90 Shares 7389 views

teoria stigma (etichettatura). Buona – male. Il comportamento umano, le azioni

teoria stigmatizzazione popolare emersa nel XX secolo. I suoi sostenitori ritengono che nella società v'è un meccanismo comune di etichettatura per alcuni gruppi sociali. Con esso, la maggioranza dei condannati o altra deviazione dal comportamento normale generalmente riconosciuto.


Fondamenti di teoria

Le ragioni di questo fenomeno si trovano nei conflitti tra le persone. teoria stimma è che la maggior parte definisce le regole ei trasgressori di queste norme dà l'etichetta (stigma). Le persone che non rispettano le norme generalmente accettate di comportamento sono considerati devianti (respinti).

Stigma teoria è stata costituita grazie al lavoro di alcuni sociologi di fama mondiale: Edwin Lemerta, Howard Becker e Kay Erickson. Essi appartenevano tutti alla stessa generazione di scienziati che lavorano nella prima metà del XX secolo. Anche un grande contributo allo sviluppo della teoria introdotto Erving Goffman. Una caratteristica fondamentale di questa teoria è l'idea che non esistono gli atti negativi della natura. il contenuto interno non influisce sulla valutazione. Atteggiamento negativo dipende solo da quelle regole, che sono liberamente accetta la società stessa.

deviazione primaria

In accettato la sociologia punto di vista che non "normali" e la gente "anormali". Inoltre, ogni persona può devianti comportamento in uno specifico settore. Pertanto, non v'è alcuna e le persone con patologie. Qualcuno rompe le regole della strada, qualcuno paga le tasse, alcuni hooligans alle partite di calcio.

teoria stimma identifica il cosiddetto deviazione primaria. Queste sono le violazioni delle norme sociali, che sfuggono da sotto l'attenzione delle forze dell'ordine per la sua leggerezza e di routine. Inoltre, la valutazione di "buono", "cattivo" l'azione dipende da molti dettagli. Ad esempio, in alcune società le donne non è consentito di fare ciò che può essere fatto per l'uomo, mentre in altri paesi non ci sono tali limitazioni. Inoltre spesso comportamento deviante è determinato, secondo stereotipi massa. Ad esempio, in molti paesi, gli uomini sono criticati per l'aspetto effeminato e immagine, anche se da qualche parte un tale comportamento non vietato. Il criterio di "buono", "cattivo" è collegata con l'ambiente sociale dell'uomo. Solo da persone che vivono vicine morale dipende seguire sia per un particolare comportamento di critica.

deviazione secondaria

Applicazione di un'etichetta sulla maggior parte delle persone comporta un impatto significativo su di esso. In risposta alla reazione avviene pubblico devianza secondaria. La persona che ha ricevuto l'etichetta diventa per gli altri un tossicodipendente, un criminale, un barbone, e così via. D. Questo stato inibisca altri tratti della personalità individuale. Le persone che hanno vissuto un lungo periodo di tempo come marca, cominciano a costruire tutta la loro vita in base a questa caratteristica.

teoria stigma spiega anche il comportamento tipico di coloro che si trovano in un gruppo deviante. Ogni giorno per sentire le critiche del resto della società – uno stress enorme. Da persone con etichette negative spesso si allontanano gli amici, conoscenti e anche i parenti. Tale situazione critica sperimentato tutte le competenze sociali di una persona. Ciò che una persona può fare in questa situazione? Come regola generale, si combina in un gruppo deviante con le stesse persone.

Stigma e la criminalità

principio rally Molto luminoso funziona nel mondo sotterraneo. Le persone che si trovano in questo ambiente, quasi sempre diventare membri del gruppo enorme, si oppone al resto della società.

Sulla base di questo modello, alcuni ricercatori ritengono che l'aumento della criminalità è in parte accadendo perché la società stigmatizza delinquenti li respinge in nicchia criminale e quindi non si fa trovare in prigione per tornare alla vita normale. La teoria di stigmatizzazione in criminologia oggi ha un sacco di sostenitori. E 'interessante che una regola simile porta alla comparsa di sottoculture giovanili e controcultura.

