778 Shares 9112 views

Il diverso sviluppo evolutivo e rivoluzionario? Il rapporto e le principali differenze

Il diverso sviluppo evolutivo e rivoluzionario? Questi concetti in senso sociale e politico, è considerato come assolutamente antagoniste. La parola "evoluzione" è associato ad uno sviluppo graduale e continuo, mentre la rivoluzione è associata a cambiamenti bruschi nella società, accompagnati da mezzi a volte piuttosto radicali. Alcuni chiamano la rivoluzione di evoluzione accelerata, quindi, in linea di principio, è la stessa cosa. L'umanità, da un lato, ha la tendenza a credere nella saggezza di uno sviluppo graduale, d'altra parte, le persone sono abituati a fare i conti con la necessità scosse periodiche che potrebbero cambiare rapidamente la situazione nella società.


Cambia: evoluzione o rivoluzione?

Mao Tse-tung, ha detto che il potere politico nasce dalla canna del fucile. Lo sviluppo del movimento rivoluzionario è spesso il caso in cui ha perso il controllo della situazione. Conduce il processo, di norma, una persona circondata da un piccolo gruppo di fidati collaboratori. Lo stesso processo di cambiamento diventa dipendente dell'individuo. Per quanto riguarda il cambiamento evolutivo, allora il leader deve seguire un corso sul cambiamento prima che possa prendere il leader più radicale. Ciò che cambia è il metodo giusto? Nonostante il fatto che la maggior parte delle persone preferisce intuitivamente percorso evolutivo, non è sempre appropriato.

Interconnessione di due concetti opposti

Il diverso sviluppo evolutivo e rivoluzionario? Il comportamento delle persone è determinata principalmente da eventi passati e le esperienze, piuttosto che quello che ci aspetta. Espansione questa idea di problemi organizzativi, è possibile individuare una serie di fasi, ciascuna delle quali inizia con il periodo di sviluppo di crescita sostenuta e stabilità, e termina rivoluzionarie significativo periodo cambiamenti organizzativi e urti. La misura in cui il periodo rivoluzionario era opportuno, e determina se l'umanità si muove in avanti nella sua prossima fase di crescita e sviluppo evolutivo. Particolare considerazione il tema di ciò che di diverso evolutiva e sviluppo rivoluzionario, si presume che l'evoluzione – questo è un modo comune di progresso a livello fisico, mentale e spirituale nel quadro universale del tempo e dello spazio. Tuttavia, alcuni cambiamenti nella storia del genere umano sono stati veramente rivoluzionario, nonostante il fatto che fossero di transizione e graduale. A questo proposito, si può presumere che una rivoluzione può accadere nel corso dell'evoluzione, e sarà solo essere visto come accelerare il processo, considerato un enorme passo avanti.

evoluzione

Cultura e società si sono evoluti dal semplice al complesso, dallo stato selvaggio attraverso barbarie alla civiltà. Una cosa del genere come progresso, è diventato una parte integrante dell'evoluzione. Qual è stata la natura della evolutiva sviluppo della società? Lo sviluppo organico, che comporta una serie di modifiche relative a una certa direzione. Evolution – è una serie di fenomeni interconnessi finalizzati alla trasformazione. Questo processo è un passaggio continuo da un livello inferiore a uno superiore e più difficile quanto il graduale aumento del controllo umano sull'ambiente.

rivoluzione

La teoria rivoluzionaria dell'evoluzione si manifesta in un improvviso, radicale, o totale cambiamento, un riorientamento di base e di riorganizzazione. Questo cambiamento fondamentale nella organizzazione politica o il governo, rinunciando costituzione o rovesciamento non programmata di un righello altri. La rivoluzione può comportare l'uso di azione sia violenta e non violenta. Questo profondi cambiamenti qualitativi nello sviluppo di vari fenomeni della natura, della società e della conoscenza. Rispondendo a una domanda su ciò che il diverso sviluppo evolutivo e rivoluzionario, è importante notare che questa improvvisa cessazione dello sviluppo graduale, con la rottura del vecchio cardinale. La storia dimostra che tali salti spesso portano a un rallentamento dello sviluppo.

Qual è stata la natura dello sviluppo evolutivo della società?

Dal punto di vista di antropologi e altri scienziati, la cultura nel suo complesso si sviluppa in modo uniforme e progressivo. Gli evoluzionisti, basati sulla teoria dell'evoluzione e della selezione naturale di Darwin, hanno cercato di tracciare lo sviluppo della cultura attraverso il tempo. Si credeva che la maggior parte delle aziende passano attraverso una serie di fasi specifiche di sviluppo. Qual è stata la natura dello sviluppo evolutivo? Uno degli schemi proposti dal filosofo Montesquieu nel 18 ° secolo, consisteva in tre fasi: la caccia (selvaggia), la pastorizia (la barbarie) e della civiltà. La divisione in stadi evolutivi, dal primitivo al civilizzato, è fondamentale per le nuove idee dei socialdemocratici evoluzionisti del XIX secolo.

La teoria dell'evoluzione

Sulla base di Darwin e l'evidenza culturale, storico e archeologico, sociali, teorici evolutivi hanno creato uno schema rivale del progresso sociale e culturale generale, come hanno spiegato l'origine delle varie istituzioni. Questi includono la religione, il matrimonio e la famiglia. Riassumendo quanto sopra, si può dire che lo sviluppo evolutivo della società è il cambiamento attraverso la regolazione graduale del sistema esistente, contrariamente alle misure rivoluzionarie, per cui v'è una sostituzione completa o parziale dell'ordine esistente.