572 Shares 7701 views

Dove si guarda a voi stessi allo specchio o la foto?

Indubbiamente, per molti di voi questa situazione è familiare: il riflesso che si vede nello specchio, non è affatto come l'immagine che vedete sulle tue foto. Qual è la ragione? E 'questa fotocamera in modo cambiare il tuo aspetto? O dovrebbe dare la colpa allo specchio?


Oggi cercheremo di trovare le risposte a queste domande: Qual è il più vicino al tuo aspetto reale – una riflessione, o di una foto? E perché noi percepiamo spesso allo specchio e le immagini in modo diverso?

aspetto psicologico

Il più delle volte, ci guardiamo allo specchio a casa, in un ambiente in cui ci sentiamo liberi e più rilassato. Per quanto riguarda le foto, nella maggior parte dei casi li facciamo fuori di questo ambiente accogliente, circondato da altre persone, e quindi sentire più intenso e impreparati. Pertanto, guardarsi allo specchio prima di andare a una festa, si noterà che ti piace il suo riflesso. Ma il giorno dopo, il check-out le foto, si nota che non era così buono.

angolo di visione

Un altro motivo per la differenza di aspetto è che i volti delle persone non sono simmetrici. E questo è vero per assolutamente tutti, ma qualcuno queste differenze molto di più, altri meno. Qui si trova la causa di tutta la confusione. Ogni mattina, quando si guarda allo specchio, ci sono in piedi nello stesso punto, e quindi vedere noi stessi con il solito punto di vista. Di conseguenza, ci abituiamo a ciò che vediamo il suo volto da una certa angolazione. Ma quando si tratta di foto, non si può sempre controllare come, quando e da che parte si scatta una foto. Naturalmente, se non sei una stella che conosce il loro lato migliore, e sempre fa la foto è solo un punto di vista, come, ad esempio, Odri Hepbern.

bilanciamento del bianco

Ogni tipo di luce ha la propria temperatura. Ma nella maggior parte dei casi, quando si guarda allo specchio, si può non notare la differenza. Questo perché il nostro cervello – una sorta di "super computer" – leviga automaticamente tutte le differenze e le "show" noi la carnagione, a cui siamo abituati. D'altra parte, la fotografia ha sempre visto la luce reale, con tutti i cambiamenti e le differenze di temperatura. Guardarsi allo specchio, anche se la luce proviene da diverse fonti e sul tuo viso può essere visto una varietà di colori e sfumature, si vede ancora la sua solita riflessione, mentre la foto fa di vedermi dal di fuori, e con la luce, che è in realtà.

Attenzione ai singoli oggetti

Non dimenticate che, quando si guarda allo specchio, di solito si concentrano su una particolare parte della loro riflessione e, pertanto, non si vede il quadro generale. Ma quando guardiamo le immagini, poi prendiamo tutto olisticamente e notare le cose che in precedenza non ha prestato attenzione (come ad esempio una cattiva postura, le mani scomode, e così disposti. D.).

riflessione speculare

Nella riflessione, vediamo sempre di una versione "specchio" di se stesso, e questo in ultima analisi, modella la nostra percezione di come si guarda. Foto, d'altra parte, ci mostrano come ci vedono gli altri, e questo è un punto di vista insolito, che può portare a sorprese.

Da tutto ciò si può concludere che solo le foto che forniscono informazioni oggettive sulla propria apparenza. Ma anche se non lo fai sempre guardare bene nelle foto, questo non è un motivo di disperazione! Si può essere fotografato al momento sbagliato, o semplicemente non hanno avuto il tempo di tirare il ventre.