594 Shares 8173 views

Come dotare l'alimentatore? Bobina per l'alimentatore. Montaggio dell'alimentatore

Tra gli amanti della pesca per qualche motivo si considera che l'alimentatore è molto difficile da padroneggiare, che è un affare costoso, che richiede un sacco di accessori incomprensibili. Naturalmente, tutti questi giudizi dall'ignoranza banale. Basta comprare l'asta e un paio di alimentatori per esso. E, naturalmente, è necessario sapere come dotare l' alimentatore. Questo pneumatico è davvero specifico, ma non particolarmente complicato. È lei che offre catture eccellenti dove altre canne da pesca e spinnings sono inutili.


Barre per alimentatore

Molti nuovi pescatori spesso chiedono la domanda, quale canna è meglio? Qui devi sapere che ci sono solo tre categorie di peso:

– polmoni (fino a 40 g);

– medio (fino a 100 g);

– pesante (più di 100 g).

Naturalmente, questi valori non indicano la massa dell'asta stessa. Questi numeri indicheranno quale peso massimo può essere utilizzato per l'attrezzatura per le zavorre (o alimentatori). Ora è consuetudine chiamare categorie in modo europeo, cioè leggero, medio e pesante.

Così, barre di luce o alimentatori di luce, vengono utilizzati per la pesca senza l'uso di alimentatori. Più spesso vengono chiamati raccoglitori. Nella loro attrezzatura viene messo un piccolo piumino ordinario. In questa variante di pesca, l'esca viene consegnata al casting site con una semplice fionda. È inoltre necessario sapere come dotare correttamente un alimentatore di questo tipo al fine di ottenere risultati ottimali. Importante anche il luogo della pesca. Il raccoglitore è utilizzato esclusivamente in stagni in piedi. È possibile buttarli dalla barca a brevi distanze. Le aste medie hanno una gamma molto più ampia di applicazioni. Possono essere collegati a piccoli alimentatori. Questa bacchetta perfettamente combina con i getti dalla riva, ma su stagni in piedi o con una corrente debole. Teste pesanti, o pesanti, hanno una debole sensibilità. Sono scomodi su piccoli corpi d'acqua. Ma è che ti permettono di fare lunghi scatti con l'alimentatore. Le aste di questa classe sono quasi sempre utilizzate sui fiumi.

Perché c'è una tale differenza? La cosa è che la pesca sull'alimentatore è molto specifica. Nei serbatoi d'acqua, i pesci sono prudenti. Tackle dovrebbe essere sensibile per catturare i piccoli morsi. Sui fiumi con una forte corrente, la situazione cambia. La cosa principale qui è che l'asta può sopportare la forza della corrente. In questo caso, l'alimentatore, la linea di pesca e la bobina devono essere potenti. Altrimenti, i pesci dovranno essere catturati dal principio in cui il gancio porterà il flusso.

Struttura dell'asta di alimentazione

Oltre alla classe, l' asta di alimentazione distingue anche il sistema. La sua parte principale è rigida. È necessario sopportare carichi pesanti durante la fusione. La punta dell'asta, al contrario, è flessibile e sottile. La sua funzione principale è la fissazione dei morsi. Durante la fusione, il suo valore è minimo e insignificante. Praticamente tutte le aste di pesca di classe media hanno cime smontabili. Questo tipo di intervento è universale e presenta una vasta gamma di applicazioni. Le cime rimovibili sono solo tre. Diverso in diversi gradi di rigidità, indicati in once. Ad esempio, in acqua stabile, un vertice è impostato su 1 once e se viene utilizzato un alimentatore sulla corrente, è più preciso utilizzare con un valore di 2 o 3 once.

Bobina per l'allevamento dell'alimentatore

Non ci sono requisiti speciali per le bobine. È meglio utilizzare una versione non inerziale. La cosa più importante è che ha una frizione morbida. Quando pesca pesce di grandi dimensioni il metodo più efficace è il pompaggio. Allo stesso tempo, il carico cade quasi completamente sull'asta. Una bobina di attrito finemente sintonizzata traccia i taglienti del pesce, dando la linea. La bobina di alimentazione dovrebbe anche essere dotata di una spola capace.

Una linea o un cavo?

Per quanto riguarda le linee di pesca è necessario precisare in dettaglio. Ci sono funzionalità specifiche qui. Per la fusione in acqua stabile ad una distanza non superiore a 30 metri, una linea di pesca monofilamento è abbastanza adatta . Il diametro è compreso fino a 0,35 mm. Per una maggiore distanza si ha bisogno di un cavo intrecciato. Questa è una piccola caratteristica di come dotare correttamente l'alimentatore sui fiumi. Sui corpi d'acqua con un flusso pronunciato, il cavo presenta numerosi vantaggi. È più durevole e non si estende a differenza della linea monofilamento. Inoltre, per l'alimentatore è sufficiente un cavo di diametro di 0,15 mm. Ha una piccola vela, che consente di utilizzare il flusso di un alimentatore di luce. E questo, disarmante, rimuove il carico dall'asta. Il cavo non è quasi allungato, quindi ogni morso sarà immediatamente fissato, aumentando le possibilità di pesca.

Alimentatori alimentatori

La pesca per l'alimentatore prevede l'uso di alimentatori. Il loro compito principale è quello di consegnare la miscela di alimentazione al sito di pesca. Non sono presenti requisiti rigorosi per questa attrezzatura. Quindi la loro grande diversità. Possono avere dimensioni diverse. Sono realizzati non solo dal metallo, ma anche dal silicone. Quest'ultima opzione viene utilizzata su acqua senza flusso, specialmente quando vi è una piccola vegetazione idrica. La cosa è che quando l'alimentatore in silicone viene svuotato, emerge per il suo basso peso. Quando vyvazhivanii non è necessario trascinare lungo il fondo.

