634 Shares 6663 views

Alata "Aquilotto": descrizione, funzioni, caratteristiche prestazionali

Il alata "Aquilotto" – velivoli con proprietà uniche. La sua creazione dalla nascita dell'idea alla cessazione forzata del lavoro – è uno dei meno noti a causa della segretezza, ma le pagine molto interessanti nella storia della tecnologia.


Perché erano WIG

Lo sviluppo della tecnologia – è soprattutto una lotta per la velocità. Si è riscaldata dalla concorrenza, spesso violento, e costringendo i progettisti a cercare soluzioni nuove e talvolta inaspettati.

Velocità in una delle più importanti qualità di trasporto acqua, limitata ad una mancanza di potenza del motore e la resistenza idrodinamica del corpo, che aumenta con l'aumentare della velocità. E se il primo problema è stato risolto utilizzando un motore più potente, poi sbarazzarsi del secondo può essere appena venuta fuori dall'acqua. Quindi c'erano motoscafi, hovercraft, e quindi l'aliscafo e infine parrucca. Non c'è da stupirsi che il progettista WIG "Aquilotto" è stato R. E. Alekseev, un designer sovietica importante di aliscafi.

Per mestiere può muoversi ad alta velocità sul confine dei due mezzi – acqua e aria – è stato necessario per risolvere molti problemi tecnici.

In primo luogo, è stato necessario garantire la loro stabilità durante il volo a bassissimo, fino a due metri, altitudini. In secondo luogo, l'obiettivo era quello di fornire simultaneamente basso peso della struttura e la sua resistenza all'urto della cresta dell'onda a velocità fino a 400 km / h.

In terzo luogo, è stato necessario trovare un leggero materiale e resistente all'acqua di mare, nonostante il fatto che i materiali di costruzione navale tradizionali sono pesanti e aerea corrode rapidamente. La quarta sfida principale era quella di creare la luce, ma i motori potenti, non hanno paura di spruzzi d'acqua salata.

Il alata "Aquilotto" è stato l'aereo in cui il design incarna l'idea di soluzione a questi e ad altri problemi non meno gravi.

Montaggio di una serie di WIG

Un aereo con l'effetto di visualizzazione (flusso d'aria scartato ala giù viene riflessa dalla superficie dell'acqua o terreno e colpisce l'ala, aumentando così la forza di sollevamento) progettato per Navy come mezzo di atterraggio merci.

Dall'idea al primo percorso del campione è stato lungo – più di un decennio.

Le prime prove di volo hanno iniziato nel 1972 sul Volga. Poi lo sbarco alata "Aquilotto" è stato trasferito al Mar Caspio, dove i voli hanno continuato sul mare. I test hanno confermato l'eccellente qualità delle prestazioni di volo di nuovi elementi.

I primi due campioni sono stati destinati per il test e dopo che sono stati inviati da rottamare, con una sola – dopo l'incidente. Tre WIG numero di serie C-21, C-25 e C-26, costruito nel 1977, 1980 e il 1983, sono stati inclusi nel gruppo di trasporto aereo separato 11-esimo alle dirette dipendenze dello Stato Maggiore della Naval Aviation, e sono stati ammortizzati nel 2007.

Questi aerei avrebbe dovuto essere molto più atteso costruzione di altre 120 macchine. Poi il loro numero è sceso a 24 e, dopo un cambio di leadership del Ministero della Difesa e il programma è stato completamente chiuso.

Nell'estate del 2007, da una base in Kaspiysk meglio conservato alato con numero di serie C-26 è stato consegnato a Mosca, è diventato una mostra nel Museo della Marina, e successivamente entrato in un museo privato nel Khimki Reservoir.

La progettazione e la WIG scopo

"Orlenok" è in grado di trasferire marine in una quantità di duecento fanti armati o due galleggianti veicoli blindati (serbatoi, BMP, BTR) per carrozze ad una distanza di millecinquecento chilometri ad una velocità di 500 km / h. Così alato A-90 "Orlenok" in grado di decollare ad un'altezza d'onda di due metri, senza perdere stabilità, e di superare antilanding (miniere e di rete) attraverso la barriera d'aria.

caratteristiche tattiche e tecniche di base comprendono altitudine al di sopra lo schermo da mezzo metro a dieci metri, con un'altitudine massima di 3000 m. Il peso massimo al decollo è di 140 tonnellate, di cui 20 hanno rappresentato per la merce.

lunghezza complessiva di 58,1 m, un'altezza dell'elica parcheggiato – 16 m, apertura alare – 31,5 m, una superficie 304 mq dimensioni vano di carico – 21 × 3,2 × 3 m.

connettore di alimentazione speciale consente di inclinare il diritto prua dello scafo con personale di bordo. Si estende la rampa su cui desantiruyutsya rapidamente personale e attrezzature.

"Orlenok" rappresenta nizkoplan con tre motori, la fusoliera e barca-coda in forma di lettera "T". Il materiale principale di costruzione – lega di AMG61 di alluminio e magnesio. superficie radiotrasparente in materiale composito. Protezione contro la corrosione rivestimento speciale e protettori elettrochimici.

