404 Shares 8539 views

Filippine: le riforme

I primi rappresentanti delle dell'intellighenzia filippini erano per lo più nativi dei circoli borghesi-padrone di casa, l'educazione ricevuta-europea. ricchi mercanti e proprietari meticcia desiderosi di mandare i figli a studiare all'estero. Il numero di scuole e nelle isole Filippine. Aumento del numero di studenti filippini. I gesuiti, che sono stati privati del diritto di avere congregazioni possesso del paese, ampliato le loro attività nella regione dell'educazione moderna e ha creato una scuola "board.


intellettuali filippini hanno iniziato ad alzare la voce per la riforma, garantendo pari diritti con gli spagnoli, la diffusione delle Filippine e le leggi spagnole, restrizioni Onnipotenza monastica: Ordini. Il movimento di opposizione è sorto tra il clero. Sacerdoti – filippini e meticci hanno sperimentato l'oppressione economica e nazionale. Parlando contro il dominio degli ordini religiosi, sacerdoti filippini sono diventati portavoce per l'odio comune dei colonizzatori spagnoli. Mestizo Burgos, Gomez e Zamora ha portato il movimento del clero filippino inferiore.

Il paese si è trasformato movimento di massa popolare contro gli oppressori spagnoli. Naturale rivolta contadina scoppiata in-uno, poi in un'altra provincia. La lotta dei contadini spesso ha preso la forma di movimenti settari religiosi, che hanno avuto un sacco di misticismo e superstizione. Un tipico palaan (rosso) era un movimento in questo senso. Settari indossavano abiti rossi. Con la convinzione di fanatici, essi si consideravano invulnerabile alle pallottole spagnoli. Ispirato dalla sua fede cieca, i ribelli palaan, quasi disarmati, sono entrati in battaglia con le truppe regolari spagnoli. Soprattutto ampio movimento ha assunto circa. Samar.

La crescita dell'emigrazione dei giovani delle Filippine e viaggiare all'estero rafforza il legame patrioti locali contro il movimento rivoluzionario in Europa. Gli eventi rivoluzionari del 1868 in Spagna e nel rovesciamento della regina Isabella ha portato ad un regime di rammollimento nelle Filippine. censura severa, sono ammesse è stata abolita, ruolo limitato delle riunioni politiche ordini monastici. proprietari filippini e borghesia prima hanno guadagnato terreno legale per le loro attività. Filippine: la riforma …

Nel 1869 nella capitale, in una riunione solenne dedicato all'anniversario della rivoluzione spagnola, cui hanno partecipato tutte le intellighenzia filippino di primo piano, guidata da un sacerdote di Burgos, un ricco avvocato di Pardo de Tavera. clero monastico reazionari segretamente preparando a combattere.

Dopo la restaurazione della monarchia in Spagna reazione dilagante nella colonia ha raggiunto proporzioni mostruose. Arresti e collegamenti. tasse e arretrati rigorosamente Raccogliere erano aumentati. la popolazione si ribellò Weary nella provincia di Cavite nel mese di gennaio 1872

Filippine: riforma