355 Shares 5785 views

I giurati – Chi è costui? La procedura per la selezione e mandato

Giurato può essere assolutamente a nessuno, che sceglierà il soggetto di uno speciale programma di computer. Questo evento si svolge una volta ogni quattro anni. Nel caso in cui un cittadino ha scelto la giuria, ma è a causa di circostanze della vita non possono partecipare al processo, allora è necessario segnalarlo. Rifiutarsi di partecipare al processo di una persona senza una buona ragione, semplicemente non ha alcun diritto.


definizione

I giurati – sono cittadini che partecipano all'udienza giudici come laici decidere sulla colpevolezza o l'innocenza dell'imputato e rendere il suo verdetto.

La maggior parte delle persone che vivono nello stato, hanno la loro fiducia nella giuria, e non giudici professionali, in quanto quest'ultimo può essere in alcun modo interessati al risultato del caso, mentre i giudici sono soggetti casuali e possono valutare oggettivamente l'intero quadro di quello che è successo un crimine. Questo è il punto di tutta la società civile.

Una giuria meno inclini alla corruzione e permette alla gente comune di amministrare la giustizia, ma solo se idonei per questo ruolo tutti i requisiti di legge.

I giurati – è, prima di tutto, i cittadini più ordinarie, che ricoprono il ruolo di giudici di partecipare alla volontà del destino. Pertanto, esse dovrebbero esprimersi solo il meglio ed infatti mostrano che il giudice con la loro partecipazione è possibile non solo per alcune categorie di casi, ma anche a tutte le persone i crimini commessi.

I membri di una giuria

In questo caso, l'esame di casi penali è effettuata dalla giuria e un giudice professionale, che deve accettare qualsiasi decisione dei valutatori. In questo caso, il presidente prende in considerazione tutte le sfumature del caso, da un punto di vista giuridico e classifica completamente tutte le azioni penali, e solo la giuria rendere un verdetto, che indicano le risposte alle domande poste loro.

Nel processo penale prevede:

  • Giudice, sono professionisti;
  • Il difensore;
  • il pubblico ministero;
  • valutatori (giudici laici per un importo di 12 persone).

Il caposquadra, che comunica con il presidente, la giuria ha selezionato dalla gamma della propria. Egli ha anche espresso il verdetto superato da tutti i valutatori all'unanimità.

controllo legislativo

Tutte le attività della giuria è sancito nella legge federale del 20.08.2004, № 113-FZ, che si chiama "On Giurati corti federali di competenza generale nella Federazione Russa". E anche nel codice di procedura penale, che registra tutte le informazioni dettagliate sul corretto svolgimento dei casi di valutatori, i loro diritti e doveri, l'ordine di interazione tra il presidente e la giuria nel processo.

Requisiti per i candidati

La scelta delle persone che amministreranno la giustizia come giudici, si verifica a campione utilizzando un programma per computer, e quindi l'autorità esecutiva suprema formata liste. Questa procedura viene eseguita una volta ogni quattro anni. Liste solo due – si tratta di un comune e una di ricambio.

I giurati devono avere i seguenti criteri:

  • essere più di 25 anni di età;
  • non hanno precedenti penali, se viene ritirata o risolta, allora la persona ha tutto il diritto di essere una giuria;
  • non essere registrati nel psihitiatra e psichiatra;
  • essere cittadino dello Stato e conoscere la lingua russa;
  • hanno disabilità fisiche;
  • Non sotto inchiesta, in altre parole, non ha lo status di un sospetto o l'imputato nel crimine.

Nel caso in cui la persona è adatta a tutte le indicazioni, il ruolo dei giudici non professionisti, allora deve approvare la giuria.

Casi di partecipazione al

I giurati prendono parte nel procedimento dinanzi al Tribunale di primo grado solo se esprime la sua volontà di affrontare in sé, che è accusato di aver commesso reati gravi o particolarmente gravi.

Gravi ammettono solo i reati la cui pena raggiunge non più di 10 anni di isolamento da parte della società. Molto grave – è agli atti che sono punibili più di 10 anni di carcere.

Se il convenuto non ha chiesto l'esame del caso da parte della giuria, in questo caso, viene effettuato il processo fuori il mantenimento di un giudice professionale, sulla base dell'articolo 30 del codice di procedura penale.

rifiuto motivato

Il cittadino, che ha scelto la giuria non può semplicemente prendere e si rifiutano di partecipare al processo, perché il lavoro della Corte in materia di valutazione – è il suo obbligo diretto e legale. Perché i giurati – a scelte a caso i giudici non professionisti, che sono disinteressatamente e obiettivamente prendere una decisione che riguarda direttamente il destino dell'uomo per giustificare la sua o carcerato. Ma a volte ci sono situazioni che una persona semplicemente non può essere in questo ruolo a causa di alcune circostanze di vita, e in questo caso la persona in scrittura appelli per l'autorità esecutiva suprema della regione in cui si trova. In una dichiarazione per scrivere i motivi di rifiuto, con riferimento alla norma di legge, che stabilisce che la persona su una tale base può non essere giudici.

I motivi per i quali è possibile scrivere una simile affermazione, come segue:

  • invecchiare meno di 25 anni;
  • precedenti penali;
  • procedimenti penali;
  • disabilità, attestata da un'autorità giudiziaria;
  • cattive condizioni di salute, confermata dallo strumento medico;
  • trovare registrato con lo psichiatra o uno psichiatra;
  • handicap e svantaggi fisici;
  • l'età di 65 anni o più;
  • se la persona è un sacerdote o militare; pubblici uffici; Un giudice, avvocati, pubblici ministeri, polizia e un titolo speciale, è impegnata in lavoro investigativo.

