732 Shares 9591 views

"Non gelo" per il riscaldamento: recensioni, prezzo. "Non gelo" per impianti di riscaldamento

Succede che l'uso dell'acqua come refrigerante non sia possibile. In tali situazioni, i proventi vengono da "congelamento gelo" per il riscaldamento. Questo fluido ha alcuni requisiti per le condizioni di funzionamento. Ha caratteristiche diverse dall'acqua, che deve anche essere presa in considerazione durante la progettazione di un impianto di riscaldamento.


appuntamento

Non è un segreto che una delle componenti più importanti di una casa privata è il sistema di riscaldamento. Dopo tutto, solo con l'aiuto di essa è possibile sopportare i gelati gravi, da cui nessuno è assicurato nel nostro paese, e in generale, questo non è un fenomeno raro in inverno. Ma, nonostante la disponibilità del consumatore al gelo, è necessario prevedere alcune sorprese in anticipo. E forse i più pericolosi possono diventare un impianto di riscaldamento congelato – non per nulla che questa condizione sia considerata un'emergenza.

Per il sistema di riscaldamento, la situazione di emergenza non bode bene. È importante notare che questo può verificarsi non solo nella sala caldaia centrale, ma anche in una caldaia individuale. Per questo motivo, quando si progetta un sistema, è necessario considerare le condizioni per la fornitura di una protezione aggiuntiva.

Secondo gli esperti, il problema più comune in una casa privata è il fallimento delle caldaie e, di regola, ciò accade sempre inaspettatamente. Per evitare tali sorprese inaspettate, oltre ad escludere il fallimento del sistema di riscaldamento e il successivo raffreddamento, gli esperti consigliano di utilizzare un liquido antigelo.

struttura

"Non gelo" per il riscaldamento – questo è lo stesso antigelo o antigelo. La proprietà principale di questo refrigerante non deve trasformarsi in ghiaccio quando la temperatura viene abbassata. Ciò provoca un addensamento della composizione raffreddata. Ogni liquido non congelatore per impianti di riscaldamento è fabbricato secondo lo stesso principio. Esso contiene quanto segue:

  • Sostanze (additivi) responsabili delle caratteristiche della composizione;
  • Sostanze (inibitori) che impediscono la corrosione;
  • La componente principale attiva;
  • Base di alcol (glicole).

Componente attivo

Così, il "non glassa" per riscaldamento è una sostanza di alcol. Da solo, il glico non è pericoloso, ma alcuni additivi possono danneggiare la vostra salute. Il principio attivo nel liquido non congelatore può essere:

  • Glicerina.
  • Glicole propilenico.
  • Glicole etilenico.

Glicole etilenico

L'agente di trasferimento del calore basato su glicole etilenico è strettamente proibito usare in case con residenza permanente di persone. Le restrizioni sono causate dal fatto che questo "non-gelo" per il riscaldamento è molto tossico e, se arriva sulla pelle, può causare una bruciatura. E ottenere liquidi o gas all'interno del corpo può portare a gravi conseguenze, anche a morte.

antigelo

Tutti i noti detersivi antigelo anticongelanti, a volte anche versati nel sistema di riscaldamento, sono realizzati su base etilenica. Tuttavia, se esiste la minima possibilità di contatto umano con glicole etilenico, il suo utilizzo deve essere abbandonato per diversi motivi:

  1. Nelle caldaie a doppio circuito viene aggiunto un mix al circuito dell'acqua calda.
  2. Possibili perdite.
  3. L'evaporazione da un serbatoio di espansione di tipo aperto è possibile.

Non utilizzare liquidi non congelatori di etilene glicole per i sistemi in cui una caldaia a doppio circuito viene utilizzata come riscaldatore.

