285 Shares 4505 views

Sintesi delle "Note di un pazzo." Riflessioni sul racconto di Nikolai Gogol

Il tema di questo articolo potrebbe essere il più semplice possibile, chiamandola una breve e di serie: "Diario di un pazzo" Executive Summary". Gogol, tuttavia, un simile atteggiamento non merita. Egli – un classico, in modo da cercare e trovare nei suoi scritti freschi pensieri banali – è gratificante. Perché è venuto a scrivere questa storia?


Se le "Serate in una fattoria vicino Dikanka" Nikolai scritto che egli ama, in "Diario di un pazzo", ha preso in giro qualcosa con cui ha affrontato, ma poi non lo priemlela "un'anima vivente".

Gogol – un conoscitore del mondo burocratica

Venticinque Nikolay Gogol Vasilevich sapeva dentro la vita dei piccoli funzionari di San Pietroburgo in prima persona. Egli stesso è venuto alla città di Petra assetati vittorie letterari immediati, doveva servire po 'di tempo. Entusiasta carriera ufficiale che non ha causato, invece, ci siamo resi conto della inutilità di una tale "la vita del mouse." Ma Gogol non era un classico, senza fare la limonata dai limoni offerti a lui dal destino.

scrittore di vigilanza, diventando un insider in ufficio St Petersburg, raccolto materiale per una storia. Sintesi delle "Note di un pazzo" è il tema di questo articolo.

Informazioni generali sul prodotto

La storia è scritta in forma di un diario personale del protagonista, il piccolo impiegato, capo ufficio presso il Dipartimento Aksentije Ivanovic Poprishchin. Non ha capitoli. C'è una chiara data di registrazione (di 11), seguono dal 3 ottobre al l'8 dicembre. Dietro di loro appaiono come voci scritte nella cronologia opacità ragione (attualmente 9). "Era Mad" inizia dal 43 aprile 2000, continua a martoktyabre, poi "giorno senza numero", uno del mese gratuito, il numero di mesi liberi e anni, e così via. D. Tuttavia, a volte ci sono in questo volo di parola fantasia "febbraio" dà ci ha qualche ragione per credere che l'ultima voce è ancora fatta nel mese di febbraio, dopo l'inizio del diario dell'anno.

Così, Riassumendo quanto sopra:

  1. Non convenzionale scritta, "Diario di un pazzo." Sinossi dei capitoli di questo lavoro, quindi è impossibile scrivere (non capitoli).
  2. Diario copre il periodo di progressiva mania Poprishchin grandezza per più di 5 mesi. Si inizia con la comparsa di allucinazioni (parlanti cani), e si conclude con la sua collocazione in un manicomio.

La trama della storia

Sintesi delle "Note di un pazzo" deve partire dal 1833/10/03, quando Poprischin guardando nella finestra gabinetto per il tempo piovoso, che è apparso fuori l'allenatore vede e di entrare nel reparto di costruzione della giovane figlia nubile del suo capo, Sophie. Lei porta con sé Magee cane che entra in una conversazione con un altro cane – Fidelkoy seguendo le due donne passano. Ragazza come un povero impiegato.

Incuriosito, si lascia la stanza, seguita dalle donne, e sa che vivono in casa Kokushkin ponte Zverkov al 5 ° piano. Tra l'altro, una vera casa: viveva in un ambiente familiare servizio comune Gogol ufficiale.

Che cosa è questa storia? Sintesi delle "Note di un pazzo" nella nostra presentazione segue la logica narrativa del classico: l'amore emerse completamente distrugge l'uomo era già impazzito dal rissoso collettiva frustrazione senza speranza del lavoro, la povertà e la disperazione.

Ma torniamo alla logica della storia di Gogol. Il giorno dopo, quando il personaggio principale pulisce normalmente e ripara le penne sulla scrivania del suo capo, il capo del dipartimento, lo studio ha incluso tutti uguali, Sophie. Raising aveva lasciato cadere il fazzoletto, Poprischin già si sente chiaramente l'amore.

Comincia nel corso del mese successivo, non controllando se stessi, per dare alla ragazza l'assurdità di attenzioni. Capo del Dipartimento lo trattiene per questo e mette in atto. Ma lovestruck non si ferma. Si chiese se Sophie provava per lui affetto.

stile caotico di presentazione Gogol massimo adattata alla personalità del protagonista. Nikolai riproduzione non è possibile, ma abbiamo obiettivi così di fronte a voi non inserire. La nostra sintesi del racconto "Diario di un pazzo", osserva i dettagli della logica follia. Perplesso Aksenty arruola di nuovo l'aiuto dei cani di cui sopra (tanto quanto i suoi amici nel libro!).