La vita con etichetta

Attività di gruppo le persone stigmatizzate può assumere molte forme. Ma tutti hanno un comune unificante simile incentivo – il desiderio di trovare compagni di sventura. Può essere ben organizzato, e anche godere del sostegno dello Stato e dei servizi sociali club disabili, gli anziani, le persone che soffrono di obesità, e così via. D.

Alcuni di questi cerchi in grado di sviluppare in qualcosa di più. Ad esempio, molti paesi hanno la loro società nazionale di Alcolisti Anonimi. Essi non solo mettere insieme persone che stanno cercando di fare con le loro dipendenze. Tali società offrono ai loro membri una intera dottrina – nuovi stili di vita necessari per ottenere la mia vita torna alla normalità.

Stigma in sociologia può verificarsi anche su base nazionale. In questo caso, le persone spesso si incontrano sul principio di prossimità. Nelle grandi città, ci sono piccole aree della nazionale, la maggior parte della popolazione, che è più o meno la diaspora.

"Capire"

Spesso, stigma sociale porta al fatto che l'identità imposta della persona può essere diversa da quella vera identità. Questa discrepanza lascia un'impressione negativa della persona. Tale persona antisociale può essere previsto per supportare solo due gruppi di persone. La prima – quelli che devono vivere con lo stesso stigma. Su di loro di cui sopra.

Ma c'è un secondo gruppo. Questo cosiddetto "comprensione". Queste persone sono considerate società "normale" li considera come il suo. Tuttavia, essi non vogliono appendere etichette sui "lebbrosi". Al contrario, "capisce" si riferisce ad un vettore stimma con simpatia. Con loro, una persona che soffre la loro mancanza, può stare tranquillo. "Capisce" vergogna e non forzare il resto del controllo della società reietto.

Contatti con devianti

Il fenomeno di "comprensione" è particolarmente interessato Erving Goffman. Egli ha descritto in dettaglio il tipo di relazioni umane, nel suo libro, "Stigma". Secondo la sua ipotesi, al fine di avvicinarsi agli emarginati, la persona comune ha bisogno di passare attraverso una seria scossa – qualcosa che gli avrebbe permesso di guardare l'occhio abituato circostante.

Stigmatizzati difficile andare al contatto con persone provenienti da un altro cerchio. Ad esempio, un bambino "cattivo", espulso dal peer imprese, è probabile che sia scattare a lui cercando di stabilire alcun rapporto. Si tratta di una naturale difesa psicologica dell'ambiente, per l'ambiente in gran parte ostile. Ogni persona asociale alla fine perde la sua socialità. A poco a poco sempre più difficile trovare persone con un linguaggio comune. Pertanto, anche accogliente sintonizzati per l'individuo dovrà aspettare un po 'e cercare di dimostrare la loro sincerità. E solo dopo che egli sarà in grado di ottenere la fiducia stigmatizzata.

Thomas Sheff Idee

L'idea di stigma è stato uno dei principali lavori scientifici di Thomas Sheff. La sua tesi principale – la società sui suoi membri stabilisce il controllo sociale, gli strumenti principali sono le sanzioni contro deviato da norme accettate. Sheff ha continuato l'esplorazione dei suoi predecessori. E STIGMA teoria Becker influenzato in modo significativo.

Allo stesso tempo Sheff studiato il fenomeno della stigmatizzazione dalla propria prospettiva. Prima di allora, ha studiato molto del problema della malattia mentale e la loro transizione verso lo spazio interpersonale. In realtà, Scheff legata psicologia e sociologia.

La deviazione residua

Nel lavoro teoria stigma Thomas Sheff sviluppato in una teoria della deviazione residua. L'autore ritiene che molte malattie mentali – il risultato della reazione sociale e la scelta della persona. Questa controversa affermazione – uno dei principi della teoria sociale critica. Sheff idea è nata dopo il ripensamento norme sociali.