Quando pesca sui fiumi, l'immagine è diversa. Qui abbiamo bisogno di alimentatori metallici in rete che hanno peso. La forma può essere diversa – quadrata, triangolare o rettangolare. Il suo peso deve essere scelto in relazione alla forza della corrente. L'alimentatore non deve essere spostato lateralmente dopo che è vuoto. Ciò aumenta le possibilità di pesca di successo.

Ganci per alimentatore

Nei ganci dei ganci dell'alimentatore vengono utilizzati più durevoli che per un canna da pesca galleggiante. L'avambraccio dovrebbe essere leggermente piegato a lato, quindi è più probabile che i pesci si auto-coltivano. È abbastanza giustificato utilizzare ganci di dimensioni 10-14 tipo "Karp". Per produrli prendete un filo più spesso. Questa opzione è più affidabile e più forte. È anche importante come prendere l'alimentatore? Che esca? Se sulla pesca vengono utilizzate esche animali, i ganci vengono presi con un avambraccio lungo e sotto l'impianto – esca con un'esca corta. Ma se usi grossi ganci per l'alimentatore, puoi dire addio alla cattura desiderata.

guinzagli

L'installazione dell'alimentatore include la presenza di guinzagli. Sono in legno di diametro di 0,14 mm. La lunghezza del guinzaglio può essere diversa. Questo è a discrezione del pescatore. Può essere più esperto concentrandosi sulla corrente e sul tipo di pesce che stai cercando.

Come dotare l'alimentatore? Accessori silenziosi

Il successo della pesca sull'alimentatore dipende in gran parte dal modo in cui impercettibilmente e di solito l'esca sarà data al pesce. E questo è determinato dalla manipolazione correttamente selezionata. Se l'installazione viene effettuata correttamente, le probabilità di tornare a casa con una massa di impressioni positive e la cattura aumenteranno a volte.

Quindi, come dotare l'alimentatore? Molti preferiscono uno schiocco sordo. Questo metodo è molto semplice. È particolarmente popolare tra i tappeti. Con questa installazione, il sinker prende il tipo di rotazione. Il montaggio può essere fatto su una facciata e su due lati. Entrambe le opzioni hanno le proprie caratteristiche.

Se il guinzaglio è attaccato sotto il sinker, il circuito è approssimativamente lo stesso. La linea principale è montata sul carico a doppio lato sul primo lato. È legato a una rotazione da un nodo forte. D'altra parte, un guinzaglio è attaccato al sinker. Qual è la differenza tra questo fissaggio? Prima di tutto, tensione istantanea quando morde. Ciò significa che la resistenza del carico sarà immediatamente sentita dal pesce. Questo fissaggio è perfetto per catturare pesci attivi e senza paura. Viene utilizzato in carp gear. Ma per la pesca di pesci piccoli e prudenti, una perforatrice non è adatta, perché la sua sensibilità è troppo bassa.

Un'altra opzione per il montaggio quando il guinzaglio è attaccato sopra i pesi è più efficiente e, inoltre, consente un piccolo aggiornamento. Questo metodo è anche progettato per i pesci auto-clipping. Ma solo in questo caso il pescatore prima sentirà la fascetta e la necessità di tagliare il pesce, e poi proverà la resistenza del sinker.

Accessori scorrevoli

Esistono diversi modi per dotare l'alimentatore. Oltre al sordo, vi è anche un dispositivo di scorrimento. La sua caratteristica è che il sinker non è fissato ad un determinato punto, ma scorre liberamente lungo la linea. Tale montaggio è molto sensibile. Ogni mordente insignificante è chiaramente visibile. Allo stesso tempo, i pesci che hanno preso l'esca praticamente non sente la resistenza del carico. Questo tipo di installazione può essere di due tipi.

Il primo tipo di fissaggio è fatto in modo che la linea passa attraverso il foro passante nei pesi. La seconda opzione prevede l'utilizzo di un carico girevole. Qui è necessario dire più in dettaglio. Nel secondo caso, la linea è allungata attraverso la ghiera, alla quale il carico è direttamente collegato. Questo metodo è conveniente perché il sinker può essere rimosso in qualsiasi momento e sostituito con un altro.

Per ragioni di giustizia, va osservato che entrambi i metodi di armatura mostrano buoni risultati. Naturalmente, mentre questa installazione deve essere eseguita correttamente. Il dispositivo di scorrimento funziona bene solo in quelle acque dove c'è un fondo anche sabbioso o di ghiaia. Vegetazione subacquea, rocce e detriti possono riparare il sinker. In questo caso, l'impianto scorrevole perderà tutti i suoi vantaggi.

Ciclo di alimentazione

Nell'alimentatore alimentatore viene utilizzato un anello simmetrico e asimmetrico. Inoltre, esiste un modo speciale per legare il cavo ad uno snap-paternoster. Vantaggi di questo metodo è che dopo la pesca si può semplicemente tagliare, e la prossima volta prendere sulla parte fresca del cavo. Inoltre, tale fissaggio è pratico in quanto qualsiasi morso si riflette immediatamente sulla punta dell'asta. Quindi è impossibile mancarlo. Ma la punta dell'asta non dovrebbe essere troppo morbida o duro.

Il paternoster viene eseguito come segue. Primo fare un ciclo per il guinzaglio. Viene eseguito sulla linea principale. Il metodo è un "ciclo chirurgico". Se si utilizza una treccia nell'attacco, viene fissato 4 giri in modo che il nodo non si slitta e si scioglie. Dal primo ciclo rientriamo la lunghezza nel palmo e stiamo lavorando la seconda per l'alimentatore allo stesso modo. Tutto, il montaggio è pronto.