L'applicazione è considerata la massima autorità esecutiva nel corso di 5 giorni, dopo di che la decisione può essere impugnata in tribunale.

Nel caso in cui è stata accettata la domanda di un cittadino e supportato da fatti che non si può giudicare poco professionale, l'elenco dei giurati deve essere cambiato e la persona è escluso da essa.

Lavorare in tribunale

Se la persona che ancora ha scelto la giuria e ha confermato a questa posizione, egli è in ogni momento del procedimento penale sono esenti dal lavoro di base, quando riceve un premio per il suo lavoro nella quantità che è 1/2 la dimensione della giudici stipendio per il numero di giorni che sono state elaborate da lui in tribunale. In questo caso, per il cittadino, l'assessore selezionato, salvato il suo lavoro, e lui paga tutte le spese di viaggio verso il luogo del procedimento, e viceversa. A quel tempo, il datore di lavoro non può licenziare una persona o trasferire in un'altra posizione.

Chiamare cittadini di lavorare come un giudice laico viene effettuato una volta all'anno per 10 giorni, se l'esame del caso da parte della giuria continua per un lungo periodo, allora l'intero periodo di amministrazione della giustizia prima della condanna.

verdetto

Dopo che i giudici hanno ascoltato tutte le parti del processo, devono andare alla sala conferenze, dove fare la sua decisione sul caso. Di regola, prima che la giuria si un paio di domande e hanno bisogno di dare risposte chiare a loro.

Il verdetto della giuria – questa è la decisione deliberata e unanime che decide il destino degli accusati. Si deve specificare: colpevole o no, e rispondere a una serie di altre questioni, se questi sono stati specificati dal presidente.

Nel caso in cui un giudice decisione giustificano l'imputato, il giudice emette un giudizio di assoluzione , e d'accordo con lui. Se il verdetto è colpevole, allora il giudice può con lui e non ha accettato, dichiarando così la sua decisione e scaricare la giuria.

La composizione dei giudici

La formazione della giuria si svolge in una sessione di corte chiusa. In questo caso, tutte le persone che sono stati eletti per sondaggio in merito all'attuazione di questo ruolo può ricusare se stesso o se stessa se per qualche motivo non possono partecipare al processo. Anche in questo incontro coinvolto l'avvocato e il pubblico ministero, ognuno di loro ha il diritto di porre domande della giuria. Dopo di che, il giudice può chiedere alla giuria di dichiarare obiezioni motivate.

Di tutti i restanti cittadini sono selezionati, solo le prime 14 persone che sono sulla lista. In questo caso, 12 di loro – un consiglio di giurati, e le restanti 2 persone saranno ricambio. Dopo l'elenco completo dei giudici onorari letta nel corso della riunione, questo fatto deve essere registrato dal segretario nel record del giudice.

diritti

Tutti i giurati diritti relativi al procedimento penale, sancito dall'articolo 333 del codice di procedura penale. Tuttavia, non può essere limitato da uno qualsiasi dei partecipanti al processo.

I giudici hanno il diritto di:

  • per partecipare allo studio di tutte le circostanze del caso di specie;
  • presiedendo porre domande a tutti i cittadini, che sarà interrogato in tribunale;
  • esaminare le prove e documenti;
  • per registrare tutti i loro fatti, per un uso successivo nella preparazione delle risposte a queste domande;
  • esprimere domanda della Corte di chiarire concetti giuridici confuse e gli strumenti che sono stati considerati nel processo.

I giurati non sono autorizzati a lasciare la stanza durante il processo, per chattare con qualcuno da persone non autorizzate, nonché per scoprire tutte le circostanze del reato al di fuori del processo.

In caso di violazione delle regole stabilite laici giudici, essi dovrebbero essere esclusi dall'elenco e sostituiti con altri giurati.

giurisprudenza

Nella vita di tutti i giorni e nelle piccole città la partecipazione di giurati in tribunale se si considera casi specifici è relativamente rara, ma tuttavia, questi casi sono a volte si incontrano nella pratica.

Un esempio di un procedimento penale conferma pienamente questo fatto.

Cittadino accusato di atrocità commesse con particolare crudeltà nei confronti di due persone ai sensi dell'articolo 105 del Codice dei Reati. Egli deve affrontare una pena fino alla vita in isolamento dalla società. Colpevole di aver commesso un atto che non conosceva, e ha testimoniato che la notte dei compagni di omicidio solo dormito sotto l'influenza di sonniferi e non ricorda nulla. In questo caso, quest'ultimo ha dichiarato durante l'inchiesta che cerca una giuria considerando il caso. La sua richiesta è stata fatta.

Corte giuria ha ritenuto colpevole del cittadino di atti. Perché l'esecuzione dei controlli ha rivelato la presenza nel sangue di sonniferi, che sono stati adottati dal convenuto prima dell'omicidio e lavoravano dodici ore. Questo è il motivo per cui il caso è stato inviato per un nuovo processo, e il cittadino viene rilasciato in aula.

La pratica dimostra che la giuria – costituita da persone che non sanno a livello professionale tutte le norme della legge, ma di amministrare la giustizia in alcuni casi anche meglio di giudice competente. E così la società mira a garantire che tutti i processi di atrocità gravi o gravissime sono state effettuate solo con la partecipazione di, e si sono spesso accusati petizione per esso.