527 Shares 9571 views

Ringworm: cause, foto e trattamento

I licheni tubolari sono molto diffusi nel nostro paese, anche se è tipico per i residenti di regioni calde. La sua aggravazione si verifica più spesso in estate. Questa malattia è chiamata in modi diversi, ad esempio, il sole, così come il multicolore, o otrubrioso. Succhi da lui principalmente adolescenti e giovani. Considerate questa patologia più in dettaglio.


Cause della malattia

Il lichene (tubolare, multicolore) nasce da funghi di lievito del genere Malassezia, che può essere trovato anche sulla pelle sana. Per la crescita, hanno bisogno di lipidi, quindi ci sono molti intorno ai condotti delle ghiandole sebacee. Questi funghi sono condizionatamente patogeni e sono in grado di rimanere sulla pelle per un lungo periodo di tempo, senza manifestarsi in alcun modo. La loro attivazione avviene come conseguenza di una diminuzione dell'immunità e della comparsa di condizioni favorevoli per loro.

È stato notato che il tubale può essere privato di persone che soffrono di sudorazione eccessiva. Inoltre, la malattia si sviluppa a causa dell'alta umidità dell'aria, della danneggiata igiene personale, dell'imperfezione del sistema nervoso autonomo, indossando indumenti sintetici. Inoltre, il lichene può verificarsi a causa di eccessiva scottatura solare, uso frequente di gel antibatterici o sapone.

Questa patologia spesso accompagna le persone con diabete, tubercolosi, seborrhea, reumatismi, così come con malattie dell'intestino, dello stomaco, del cuore e dei vasi sanguigni. Si è scoperto che i licheni tubali si verificano come risultato del trattamento con corticosteroidi e l'assunzione di contraccettivi ormonali. Non è escluso e predisposizione ereditaria.

Sintomi della malattia

A causa del fatto che i funghi lieviti contribuiscono allo scioglimento dello strato corneo dell'epidermide e interferiscono con la formazione del pigmento melanico, che determina il colore della pelle, appaiono su di essa macchie rosa, marrone, giallo rosa o marrone chiaro. Questi rash e sono privati. I contorni dei punti sono chiari, con spigoli irregolari. Possono assomigliare a papule che sporgono leggermente sopra la superficie della pelle.

In primo luogo, i punti sono piccoli, ma a poco a poco cominciano ad aumentare e perfino si fondono l'uno con l'altro. Sulla loro superficie c'è un facile peeling. Questi punti sono molto evidenti sulla pelle, perché differiscono da esso per il loro colore.

Lichene tubulare in una persona è raramente accompagnata da prurito o bruciore. Se questi sintomi appaiono, indica l'attaccamento di una flora batterica. Spesso questa malattia colpisce la pelle della schiena, delle spalle, del petto, dell'addome, del collo, cioè, dove sono presenti molte ghiandole sebacee. Molto più raramente, il lichene si verifica sul viso, nelle ascelle, negli spazi inguinali, nel cuoio capelluto. Penetra il fungo nelle ghiandole sebacee e nei follicoli piliferi, cosa che rende difficile condurre il trattamento. Di conseguenza, il corso della malattia è duratura e con continui ricadute.

Come viene diagnosticata la malattia?

La tubolare Tinea viene diagnosticata con i seguenti metodi:

  • Esame esterno e condotta del test Balzer. Dopo l'esame, i focolai riscontrati dei licheni vengono macchiati con una soluzione alcolica di iodio. In alcuni casi vengono utilizzati invece coloranti anilina, in conseguenza delle quali le lesioni sono colorate molto più forti della pelle sana.
  • Determinazione del sintomo di "chip". Questo metodo consiste nel fatto che se i punti vengono scartati con attenzione con un bisturi, aumentano i loro peeling.
  • Esame della pelle sotto la lampada fluorescente del legno. Viene condotto da un dermatologo per identificare lesioni cutanee atipiche, che non sono visibili a occhio nudo. Sotto la luce della lampada, i foci che li privano fluiscono con un colore marrone scuro, rosso giallo o verde.
  • Studio di laboratorio di scala epidermica sotto un microscopio, ottenuto come risultato di raschiamento dalla focalizzazione della lesione. Se il risultato è positivo, i fili di pseudomycelia e spore di funghi lieviti saranno chiaramente visibili.

Tubale tinea: trattamento

L'età della malattia, i suoi tipi, l'area della lesione della pelle determinano quale trattamento sarà prescritto. Se la pelle è colpita meno del 18% e la patologia è comparsa relativamente recentemente, sono stati prescritti esclusivamente mezzi esterni. Allo stesso tempo, non solo la pelle colpita viene trattata, ma anche sana in quei luoghi in cui si sviluppa solitamente le lichene tubulari.

Come trattare questa malattia, con quali mezzi? Al momento sono utilizzati farmaci antifungini sufficientemente efficaci per questo:

  • Shampoo antimicotici, che contengono agente fungicida ketoconazolo;
  • Spruzzatori antifungini;
  • Creme antifungine.

Se private una persona tubulare per più di due anni, il trattamento con solo mezzi esterni non darà alcun risultato. In questo caso, il medico prescrive solitamente farmaci antifungini sistemici, che vengono utilizzati anche per le persone la cui pelle è infettata privando più del 18 per cento. Questi possono includere farmaci come Fluconazolo e Intraconazolo, che riducono i tempi di trattamento e impediscono la ricaduta.

Durante il trattamento è necessario cambiare biancheria e vestiti ogni giorno, mentre i panni vengono bolliti in una soluzione di sapone. I pazienti non dovrebbero provare stress e fatica, essere a freddo e caldo forte e indossare anche i sintetici.

Tale trattamento è solitamente efficace, ma l'ipopigmentazione della pelle persiste per molto tempo.

prevenzione

Per prevenire le ricadute è necessario strofinare la pelle con acqua acidificata o alcool salicilico nel caldo, perché la reazione alcalina del sudore provoca la riproduzione del fungo. Una volta ogni 1,5-2 mesi, si devono usare farmaci antifungini. Dovresti provare a sudare il più piccolo possibile e tenere puliti i tuoi vestiti e vestiti.

conclusione

I licheni tubolari, la cui foto è lungi dall'essere estetici, è un fenomeno piuttosto sgradevole. Se la pelle è influenzata sufficientemente, il trattamento è lungo, ci possono essere ricadute. Pertanto, quando si manifestano sintomi di tale malattia, è necessario consultare un medico, poiché il trattamento tempestivo garantisce una completa guarigione.