438 Shares 7941 views

L'etichetta applicatore. Applicatore di etichette semiautomatico

Molti dei più grandi produttori noti di attrezzature commerciali e di prova, tra le altre cose produce il dispositivo per attaccare una varietà di etichette. Questi dispositivi si differenziano per capacità, il numero di funzioni eseguite.


Perché avete bisogno di un applicatore di etichette

Nessuna persona che non ha affrontato le etichette sui prodotti. I codici a barre, la composizione del prodotto, il prezzo, il logo e altre informazioni immesse sul questi adesivi. Le etichette vengono incollati sulle merci non solo in imprese che producono prodotti finiti, ma anche nel commercio. Soprattutto dove prima di vendere cibi confezionati. E si può immaginare quanto tempo ci vorrebbe fuggire nei grandi centri di alimentari in materia di etichettatura a mano. Per accelerare questo processo, e sono stati progettati applicatori etichette autoadesive.

classificazione dei dispositivi

Applicatore di etichette – un dispositivo per applicare un rotolo di etichette autoadesive con le loro informazioni stampate sulla confezione dei prodotti sia industriale, alimentare.

Dal principio di azione applicatori sono divisi in dispositivi manuali, automatici e semi-automatici.

applicatori manuali o meccanici vengono attivate premendo il grilletto. Sono utilizzati nei magazzini e le merci nei negozi.

applicatori automatici sono installati nelle grandi imprese per la produzione o confezionamento di prodotti alimentari sul trasportatore dopo che il dispositivo di imballaggio e possono svolgere molteplici funzioni.

Nei dispositivi semiautomatici, l'operatore fornisce le merci per etichettatura e l'etichetta è separato da un motore.

dispositivi palmari

etichetta mano applicatore è una pistola dispositivo. Il principio del suo funzionamento è semplice: in un primo rotolo di etichette è filettata, quindi ogni volta il grilletto avanzare l'etichetta è separata dalla base e con un rullo di gomma morbida con borchie incollati al pacchetto nella posizione desiderata per l'operatore. Utilizzando un dispositivo meccanico migliora etichettatura prestazioni diverse volte rispetto all'attuazione di tale operazione manuale.

dispositivo destinato a rotolare certa larghezza samokleek convenzionale tenuto in mano, ma alcuni modelli hanno sensori che consentono di regolare l'applicatore di etichette di diverse forme. Può essere non solo rettangolare e quadrato etichette, ma anche tondo e ovale.

dispositivi palmari possono essere meccanici, quali, ad esempio, giapponese applicatori TOWA o elettromeccanico, Dynamic italiana.

Se un applicatore meccanico, l'operatore deve spingere l'intera mano sulla leva di notevoli dimensioni, il abbastanza elettromeccanico con un dito per premere il pulsante per attivare il meccanismo di rilascio dall'etichetta base e attaccare con un rullo di gomma morbida in superficie. dispositivi di tipo dinamici funzionano molto più veloce, ma richiedono una carica della batteria dopo otto ore di lavoro.

Applicatore di etichette TOWA

pistola applicatore meccanico è facile da usare. meccanismo di azionamento nastro viene azionato premendo la leva substrato (ceretta base) dell'etichetta sulla punta dell'applicatore che si chiama "becco" piegato e staccata in modo che una piccola parte dei resti autoadesive sul dispositivo, non permettendogli di cadere fuori. Infine, un'etichetta viene incollata sulla superficie del pacchetto, quando passa rullo di gomma spike.

La lunghezza di un adesivo broach regolata da un sensore meccanico speciale che risponde alla differenza di altezza dell'etichetta con il substrato e l'unico substrato.

Il sensore arresta il disegno, quando la punta appoggiata al bordo dell'etichetta successiva.

Usando un applicatore meccanico può essere applicato TOWA lunghezza dell'etichetta tra 20 e 60 mm e una larghezza da 20 a 100 mm. Tuttavia, la larghezza del dispositivo non è configurabile, e di rotoli di diverse larghezze bisogno applicatori separati che sono contrassegnati TOWA AP 65-30 (larghezza rotolo 30 mm), TOWA AP 65-60 (60 mm), TOWA AP 65-100 (100 mm) . Diametro rotolo di etichette è la stessa per tutti i modelli ed è di 110 mm.

