119 Shares 2134 views

vazinoz batterica: eziologia, la manifestazione e il trattamento

Batterica vazinoz – la più comune malattia del sistema riproduttivo nelle donne. In ambienti medici si chiama "gardnerellezom". Tuttavia, non importa quanto sia chiamato questa patologia, la sua essenza non cambia. La ragione principale di sviluppare la malattia – la vagina disbiosi.


vazinoz batterica: Cause

microflora vaginale è incostante. Esso comprende un gran numero di entrambi saprofiti e microrganismi patogeni. Solo quando fisiologicamente sano grosso della microflora vaginale è rappresentato da lattobacilli. E 'noto che questi microrganismi hanno un ruolo protettivo. Lattobacilli sono in grado di gestire glicogeno contenute nelle cellule dell'epitelio vaginale in acido lattico. Ultimo inibisce la proliferazione di microbi opportunistiche. Riducendo il numero di lattobacilli in vagina contribuisce alla loro riproduzione. Può essere, per esempio, di Gardnerella vaginalis, che e provoca lo sviluppo di vaginosi batterica.

L'eziologia della malattia

Lo sviluppo di disbiosi vaginale provoca diversi fattori:

– l'uso di creme contraccettivi che comprendono nonoxynol-9;

– antibiotici;

– l'uso di un dispositivo intrauterino;

– irrigazioni;

– un cambio di partner sessuale;

– riduzione immunoresistance organismo;

– l'uso di preservativi, che vengono elaborati da nonoxynol-9;

– aborti;

– l'uso prolungato di tamponi.

vazinoz batterica: Segni

Rilevare a vaginosi possono ciascuno donna avente uno o più sintomi caratteristici di questa patologia. Per vaginosi batterica è caratterizzata da un odore molto sgradevole di perdite vaginali. La maggior parte delle persone associano con il pesce marcio. Dopo atto sessuale commesso senza preservativo, l'odore è generalmente migliorata. Inoltre, i pazienti lamentano prurito nella zona inguinale e arrossamento della mucosa vaginale. Va notato che vazinoz batterica molto spesso si verifica senza sintomi clinici evidenti.

diagnosi della malattia

esperti diagnosi preliminare può mettere già durante l'esame pelvico. Per confermare la microscopia viene eseguita separato dal fornice posteriore della vagina. Così, la diagnosi "vazinoz batterica" può essere spedito in presenza dei seguenti sintomi:

– l'odore caratteristico di perdite vaginali;

– pH maggiore di 4,5 (3,8-4,5 norma fisiologica);

– aminotest positiva;

– identificazione delle cellule indizio "" (a cui appartengono le mature cellule epiteliali sulla superficie del quale sono adsorbiti microorganismi).

trattamento

Molti esperti dicono che la migliore effetto terapeutico si ottiene utilizzando interventi terapeutici locali. Un buon risultato è ottenuto prescrivendo dal gruppo costituito nitroimidazoli (farmaci "Teonitrozol", "Metrogil", "Tinidazole," "metronidazolo", "Ornidazole", "Trichopolum", "seknidazol" e t. D.). Questi farmaci sono assegnati vaginale sotto forma di tamponi, compresse o supposte. Recentemente, quando il trattamento della vaginite spesso utilizzano una combinazione di farmaci "Ginalgin", "Terzhinan", "Polizhinaks".