La fusoliera e WIG chassis

La fusoliera con il disegno potenza trave cosciale trovi cabina e resto spazio per l'equipaggio (comandante, un secondo pilota, navigatore, meccanico, operatore radio, tiratore, due elettrodomestici), tagliato con le apparecchiature elettroniche e radiocomunicazione, un vano dell'unità di alimentazione ausiliaria e le altre unità di bordo, commerciale vano con le unità di ormeggio.

Il tetto della cabina di guida è il portello di fuga, e sui lati del corpo sopra l'ala – porte per l'equipaggio.

Sul fondo della barca è fatto il sistema di redanov longitudinale e trasversale, l'arco circolare montato solo, ma vicino al centro di massa – secondo gidrolyzha.

Il telaio è costituito da un nucleo ed un supporto desyatikolesnoy nasale due ruote. Nella posizione retratta, la parte del telaio sono coperti gidrolyzhami. Il dispositivo di telaio, ski-vibrazione e il soffiatore permette di muoversi WIG secondo qualsiasi terra, ghiaccio e neve.

L'ala e la coda

Per macchine sollevamento pesanti sopra la superficie dell'acqua non è solo alare importante, ma anche il suo design aerodinamico con un ampio angolo di attacco, basso allungamento e spazzare 15 °. Galleggianti alle estremità agiscono come progettazione e obiettivi aerodinamici. Flaps, alettoni cambiare la posizione di partenza durante il decollo in modo che i getti di gas dal motore getto avviamento cadono sotto l'ala di sfuggire da sotto non può, e grazie alla loro maggiore TIG pressione "Orlenok" sorge fuori dall'acqua.

L'impennaggio mira a migliorare le caratteristiche di stabilità e controllabilità TIG. Grande stabilizzatore con ascensori Quad fornisce volo stabile. Sulla coda verticale, che è solidalmente con la fusoliera, montato booster, in cui ad un'altezza non rientrano spruzzi d'acqua durante il decollo e l'atterraggio.

centrale elettrica

Per garantire le prestazioni, in particolare, una velocità di crociera, la centrale principale consiste di tre motori: sustainer turboelica, la cui potenza 15 mila cavalli e due iniziano turbofan.
avviatori hanno una durata limitata, sono incluse solo durante il decollo, i loro ugelli rotanti consentono getti di gas diretti sotto l'ala durante la corsa di decollo e una spinta orizzontale durante l'accelerazione alla velocità di crociera. Le loro prese d'aria danno l'arco del tipo di forma che sono di fronte alla lampada pozzetto ancora una volta che non hanno ottenuto spruzzi d'acqua. Per avviare il motore sta iniziando l'impianto energetico ausiliario EA-6A.

Motore sustainer aziona le viti di trazione a quattro pale. Il loro diametro – sei metri.

Armi e attrezzature

Il sistema di navigazione alato "Orlenok" è dotato di "display" un radar di sorveglianza; sistema di controllo di volo automatico; un sistema idraulico per azionare le superfici di controllo dell'ala meccanizzazione, gidrolyzh funzionamento e il telaio, incernierato rotazione della fusoliera; impianto elettrico per il volo e la potenza di navigazione, comunicazione radio e apparecchiature elettriche.

luci di navigazione marina e accessori di ancoraggio-traino, come su una nave.
La parrucca bracci principali è accoppiato installazione pistola "scogliera" calibro 12,7 millimetri, che è montato in una torretta rotante.

Vantaggi WIG "Aquilotto"

Rispetto al carico dell'aereo comparabili e peso al decollo, il consumo di carburante è WIG notevolmente inferiore se possibile volare per molto tempo in quota. Un altro aspetto della "Aquilotto" efficienza economica che grandi aeroporti costosi, che sono derivati da terreni utilizzano vaste aree, non ha bisogno.

Per scopi militari, il vantaggio rispetto ai velivoli – radar dello stealth a bassa quota.

Rispetto ai aliscafi in parrucca molto più piccole dimensioni equipaggio e velocità – a volte di più.

Sicurezza e anfibi, che in realtà significava atterraggio alata "Aquilotto", forniscono un atterraggio con un significativo condizioni del mare, così come in acque poco profonde e ghiaccio sul terreno di qualsiasi complessità.

Manovrabilità, lungo raggio, la distanza tra la superficie di schermatura a bassa velocità, una grande capacità di carico e resistenza al danno da combattimento complemento di caratteristiche uniche del veicolo.

Sì, il progetto è stato un'occasione unica ed è stato bello, ma … i sogni non si avverano. Che cosa è la colpa, il valore di WIG "Aquilotto" (alla fine del secolo scorso suonato la somma di trecento milioni di rubli per portare un nuovo modello per la condizione di volo), troppo grandi indici di capacità di carico per i programmi di governo o per la mancanza di materiali e tecnologie moderne, ma anche nella vita civile è rimasto non reclamati, nonostante gli sviluppi entusiasmanti alla sua base.