In un primo momento, si entra nella casa del suo capo nella speranza di scoprire da Magee qualcosa su Sophia, ma il cane pieno di tatto delicatamente in silenzio. Poi Poprischin Zverkov essere in casa, dove su una cuccetta Fidelki trova ritagli di lettere lacerato. "Brilliant" mente Poprishchin capisce che questa corrispondenza sopra due piccoli cani, che nella sua essenza è simile a pettegolezzi delle signore. Dalle lettere di un povero impiegato impara una cattiva notizia: il suo capo è stato assegnato a Sofia ha un ben fondate vista kammerjunker di calore, e lei lo vede nemmeno con ironia, sarcasmo e aperto, chiamando "la tartaruga in un poke."

Cercando di distrarre Aksenty legge i giornali. Tuttavia, l'effetto è l'opposto: non corrisposto amore , paradossalmente, lo rende profondamente per sopravvivere (ovviamente, c'è una doppia personalità) la rinuncia al trono del re di Spagna. Si associa con il monarca. La malattia è compresa nel delirio di onnipotenza. Egli, dopo tre settimane di assenza dal abitudine è di andare a lavorare, ma si comporta in modo inappropriato (monarca, perché la dignità non implica avviso di un direttore del dipartimento di lì). Su documenti di lavoro si mette giù la sua nuova firma – "Ferdinando VIII». Poi il "re di Spagna" furtivamente in casa di Sophia di rivelare a lei i suoi sentimenti sono giunti alla conclusione filosofica che le signore sul grande considerazione, ma le caratteristiche bella.

Dopo di che, un malato ricoverato in ospedale, ma non è a conoscenza di quello che è successo, considerando i pazienti folle rasate in casa da Grandi di Spagna e si chiede il motivo per cui sono picchiati con bastoni.

Argomenti circa stile dell'autore

Il nostro articolo non solo fornisce una sintesi delle "Note di un pazzo." Ciò che conta è come il prodotto è fatto. Avete probabilmente letto di esso. Il protagonista, un impiegato capo Dipartimento Aksenty Ivanovich Poprishchin cade in uno stato alterato di coscienza (soffre di manie di grandezza), che gli permette di bocca Gogol si riferiscono esclusivamente alle sfumature burocratiche di intendere il mondo, con sorprendente potenza artistica a deridere dello svuotamento delle anime, "al servizio del maestoso". La storia ha caratterizzato, oltre al personaggio principale, a tre vie molto particolare di piccoli funzionari – Petrushevycha, Schneider, Kaplunov. Petrushevich Gogol simpatico perché lui si comporta in modo appropriato in status sociale: egli non è un walker per le palle per la "ufficio plancton XIX secolo" e "bostonchiki". C'è una sgradevole e grafter Zakatischeva. L'immagine di Sophie di ironico, egli è "ammaccature al soul vuoto" e qualcosa in sintonia con Sofe Famusovoy di Griboedov "Guai da Wit". Immagini dei personaggi, al momento della scrittura – assolutamente vivente, causando lettori adeguati emozioni.

conclusione

Quali pensieri scoppiò in nostro analizza il "Diario di un pazzo" Riepilogo? Gogol – in primo luogo un talento che non sa di qualsiasi periodo di tempo o genere. Ha scherzosamente e ha lavorato come Mozart, ammirando lo splendore dei loro pensieri, creato interi generi, poi ha ricevuto lo sviluppo in diversi tipi di letteratura e delle arti. Basti ricordare il suo "posto spaventoso", scritto nello stile classico di un thriller … ma non su di esso ora il discorso.

Chi sono i classici moderni utilizza il dispositivo di alterazione della coscienza del protagonista, un grande Gogol aperta? Proprio così, Viktor Pelevin.

Basti ricordare il suo romanzo «Generation P" dove Vavilen Tatarsky passare uno schema funziona in modo simile da una rivelazione ottenuto in uno stato inadeguato all'altro. Mi dispiace, perché è ora la critici letterari venerabili in tutta serietà dicono che il padre del postmodernismo russo è Pelevin? Che si tratti di giocoleria sotto l'autore?

E 'Gogol storia "Diario di un pazzo" utilizzato una tecnica inusuale – che unisce il mondo reale con immaginario per il massimo effetto artistico, ma purtroppo (o forse per fortuna) in anticipo sul suo tempo. E, seguendo questa logica, arriviamo a capire che Nikolai secolo e mezzo fa, ha sviluppato uno stile artistico, venuto per essere chiamato postmodernismo.