313 Shares 4835 views

Qual è la domanda declinazione? Di cassa e questioni semantiche

Non una parola della lingua russa nella proposta non può esistere indipendentemente. Affinché la dichiarazione per essere significativo, ci deve essere un collegamento tra tutte le sue parti. E 'questa connessione si chiama sintassi, che è formata dal sistema caso della lingua russa. Totale delle dieci piaghe, ma insegnato a scuola sei, ma in un semplice discorso hanno usato tutto nella sua interezza, anche se sono controverse stato di declinazione.


Il ruolo dei casi

Poiché il collegamento è formato le parole in una frase? Quale parte del discorso tende? Come la formazione di nuove forme della parola? Come porre domande tra i membri suggerimenti? Che declinazione domande aggettivi, sostantivi e le altre parti del discorso? Questi e molti altri argomenti correlati a questa sezione della lingua russa è insegnata nelle scuole, a partire dalla terza elementare. Nella lingua russa cambiato, o appoggiarsi su casi tali parti del discorso: sostantivo, pronome, aggettivo e numerici. E questo si esprime nel cambio di campo. E al fine di determinare il caso di una qualsiasi delle parole, per dirla domanda declinazione.

Infatti, per imparare a capire che non è difficile in questo argomento. Per fare questo, i bambini offrono poesie interessanti e anche divertenti, ogni parola che inizia con la lettera maiuscola di lista casi. Ad esempio: Chi genera Ivan ragazze ordinate pannolini trascinare.

Sistema Caso di lingua russa

A seconda delle funzioni svolte da un sostantivo può essere modificato su casi. Questo processo è chiamato declinazione, e grazie a lui dalle parole in una frase ha un ruolo sintattico e comunicare tra loro. In caso contrario, era stato solo un elenco di vocabolario. Qui declinazione questioni della lingua russa, che definiscono il ruolo del sostantivo nella frase:

Nominativo, o infarto miocardico. casa padronale P.- – chi? cosa?

Genitivo, o R n -. Masters a casa – chiunque? cosa?

Dativo, o D. n -. Il padrone, la casa – a chi? cosa?

Accusativo, o B n -. Casa Masters – chi? cosa?

Ablativo, o T n -. Un maestro, a casa – da chi? cosa?

P.- preposizionale o P. circa il padrone di casa – per chi? cosa?

Tutti gli affissi, ad eccezione del nominativo, sono chiamati "indiretto" e possono essere impiegati con il pretesto e senza di essa (questa è la parte ausiliaria del discorso viene utilizzato per chiarire il significato della parola). L'eccezione è l'unico Prepositivo quella dell'intero elenco è utilizzato esclusivamente con una preposizione.

Introdurre gli studenti al sistema si avvia ogni volta che lo stesso schema: prima, i bambini sono incoraggiati a determinare il metodo di selezione domanda declinazione dopo esprimere il nome del caso, e, infine, il ruolo delle parole in una frase, vale a dire, come un membro delle proposte, è primario o secondario.

nominativo

La principale caratteristica distintiva è che la parola al singolare nel caso nominativo è sempre la forma iniziale. La proposta, sia singolare o plurale parole agiscono sempre come quadro grammaticale, cioè del soggetto.

Ad esempio: "(? Declinazione domanda – chi) Il ragazzo è (cosa fa?) A scuola." Qui, la frase "ragazzo va" è una base grammaticale, e la parola "ragazzo" sta nel caso nominativo.

Ma per fare una proposta del genere, in cui il soggetto non è nel caso nominativo, è semplicemente impossibile.

genitivo

La maggior parte della difficoltà qui è che la tabella di caso emette un simile parole di domanda, soprattutto per quanto riguarda il genitivo e accusativo. E qui in aiuto delle preposizioni. Così, la preposizione "senza", "avere", "a", "da", "da", "a" vengono utilizzati solo con le parole di P. p. Di regola, sono incluse nella domanda stessa.

Ad esempio:

  • "Va da pantofole (senza che cosa?)."
  • "Zuppa di pesce (da cosa?)".
  • "La ragazza era da sua nonna (da chi?)".

dativo

Ecco la definizione della forma delle parole un po 'più facile, ma poi ci sono anche problemi di declinazione e semantici. Che cosa significa?

