819 Shares 6522 views

"Le notti bianche" di Dostoevskij: sintesi e un'analisi

"notti bianche" Dostoevskij appartengono al genere del romanzo sentimentale. La composizione del prodotto è di grande interesse per i ricercatori: il romanzo si compone di diversi racconti, ognuno dei quali racconta la storia di una notte romantica nella vita del protagonista.


cravatta

Il romanzo "White Nights" Dostoevskij è condotta dal volto di un giovane, che si definisce "un sognatore". Come in molte altre opere del grande romanziere russo, l'azione si svolge a San Pietroburgo: il sognatore ha vissuto qui per otto anni, prende piccola stanza e va a lavorare. Non ha amici nel tempo libero il giovane preferisce vagare per le strade da solo, a fissare la casa. Una volta sul molo, si accorge di una ragazza che ossessiona il signor inquietante. Prendendo pietà del pianto straniero sognatore bandisce Dandy ubriaco e accompagna la sua casa.

immagine del sistema

Nel romanzo "Le notti bianche" di rilascio letteraria di Dostoevskij di due personaggi centrali: il narratore e Nasten'ka. Questa è una ragazza dal vivo, diretta e confidando, lei racconta la nemudrenyh storia sognatrice della sua vita: dopo la morte dei suoi genitori, la ragazza ha vissuto con una nonna cieca, che tanto Peklo sulla sua moralità che prishpilivayut spilla di sicurezza gonna per il loro abito. La vita delle due donne è cambiato quando si stabilirono inquilino. Anastasia si innamorò di lui, ma ha supplicato la povertà e ha promesso di sposarla in un anno, e poi scomparve.

esito

"Le notti bianche" di Dostoevskij finiscono nelle migliori tradizioni del dell'autore "Pentateuco": sognatore, parlando nel ruolo di un amante nobile, chiamato personalmente consegnare una lettera Nastya suo perfido amante, ma lui non risponde. I giovani stanno andando a legare il nodo. Tuttavia, se nella finale del tutto eroe andava bene, non era Dostoevskij. "Le notti bianche", giunta al termine nel seguente modo: mentre si cammina Nastya incontra l'ex inquilino; si scopre, non ha mai dimenticato la ragazza. Gli amanti sono riuniti, e le romantiche, notti magiche sognatore sostituiti da una mattina piovosa cupo.

protagonista

Per quanto riguarda l'immagine del sognatore, qualcosa dovrebbe dire quanto segue: un solitario, fiero, sensazione sottile il giovane che è in grado di sentimenti profondi. Sembrava che l'apertura di una galleria di personaggi come il grande romanziere russo. L'immagine del sognatore può essere considerata autobiografica: Dostoevskij se stesso dietro di esso. "Da un lato, – dichiara lo scrittore – una vita immaginaria toglie dalla vera realtà, ma quanto grande è il suo valore creativo Ma alla fine una sola cosa che conta.".

"notti bianche", Dostoevskij: SINTESI

In breve, il romanzo è la storia di un amore fallito: l'eroe è pronto a dare tutto per il bene della sua ragazza, ma quando la vittima si rivela essere inutile, il sognatore non è amareggiata, non maledire il destino e gli altri. Sorrise Nastya benedice la sua nuova vita, l'amore per i ragazzi è il più pulito e chiaro come le notti bianche. Come molti dei primi lavori di "notti bianche" di Dostoevskij in molti modi continuare la tradizione del sentimentalismo.