesse per il progetto ogni anno. Pubblico attratto non solo componente mistica, ma il segreto principale del programma "sensitivi Battaglia". Vero o spettacolo teatrale per mostrarci sullo schermo? Questo intrigo è ossessionato spettatori per otto anni.

Ha vinto la "Battaglia di sensitivi", e Mohsen Noroozi (2010), Vitaly Gibert (2011), Elena Yasevich (2011), Dmitry Volkhov (2012), Alexander Sheps (2013), Dzhuliya Vang (2014).

Le voci circa lo spettacolo frontman

Il progetto è stato più volte criticato dalle personalità stampa e della televisione. Molte volte è stato detto che il lancio di questo programma di canale TNT cerca di farsi pubblicità. Cartomanzia sono costantemente esposti ad attacchi e accuse di frode. Così, "La Battaglia di sensitivi" – fatto o mettere in scena uno spettacolo? Naturalmente, come ogni programma televisivo, la "Battaglia" è un regista teatrale e altri professionisti che lavorano sulla "bella immagine". Ma non dobbiamo dimenticare che il progetto coinvolge persone reali che cercano vera soluzione, i problemi non inventati. Arrivano e ci raccontano le tragedie della loro vita e ricevono assistenza, e completamente gratuito.

Forse alcuni sensitivi stanno ricevendo dopo il progetto, e prendere i soldi per questo. Ma questo è il loro lavoro, che deve essere pagato. E parlare con le persone con abilità insolite e straordinarie o no – si tratta di una scelta personale di ogni individuo.

In ogni numero di "Battaglia di sensitivi", ha detto che la partecipazione al programma libero. Anche leader avverte disattento cittadini contro le truffe trucchi. Diversi programmi recenti sono state dedicate a esponendoli alla partecipazione di questi sensitivi e le persone colpite dalle mani dei criminali, siamo stati in grado di ottenere una consulenza gratuita.

I vincitori dopo il progetto

C'è molto da pensare su ciò che è la "Battaglia di sensitivi" – fatto o mettere in scena uno spettacolo, ma è necessario capire che ha coinvolto persone reali, che può facilmente correre in strada.

Alcuni dei partecipanti ei vincitori sono andati nelle ombre e non occupano gran extrasensoriale che, al contrario, dopo che il programma ha deciso di lavorare seriamente con il misticismo e magia. Ad esempio, Natalia Banteevoy ha la sua congrega, dove insegna giovane strega e ha servizi magici. Mehdi Ebrahim Wafa ha aperto un negozio online che vende una varietà di doni mistici, ciondoli e così via.

Ci sono quei partecipanti che non hanno mai ricevuto soldi per le sue profezie in futuro non stanno andando a farlo. Ad esempio, Dzhuliya Vang ha detto che l'intero paese che non fornisce servizi alla popolazione.

Michael Porechenkov della "Battaglia di sensitivi"

Porechenkov ripetutamente affermato nelle interviste che è un uomo, e tutto l'alieno mistica ortodossa a lui. Ecco perché lui era interessato a lavorare al progetto, al fine di alzare i ciarlatani e assicurare che nessun super abilità. Sorprendentemente, c'erano persone per dimostrare l'attore opposto. Michael dice che ogni membro ha le proprie caratteristiche e punti di forza. E 'stato sul programma, si convinse dell'esistenza di sensitivi.

Marat Basharov di "Battaglia di sensitivi"

Più volte chiesto principali domande dei giornalisti e pochi curiosi: "Lo spettacolo" Battaglia di sensitivi "- questo è vero o messa in scena?" Giustamente Basharova, aveva già cancellato il linguaggio per spiegare che tutti qui – la nuda verità. Dopo tutto, l'essenza del programma è quello di scoprire se ci sono persone con capacità paranormali, o il mondo è pieno di alcuni ciarlatani.

Marat Bashar dice che le voci di drenaggio informazioni ai partecipanti e irrealtà si stanno diffondendo stessi "sensitivi" che hanno lasciato il progetto e un rancore.

scettici

Gli scettici, ma sono anche co-conduttore del programma, stare sempre dalla parte della verità. Il loro obiettivo – per esporre la truffa dei partecipanti, per portarli ad acqua pulita. Durante l'esistenza degli scettici del progetto visitato fratelli Safronov, Lera Kudryavtseva, Vera Sotnikova, Elena Valyushkina, psicologi Mikhail Vinogradov e Alexander Makarov.

Sergey Safronov, forse, può essere considerato un importante scettici del progetto, e al di là di esso pure dubita psichiche abilità delle persone. Egli sostiene che c'era un tempo per ogni cosa, solo cinque hanno davvero alcun potere del popolo. Il resto – questo è o ottimi psicologi o ciarlatani inutili. Tutta la verità sulla popolare show televisivo "Battaglia di sensitivi" verrà descritto nel suo libro, che era anche il lettore troverà consigli su come evitare di cadere preda del truffatore, per evitare delusioni in tutta la mistica.