Per esempio: "I bambini stanno saltando sul corridoio (per quello che – domanda declinazione; dove – senso?)."

E 'importante distinguere tra questi tipi di domande, perché, tramite il modulo semantica, non sarà in grado di determinare il caso in modo corretto.

Va inoltre notato che la preposizione "a" viene utilizzato solo per D. n., Mentre la "a" può verificarsi e B. n., E D. n., E P. p.

accusativo

In questo caso le forme possono essere anche una certa complessità, perché determina le sue domande. Perché sono simili al nominativo e il dativo.

Ad esempio, si può prendere una proposta interessante, che recita come segue:

"Mouse ha visto un topo." – Stiamo qui parlando del mouse, che ha visto il topo, ma alcune delle parole saranno soggetti a? A complemento di questa proposta, allora otteniamo: "Il topo ha visto il mouse, pollo e anatra." Diventa immediatamente chiaro quale delle parole è una delle basi grammaticali. È per questo che la lingua russa più spesso il soggetto si trova di fronte predicato. Quindi, è chiaro che una delle parole necessarie per I. n., Ma come determinare la forma del secondo? E 'R. n., Oppure B. n.? E abbiamo bisogno di girare di nuovo agli argomenti. Non ci dovrebbe tirare le parole fuori dal contesto, è necessario porre la questione direttamente dal predicato: – "Mouse visto (qualcuno che?) Il mouse."

Con le parole l'accusativo utilizzato tali scuse "su", "a", "a", "on".

ablativo

Di norma, i termini utilizzati nel caso strumentale, direttamente collegate con il predicato, e sono usati con preposizioni "a" e "off". Pertanto, nella prima frase di rilascio di base grammaticale, e quindi determinare il caso forma i membri secondari. Tuttavia, accade anche che la proposta può essere base grammaticale incompleto. E qui è importante cogliere il contesto di una possibile predicato. Ad esempio: "amici scoiattolo con un urto, un gatto con un mouse e un erba coniglio."

Base di una proposta "proteina friendly", "cat" e "bunny" – dal contesto, è chiaro che in tutte le parti della proposta un predicato può essere utilizzato – "amici". L'abbiamo messo alla domanda "chi?". Su questioni declinazione trovano risposta con la parola "con un mouse" e le parole "erba".

preposizionale

Questo nominativo ha le sue peculiarità: le parole non sono utilizzati senza preposizioni. Ci sono anche pop up questioni semantiche che hanno bisogno di imparare a vagliare. Ad esempio:

  • "Il ragazzo ha attirato (dove? Che cosa?) Nella struttura di album".
  • "Cetrioli crescono (dove? Per cosa?) Sul letto."
  • "I lupi si trovano (dove? Che cosa?) Nei boschi."

La domanda è sempre messo insieme con l'uso di pretesto frase.

altri affissi

Oltre ai sei principali piaghe, che sono incluse nei programmi scolastici, ci sono i cosiddetti ulteriori casi.

  • Vocativo, o vocativo. Tipicamente, questo modulo è utilizzato per riferirsi a qualsiasi persona. Ad esempio: Anja – Im.p. e Anh – vocativo. Questo caso non è di recente formazione, e le sue forme sono stati conservati dai tempi antichi fino ad oggi, con le parole: "Signore, Signore", "amido", "Padre", e così via.
  • libra o secondo genitivo quantitativamente separatore. In genere, a scuola tutte le forme di mortalità attribuita al genitivo.
  • Locale o locativo. Questa forma è spesso sostituito da Prepositivo, ma in alcuni casi possono essere separati. Ad esempio: "un armadio" – che cosa? e "nell'armadio" – dove?
  • Source o ablativo. In questo caso, il sostantivo significa il luogo o l'inizio del movimento e da una sollecitazione locale viene rilasciato. Ad esempio, "sono venuto fuori dal bosco."

Studio di questo materiale è data particolare attenzione nel curriculum scolastico. Ciò è comprensibile conoscendo la complessità del rapporto di parole in una frase, si può essere sicuri di alfabetizzazione discorso in tutte le terminazioni corrette. Questo permetterà di evitare molti errori nella conversazione e per iscritto, che è molto importante nel nostro tempo di grande erudizione e delle tecnologie.