621 Shares 7819 views

Metropolitan John Snychev: la biografia della sua vita, le foto

Lord John Snychev. Questo nome è conosciuta non solo nelle grandi città russe, ma anche nei luoghi più apparentemente dimenticato da Dio in Russia. Questo apparentemente insignificante, sottile vecchio è diventato un vero e proprio idolo di molti russi. Quando l'intero territorio russo, con la sua vasta popolazione stava annegando sotto il peso dei missionari stranieri, che e si sforzano di spazzare via la sua essenza, per distruggere il suo patrimonio naturale e distruggere le secolari tradizioni del popolo russo, la voce tranquilla del Lord St. John ha detto che dovrebbe prendere nel suo cuore solo Cristo e la Chiesa. E non ascoltare teorie più fuorvianti e falsa scienza. Pulizia stupefacente era Lord John Snychev. La sua biografia è ricca di eventi sorprendenti. Soprattutto incredibile come questo uomo per tutta la vita si sentiva la presenza di Dio in ogni cosa: nel mondo degli affari, negli eventi e, naturalmente, nella sua anima.


vita in anticipo

Giovanni nacque nel 1927 Snychev 9 ottobre. Il suo vero nome – Ivan Matveevich Snychev. Home per il Metropolitan era il villaggio di Novo fari situati nella regione Kakhovka , Kherson region. I genitori di John erano contadini. Erano lontani dagli insegnamenti di Dio e non è molto religiosa. Pertanto, i loro figli non sono inoculati con la fede in Dio e la pietà. Nonostante il fatto che John Snychev cresciuto in famiglia atea, il desiderio di fede era presente in lui fin dall'infanzia. Tuttavia, questa convinzione non aveva motivi e prove, in modo che il ragazzo era sempre al di fuori della Chiesa. Il tempo passava, il ragazzo è cresciuto, i genitori non riuscivano a placare la sua ricerca spirituale, non sapeva come affrontare il suo interrogatorio. Aveva tutto venire i loro sforzi.

La ricerca del senso della vita

Quando il futuro Metropolitan aveva quindici anni, è diventato più profondamente riflettere sul senso della vita. Più tardi, quando il metropolita di San Pietroburgo e Ladoga, John Snychev ha ricordato la sua adolescenza, ha detto che lui era amaramente consapevole della completa scomparsa dell'anima dopo la morte. Lui non riusciva ad accettare il fatto che, dopo la morte della persona scompare senza lasciare traccia. Ha anche pianse amaramente, in quanto è profondamente preoccupato. Il giovane ha sempre sentito l'incredibile potenza che lo ha aiutato a far fronte alle difficoltà della vita. Affondò in una profonda meditazione sul senso della vita, dell'esistenza umana. La sua ricerca di angoscia mentale e hanno lasciato il segno. Signore solo aspettando il momento giusto per sollevare la verità tenda.

sogno profetico

Una volta che Ivan ha avuto uno strano sogno. Se egli si trova in mezzo ai campi arati. Nelle sue mani sono state le straordinarie semi miracolo. Egli li ha dissipato e sorprendentemente hanno immediatamente germinare e portare frutto. I frutti sono stati così tanti che potevano a malapena sul campo. Ivan ha deciso di testare la loro maturità. Con sua sorpresa, nessuno dei frutti non è ancora maturo. Quindi, verifica dei risultati, ha ottenuto al centro del campo, che ha visto sdraiato Vera Croce, quello su cui Cristo fu crocifisso. Ivan joy non conosceva limiti. E 'più di quello che non riuscivo a pensare. Ho preso la croce, di cui sulla schiena e trasportato. Quando Ivan è andato con il suo fardello, regnò una terribile tempesta, il vento soffiava, tuoni, pioggia battente. Quando ha raggiunto il suo villaggio, è stato avvicinato da un amico di Nun, e disse: "Io so che tu, tu … stupido." Questo sogno Ivan convinto che in realtà non è di questo mondo. E 'stata una sorta di conferma della sua origine divina.

intuizione spirituale

Dio non poteva stare a guardare mentre il giovane John Snychev tormentato suo cuore sentimenti profondi. Ha citato in particolare la Metropolitana alla fede. Nel 1943, con l'arrivo della primavera casa di villaggio privato in cui viveva, al momento, Ivan, divenne pieno di vecchie pie donne che si riuniscono per la preghiera. A un tale incontro è stato in grado di visitare e Ivan. Qui egli prima immerso nell'atmosfera dell'ortodossia, e il suo cuore ha risposto alle preghiere. Infine, il futuro Metropolitan John Snychev vide sera divina provvidenza 1 Agosto 1943. In questo giorno di buon auspicio, cristiani ortodossi onorato la memoria di San Serafino di Sarov, dopo che celebra la festa del profeta di Dio Elia. Portare Ivan è venuto direttamente alla pista da ballo. Improvvisamente ha abbracciato l'idea del peccato del mondo. Sentiva tutte le viscere tutta la sporcizia e la depravazione del moderno essere umano. I suoi occhi sono apparsi i demoni, una smorfia di sembianze umane, e per un attimo gli parve che egli è immerso nel baratro infernale. Al momento, nel cuore del giovane ha acceso il fuoco della fede sincera. La parola di Dio ha fugato tutti i suoi dubbi, e lui fermamente convinto che dopo la morte di una persona con le loro azioni o ottiene nel regno celeste, oppure i mondi infernali.