Glicole propilenico

Il mezzo di trasferimento di calore basato su glicole propilenico è totalmente atossico. Naturalmente, questo non significa che può essere ubriaco, ma se accidentalmente colpite la pelle in dosi minime o anche all'interno, non ci saranno problemi di salute.

glicerina

La glicerina "non ghiacciata" per il riscaldamento (il prezzo è più basso) è stata inondata dalla metà del ventesimo secolo ed è stata usata con successo fino ad oggi. La glicerina è un rimedio universale e, a differenza dei due precedenti, non asciuga la gomma, ma lo ripristina. In altre parole, il fluido di glicerina agisce sulla gomma come un lubrificante di ripristino, per cui non dobbiamo preoccuparci della condizione delle gengive sigillanti.

Panoramica dei produttori

Tra i consumatori russi, il più popolare è il "non-frost" per le case di riscaldamento di marchi come:

  • "Hot Blood Eko".
  • "Stugna-N"
  • "Casa calda".

Quando si sceglie l'antigelo, è importante ricordare che il contenuto di glicole propilenico in esso indica che il processo di cristallizzazione del liquido avviene ad una temperatura di -60 ° C.

Non riscaldamento per riscaldamento: prezzi e indicatori tecnici

caratteristiche

Acqua distillata

"HNT-40" «Hot Blood 30 Eco» «Hot Stream 30 Eco» «Dixis Top» "Casa calda 30 Eco"
colore

trasparente

Rosso fluorescente

Bandiera rossa

Green Fl Giallo-verde Fl Green Fl
Capacità di calore 4,19 kJ (kg × K) 3,57 kJ (kg × K) 3,56 kJ (kg × K) 3,55 kJ (kg × K) 3,6 kJ (kg × K) 3,62 kJ (kg × K)
viscosità 1 mm 2 / C 7,1 mm 2 / C 6,1 mm 2 / C 5,86 mm 2 / C
Punto di ebollizione 100 ° C 106 ° C 108 ° C 106 ° C 104 ° C 106 ° C
Temperatura di congelamento 0 ° C -40 ° C -30 ° C -30 ° C -30 ° C -30 ° C
densità 1 g / cm3 1,075 g / cm3 1,05 g / cm3 1,045-1,05 g / cm3 1,05 g / cm3 1,04 g / cm3
pH 7 8-10 8,0-9,5 8,0-9,5 8.7 7,5-9,0
Prezzo per litro 20 rubli. 180 rubli. 130 rubli. 80 rubli. 115 rubli. 80 rubli.

Suggerimenti e risposte da parte di specialisti

Naturalmente, il liquido – "non glassa" per il riscaldamento ha diverse proprietà, caratteristiche e feedback sull'applicazione, ma la condizione principale è la mancanza di propensione a congelare. La composizione dell'infreddo è determinata dal regime di temperatura a cui si verifica la cristallizzazione. Naturalmente, si dovrebbe scegliere una temperatura più bassa, tipica della zona climatica.

Il tipo di sistema di riscaldamento determina quale "non gelo" nel sistema di riscaldamento della casa sarà il più ottimale. Come già detto, tutti gli antifreezes sono creati utilizzando varie sostanze. La composizione può contenere glicole etilenico, questa è una sostanza velenosa, quindi può essere utilizzata solo in sistemi di riscaldamento a chiusura. Il liquido non congelato basato su glicole propilenico, secondo esperti, è meno tossico.

Gli antifreesi contribuiscono all'estensione della durata operativa dell'intero sistema di riscaldamento, inclusi i radiatori. E soprattutto, un tale refrigerante impedisce la formazione di una formazione di gas.

Il liquido non congelante è una miscela di glicole propilenico con l'aggiunta di varie componenti inibitori. In media, la vita dell'infreddo è di 4-5 anni.

conclusione

La qualità "non gelo" per i sistemi di riscaldamento dovrebbe garantire il funzionamento regolare del sistema, anche in situazioni di emergenza. Pertanto, per risparmiare sull'acquisto di antigelo è completamente impraticabile. È possibile risparmiare solo per diluirlo con acqua distillata, ma solo in questo caso, se non si panier di gestire il sistema di riscaldamento in condizioni estreme, ad esempio, nelle regioni settentrionali del paese.