Il disegno della cinghia applicatore condizione che viene indossato sul braccio con un uso pesante. Questo impedisce che il dispositivo di cadere.

dispositivi automatici

applicatori automatici sono suddivisi in gruppi in base al grado di automazione del processo e il numero delle loro funzioni. applicatore automatico etichetta può essere installato in linea e si applicano solo ai prodotti pronti per etichettare, come un distributore Brady. Questo dispositivo separa automaticamente l' etichetta autoadesiva dal substrato e incollarlo sul pacchetto. Il design del sensore fotoelettrico è fornito etichette. L'erogatore può essere azionato con una piccola dimensione di etichetta 6,35 × 6,35 mm, che rende indispensabile, dove compattezza è un fattore importante.

Ci sono anche applicatori industriali automatici, che sono complessi integrali di pesatura, il confezionamento di prodotti, la stampa e l'etichettatura. Un esempio sono le compagnie di linea automatici o CAS DIGI.

applicatore automatico viene utilizzato nelle imprese in cui è necessario segnare grandi lotti di produzione. Tipicamente, un tale dispositivo è sincronizzato automaticamente con la variazione del tasso di indice di tutti gli altri parametri, rendendo facile cambiare come prodotti marcati. Inoltre, un automatico stampe etichetta applicatore di qualsiasi dimensione, può utilizzare oggetti fragili, contrassegnare gli oggetti di qualsiasi forma geometrica.

Il principio di funzionamento del dispositivo semiautomatico

Ci sono anche dispositivo più compatto rapidità di applicazione di etichette autoadesive su prodotti. etichetta semiautomatico applicatore – un dispositivo da tavolo con alimentazione da una rete domestica, usato per spruzzare tutti i tipi di etichette. Quando imballaggi di piccole dimensioni, ad esempio con una bottiglia salsa, sia posta sotto il rullo di pressione, l'operatore preme il pedale. Quando questa bottiglia (tara) inizia a ruotare simultaneamente, e l'etichetta è separato dal substrato. Dopo l'operazione si spegne automaticamente attaccare applicatore. In questo modo è incollato al contenitore uno o due etichette.

Per lavorare con il dispositivo non ha bisogno di particolari conoscenze e le competenze sul serio. Il pannello frontale è sufficientemente chiara del circuito impostazione rullo applicatore, a velocità regolata adesivi estensione, etichette elevata sensibilità del sensore. Il rullo viene infilato in un dispositivo alimentato – l'applicatore è pronto per il funzionamento.

Tipi di applicatori semi-automatiche

Per le etichette attaccanti semilavorati è una serie americana di applicatori PRIMERA AP. Questi dispositivi sono adatti per etichettare i vari cilindri e coni (bottiglie, barattoli, tubi, lattine e così via.). La velocità dell'applicatore è di 1200 etichette autoadesive all'ora. I diametri massimo e minimo dei cilindri, le loro dimensioni larghezza delle etichette sono leggermente diverse per i diversi modelli, ma la cosa principale – il dispositivo è realizzato in materiali durevoli che sono progettati professionalmente e certificati.

Potete trovare simili in principio di funzionamento dei produttori di dispositivi Russia e Lituania.

Quando la marcatura di prodotti deperibili utilizzare l'applicatore etichetta semiautomatico, che non solo dà l'etichetta su un vetro rotondo o contenitore polimerico, ma allo stesso tempo mette sui suoi dati variabili, come il numero di serie, data di emissione.

La prima fase di un tale dispositivo non è differente da attaccare etichette finiti. nodo datazione attivato dopo meccanismo di arresto automatico di applicazione di etichette. Mentre i dati vengono applicati all'etichetta successiva, l'operatore imposta il dispositivo in un altro contenitore.

I dispositivi di mercato e dispositivi per l'applicazione di etichette autoadesive è abbastanza varia. E i piccoli commercianti e supermercati si possono trovare attrezzature per la marcatura i loro prodotti con i più bassi costi di manodopera e di alta qualità.