768 Shares 9128 views

Yulia Latynina: "Akhtarsky Steel Works" e altri libri

Detective è tra i cinque generi più popolari e più venduto al mondo. Ancora. Chi afferra il processo di indagare e risolvere i crimini? Soprattutto quando l'autore è risalita realistico il velo della realtà contemporanea e sapientemente tesse negli elementi della trama di filo il thriller di fantasia e avventura.


curriculum vitae

Yulia Latynina è nato a Mosca il 16 Giugno 1966. I genitori autore – ben noto nei circoli letterari di persone: padre, Leonid Aleksandrovich – romanziere, madre Alla Nikolaevna – critico. Julia è laureato presso l'Istituto di Gorky di Lettere con lode, addestrato in Belgio – presso l'Università di Lovanio.

Nel 1988 è entrato nella scuola di specializzazione dell'Università degli Studi di Letteratura, è qui che Latynina Yuliya Leonidovna si interessò alla storia dell'economia e della cultura. Ciò si è riflesso nelle pubblicazioni del tempo, e la sua tesi. La formazione si svolge presso King College di Londra, è impegnata nella economia europea del Medioevo.

Le prime opere

Julia ha lavorato come giornalista, autore di vari programmi e che conduce al televisore. Il campo principale di attività Latynina – l'economia. Nel giornalismo, si è giunti, quando era già autore di diversi romanzi. Alcune fonti sostengono che Latynina è andato alla prosa dal lavoro nel giornalismo. Ma nel programma "Eco di Mosca", queste ipotesi si confutato Yulia Latynina. Libri scritti 1990-1995:

  • "Giorno Irova" – la storia in seguito divenne una serie di "storia Veyskaya."
  • "Un centinaio di campi" – uno dei primi romanzi Latynina, è incluso nel ciclo di "storia Veyskaya".
  • "Clearco e Heraclea" – la storia nel genere fantasy.
  • "Stregoni e ministri" – una parte nuova della "storia Veyskuyu".

Latynina ha scritto nel genere poliziesco, e un fantastico, si fonde molto brillantemente stile avventura. Alcuni dei romanzi costituiscono cicli letterari – in particolare,,, "ciclo caucasica." "Veyskaya Empire" "Akhtarsky Metallurgical Plant" Nel lavoro Latynina molta conoscenza del contesto economico, una buona lingua letteraria, la più bella umorismo e sarcasmo tagliente, accuratezza la lingua, spesso colpendo nel segno.

"Veyskaya Empire"

Fantastic series "Veyskaya Empire" molti chiamano il meglio delle opere Latynina. Una serie di libri che raccontano lo stato in un futuro indefinito. Fondatore Veyskoy impero sconfitto i nemici e ha creato un impero che è stato in grado di sopravvivere con le proprie regole e le leggi di più di 2 mila anni. Si cresce e si sviluppa fino a quando non appare alieni dalla Terra.

residenti impero cercato di resistere eventuali modifiche ed interventi. Ma il paese non è stato in grado di rimanere lo stesso. Ciclo assomiglia lo stesso schema che si gioca in un ciclo "Ahtarsky Steel". Solo che questa volta in una scala interplanetaria. Passo dopo passo, le conseguenze di questa visita, arrivare al palazzo dell'imperatore, dove sono pubblicati "decreti fatali".

L'impero ha iniziato tempi difficili – intrigante funzionari, furto, corruzione. E l'elite dell'Impero, la pratica del feudalesimo socialista quasi 2 millenni, imparare le basi di operazioni di borsa e circonda terrestri intorno al dito. Venendo una sorta di economica "veyskoe" miracolo. Il gioco politico ed economico in questa serie era un luogo e detective story intricata, e la riflessione filosofica, e miracoli.

"Akhtarsky Iron and Steel Works"

Questo ciclo è forse l'apice di realismo diritto d'autore. Mentre l'azione si svolge nel primo libro, "Steel King"? Il direttore generale di impianto metallurgico è dura, cinica, ma di talento. Ha letteralmente "lancia" il predecessore della sedia del regista. Si diventa il proprietario della compagnia di telefonia cellulare che nessuno ha ascoltato. Tangenti élite urbana – il sindaco, la polizia, il governatore. sciopero dei minatori lo minaccia la catastrofe e la carestia per i lavoratori. Rimarrà re d'acciaio?

Latynina abilmente ha mostrato la vita della Russia moderna, dove la battaglia per il più grande che occupa il 5 ° posto nel mondo Steel Works ha attraversato agenzie criminale, bancarie e di applicazione di legge. Precisione della splendida trilogia si apre prima che il lettore dalla parte sbagliata di combinazioni finanziari, le imprese e la vita politica del paese. La seconda parte della trilogia – "A caccia di cervi" – rivela anche affascinante ripieno russo "business" – denaro pazzo, gangster, illegalità, la mancanza di principi morali.

"Zona industriale" – l'ultimo libro della trilogia, il cui centro è la stessa Akhtarsky Steel Works. Nel romanzo si svolge una guerra tra due gruppi industriali potenti. Non c'è legge, non c'è business, non c'è stato. Solo un rapporto personale e la guerra, profitti e perdite. Per il bene di se stessi sono fatti disastri ambientali, e una decisione del giudice appena comprato. Questa zona industriale.

"Ciclo caucasico"

La serie inizia con il libro "Jahan o ci all'inferno." Come la precedente serie, racconta la storia di una società in cui non ci sono regole. Dove tutto può essere acquistato – dopo coscienza. Onore e la decenza non appartengono qui. Oligarca rimuove avversario con un ceceno, e quelli, a loro volta, elimina le forze del FSB. Un altro attacco terroristico, che può essere prevenuta, d'altra parte, per il bene di provocare stelle sulle spalline. Sembrerebbe che potrebbe essere peggio?

Ciclo autore risponde a questa domanda. Molti episodi sono presenti spesso nella vita reale si rivelano nel romanzo vitale e credibile, in quanto è in grado di fare Yulia Latynina. Libri "Niyazbek" e "Terra di Guerra" pieno di funzioni precedentemente coperti dalla stampa. Dettagli e splendido stile dell'autore rivelano i veri problemi della realtà russa. Nella trama del dramma è presente ed eterna verità – la fede e l'amore, la libertà e il tradimento.

Completa il libro "ciclo caucasico" "No Time for Glory". Uno degli eroi del secondo libro diventa un manager in una società occidentale. Il destino ha voluto tornare al suo amico, di concludere un contratto del valore di miliardi di dollari. Il presidente di questo piccolo paese è governato da un pugno di ferro. Ma i funzionari del Cremlino con il suo appetito irrefrenabile iniziano a premere e sono pronti a dichiarare lui un terrorista e si ribellano. Cattura risultati realistici, e anzi, molto di ciò che rende Yulia Latynina.