La cultura contemporanea è caratterizzata dal fatto che tutte le persone all'interno dello stesso spazio culturale dovrebbero condividere circa la stessa mentalità. Queste regole sono fissate nel comportamento umano durante l'infanzia attraverso l'educazione. Al fine di rendere il bambino di adattarsi socialmente, i genitori instillare in lui tutti gli atteggiamenti e le abitudini che sono considerati necessari per una vita piena nella società. "Bad", il bambino può rifiutare di riconoscere questi punti di riferimento, e quindi risulta essere al di fuori della cerchia dei partner di comunicazione. Esattamente lo stesso principio funziona con gli adulti.

deviazioni Natura

Nei suoi libri e articoli Sheff ha sottolineato che la malattia mentale – è solo un riflesso del atto di scelta di valori. Oggi, questa idea ha un sacco di nemici. Sheff ha rifiutato di riconoscere la salute mentale di un fatto fisico. Questo è il "anomalia" – una scelta consapevole, come l'abitudine di salutare persone familiari.

Il creatore della teoria della risonanza ha prestato particolare attenzione all'importanza di manipolazione sociale delle emozioni umane. Ad esempio, i bambini sono costantemente di fronte alla inconsistenza di quello che vogliono e ciò che essi sono ammessi e proibiti. Il loro modo di esprimere la loro insoddisfazione sta piangendo. A poco a poco, i bambini devono prendere gli standard di comportamento che infondono i genitori.

A deviazioni hanno i propri confini chiari che lo separano dalla norma. Al fine di mantenere questo rapporto, la società si ricorda costantemente di ciò che è bene e ciò che è male. Ad esempio, in televisione e sui giornali costantemente presente menzione di furto, omicidio e altri reati. Persone ogni giorno ricordano di depravazione e la criminalità responsabilità per violazione delle leggi.

Allo stesso tempo, alcuni scienziati sociali stanno ora cercando di dimostrare che la società mantiene volente o nolente deviazione, creando un terreno fertile per loro. Ad esempio, il carcere non aiuta una persona a rinunciare al suo comportamento deviante. Al contrario, l'autore del reato è in un ambiente confortevole custodia, che serve come un luogo di unità di persone provenienti dal mondo criminale.

Stigma e le emozioni

Negli adulti, come emozione in relazione allo stigma sono l'orgoglio e la vergogna. Quelle reazioni naturali sono una risposta alle sanzioni sociali. In questo caso è non verbali promozioni quotidiane e divieti. Le sanzioni possono essere immaginato. Regolatori di vergogna e l'orgoglio di una persona inclusi in quel momento, quando è solo e non è soggetta alla critica diretta della società.

Vergogna genera un'altra emozione – rabbia. La circolazione di questi due sensi è in tre fasi. In primo luogo è la distruzione del legame sociale, poi arriva la violazione della comunicazione e, infine, tutto finisce il conflitto tra le persone. Molti esperti concordano sul fatto che questa legge è un circolo vizioso da cui la fuga è impossibile, senza modificare il proprio comportamento. Allo stesso forte senso di vergogna spesso blocchi per ripristinare il rapporto sociale "normale" e stigmatizzato. Spesso innesca una reazione di alienazione.

La depressione devianti

Quando stigmatizzata nella persona che riceve l'etichetta, spesso la depressione. La sua radice sta nella mancanza di relazioni sociali affidabili. Paziente depresso questi contatti importanti per una vita piena distrutta. Questa condizione si verifica come una continuazione logica di alienazione stigmatizzata dal resto della società.

La persona sensazione emarginato sottostante, di regola, è una vergogna, non rabbia o dolore. Caratteristiche tipiche sono comportamenti incerti voce morbida, contatto con gli occhi evitamento, l'ansia, la procrastinazione e senso di colpa.