divina Provvidenza

Fine novembre 1944 fu un punto di svolta per Ivan. Fu arruolato nell'esercito. Il ragazzo non è molto contento di questo caso, tuttavia, il Signore ascoltò la sua preghiera, e pochi mesi dopo, Ivan è stato rilasciato dal servizio militare a causa di malattia. Fu accettato nella Cattedrale Pietro e Paolo a Buzulka Sexton. Grazie alla sua diligenza e un buon servizio, il giovane è stato visto dal vescovo Manuel, che lo ha portato alla sua cella-addetto. 9 luglio 1946 novizio John Deacon ha nominato anziani per l'istruzione – il vescovo. E 14 GENNAIO 1948 ha ricevuto il titolo di sommo sacerdote. San Giovanni è completamente invocato. Immerse in tutti gli affari della diocesi, gli ha dato un compito impegnativo, ha chiesto per risolvere i conflitti interni. Signore fin dall'inizio è stato autorizzato ad ammettere le passioni umane.

formazione

Settembre 1948 è diventato un punto di svolta per John. Arcivescovo Manuel, sotto il quale è stato Giovanni, che fu esiliato a Potma. Novizio era entrato in seminario a Saratov, si è diplomato brillantemente. Nel 1951 è entrato all'Accademia teologica di Leningrado, che in 4 anni e si è laureato con lode. Egli è stato assegnato il grado di Candidato di Teologia e lasciato presso il Dipartimento di Sette religiose.

Nel dicembre 1955 i link di ritorno Arcivescovo Manuel, che è stato temporaneamente nominato alla cattedra di Cheboksary. Padre Giovanni ha continuato ad assistere l'arcivescovo nel suo tempo libero. Insieme, hanno rappresentato per le opere. Nell'autunno dello stesso anno, John è stato nominato professore del Seminario teologico Minsk e tonsura come un mantello.

La vita lavorativa

Instancabilmente operosa John era Snychev. I fatti del Signore della vita è costantemente confermata. All'inizio dell'autunno 1957, l'Arcivescovo Manuel Cheboksary invitato John a Cheboksary. Ha accettato con rispetto l'invito ed è andato al vecchio, il santo. Due anni arcivescovo John ha aiutato nella scrittura di opere monumentali, per i quali marzo 1959 era dotato di un dono a forma di croce con ornamenti, presentato a Sua Santità Patriarch Alexy I.

Nell'autunno del 1959, John è stato nominato assistente ispettore e part-time docente presso il Seminario Teologico a Saratov. Un solo anno è rimasto sacerdote celibe in questa posizione, e nel 1960 è stato nominato sacerdote nella Cattedrale Santa Vergine di protezione a Samara. Allo stesso tempo, John ha anche lavorato su una tesi di master. Per molti anni ha trascorso ad aiutare il suo mentore l'Arcivescovo Manuel, da cui ha ereditato il desiderio per la ricerca.

Nella primavera del 1961, John ha ricevuto il grado di Abate. Tre anni più tardi, il giorno di Pasqua è stato insignito del rango di Archimandrita. Nel dicembre del 1965, John divenne vescovo Syzran. A fine inverno del 1966, il vescovo John dopo aver difeso una tesi ha ricevuto una laurea in teologia. Nell'autunno del 1972, il vescovo della diocesi affidata alla gestione Cheboksary. Nel 1976 John è stato assegnato il rango di Arcivescovo Sychev. Nel giugno 1987, si recò in Terra Santa a Gerusalemme. Nel 1988, presso l'Accademia Teologica di San Pietroburgo Chiesa ortodossa russa vescovo Giovanni Snychev una lezione sulla storia recente della Chiesa, per la quale fu poi insignito del titolo di Dottore della Chiesa Science.

membro permanente del Santo Sinodo Ioann Snychev nell'agosto del 1990, a capo della diocesi di San Pietroburgo. Uno dei fondatori dell'Accademia di Pietro, Giovanni Snychev per il periodo del suo governo ha aumentato il numero di templi in tre tempi. In molte cattedrali dopo la revisione del servizio ripreso.

attività didattica

Ha fatto un enorme contributo alla Chiesa della scienza John Snychev. Opere scritte dall'Arcivescovo di oggi sono di grande valore. Un esempio potrebbe essere opere come "In piedi nella fede. Sketches of Troubles della Chiesa "" Scienza di umiltà. Lettere monaci "" l'autocrazia dello spirito. Russo saggi auto-coscienza "" Come preparare ed effettuare il post. Come vivere nel mondo moderno di spiritless "" Staff dello spirituale "" Voce di eternità. La predicazione e l'insegnamento. " Il filo comune nelle opere del Signore tracciato ferocia spirituale del popolo russo e tuffo della Russia nel male senza Dio. Nei suoi scritti, Metropolitan John Snychev toccato temi così importanti come l'importanza della storia russa, la rinascita di autocoscienza del popolo russo.

La memoria del Signore

Signore ha lasciato questo mondo 2 novembre 1995. La causa della morte è stato un attacco di cuore. Tuttavia, ci sono sospetti che il metropolita Giovanni Snychev è stato avvelenato, e che è stato la causa della sua morte improvvisa. La sua tomba è irrilevante. Mise una semplice croce di legno e una piccola piastra di metallo, su cui è inciso il rango di Metropolitan. Tuttavia, il suo contributo alla Chiesa ortodossa russa è inestimabile. La forza del suo spirito implicita negli scritti di Giovanni, ispira ancora molti seguaci cristiani.