Psichiatra Mikhail Vinogradov in un'intervista detto che alcuni test (non attinenti alle tragedie umane) sono stati effettivamente scena, ma rende maggiore trasmissione effektnosti. Inoltre, egli non dubitava l'esistenza di sensitivi e alcuni membri mostrare il lavoro al centro e hanno un sensitivo per aiutare la polizia e la commissione d'inchiesta.

Cartomanzia Progetto

Naturalmente, i commenti negativi sul programma sono lasciati spesso, che partì da essa nelle prime fasi. Ma non possiamo passare da questa critica, perché la domanda scottante rimane circa il progetto "Battaglia dei sensitivi." Vero o mostrare tutte le cose che vediamo sullo schermo?

Nel suo blog sulla questione, ha detto l'ottava Battaglia Valeks Bujak. Ha detto che c'è quello di mostrare alcuni lavandini informazioni di sistema. In primo luogo – non autorizzata. Alcuni membri dell'equipaggio al telefono (in incognito) offre per i soldi per comprare da lui informazioni sui prossimi test. Ma pochi dei sensitivi su questo è d'accordo. Un'altra forma – sanzionato quando gli organizzatori possono suggerire o chiedere una domanda di primo piano. Tutto ciò è necessario per la maggior capacità di persuasione, e un sacco di denaro viene speso per le riprese, quindi i feedback sono buone necessità. Una volta che il test non ha soggiogato ad alcun partito, appena tagliato fuori l'aria.

La verità circa la "Battaglia di sensitivi" può anche essere trovato dal pubblico curioso in un'intervista con alcuni dei finalisti del progetto.

Ekaterina Gordon di "battaglia"

Un noto conduttore radiofonico Katya Gordon è noto per le sue dichiarazioni forti e scandali scatenando. Quindi, è nel suo blog ha detto che stava andando a citare in giudizio il canale TNT per frode. Tutta la verità sul progetto "Battaglia di sensitivi" secondo lei, è che ci sono alcuni ciarlatani coinvolti. E il vincitore della battaglia quindicesimo a tutti non può essere la ragazza con poteri psichici come un parrucchiere e capelli personalmente, Kate Gordon, ha recentemente verniciato.

Inoltre, ha detto, avrebbe pagato un milione di rubli a chi sarà il suo mostrare le sue abilità psichiche in persona. Secondo pubblico di Internet, che non espone il progetto su TNT, e il modo propiaritsya a causa del popolare show televisivo.

"Komsomolskaya Pravda" sul progetto

I giornalisti di "Komsomolskaya Pravda" sulle loro pagine esposti psevdoekstrasensov Daria Mironova, Natalia Nosachevu Mikhail Filonenko. Le loro attività dopo la "battaglia" ha causato il risentimento tra le persone che si sono rivolte a loro per aiuto. Si è scoperto che aveva ricevuto per la sua accoglienza un sacco di soldi, non aiutano, e talvolta anche peggiorare la situazione.

Abbiamo anche appreso che alcuni sensitivi erano sul progetto non è dovuto alla sua abilità, e con l'aiuto dei collegamenti. Ci sono grandi centri, che impiegano i cosiddetti sensitivi, sono loro che mandano i loro reparti al fine di promuovere i propri servizi in televisione, nel programma "La Battaglia di sensitivi". bugie vere o false alla base di questa affermazione, anche, non è noto.

"La confessione" della "Battaglia di sensitivi"

canale del programma rivelatrice TNT ha pubblicato una storia sul tema "La magia del denaro." E, naturalmente, un progetto così popolare come "La battaglia di sensitivi," non ha passato inosservato. Lo studio è stato invitato a una donna che sosteneva che ci fosse una certa dipendenza dal "psichico" Daria Mironova. In realtà, ha dato il suo denaro per niente. Mikhail Vinogradov confermato che Daria è probabile una truffa, non hanno alcun potere speciale diversi psicoanalisi. E ha colpito accidentalmente nello show televisivo "Battaglia di sensitivi". Verità o finzione che Daria estorcere denaro dalla gente comune è ancora sconosciuto, perché la ragazza ha rifiutato di commentare.

La gente che cade nelle grinfie di truffe, non resta che augurare buon senso in qualsiasi situazione difficile sono. Non si può credere a tutto quello che si vede in televisione, più spettacoli televisivi. "La Battaglia di sensitivi" – vero o spettacolo? Naturalmente, il secondo. Non è un documentario, e di intrattenimento. Anche se i veri eroi hanno partecipato e hanno fornito l'aiuto di cui hanno bisogno di ricordare ciò che la televisione è e ciò che è inventato.