503 Shares 3766 views

Joachim Sauer: biografia, carriera scientifica. Coniuge del cancelliere tedesco Angela Merkel

I coniugi dei politici spesso non sono privi di un aureo romantico. Un esempio di questo è Joachim Sauer, professore di Chimica teorica.


Marito arrabbiato

Joachim Sauer (nazionalità, molto prevedibile, tedesco) è il marito del cancelliere tedesco Angela Merkel, forse la donna più potente del mondo. Non dà mai interviste ai media e solo occasionalmente appare in pubblico con la moglie. Sauer ha perso la sua inaugurazione nel 2005 e ha attirato l'indignazione dei media guardando l'evento in TV presso la sua Università di Berlino. Un giornale tedesco ha scritto una volta che era "invisibile come una molecola". Inoltre, il suo cognome in traduzione significa "arrabbiato" o "acido".

Economia tedesca

Inoltre, è diventato famoso per la sua frugalità. Ad esempio, secondo i media tedeschi, egli volò da solo su un volo aereo di linea di bilancio per l'Italia, dove lui e Merkel trascorsero le proprie vacanze, invece di pagare una tassa nominale e accompagnarla su un piano di governo.

Ascoltatore pratico

Mentre la moglie è costantemente al centro della sua battaglia con la crisi economica dell'Eurozona, Sauer sembra essere felice di rimanere anonima al di fuori della sua cerchia.

"Grazie per il tuo interesse", ha risposto via e-mail, respingendo la richiesta di un'intervista. Il governo e il rappresentante Angela Merkel hanno anche rifiutato di commentare.

Amici e colleghi dicono che i media tedeschi hanno interpretato Sauer. Le persone conosciute non descrivono un grumbler, ma piuttosto una persona pratica con un senso di umore asciutto. Secondo loro, Joachim Sauer (il suo pedigree può essere completamente tracciato in una piccola città mineraria dietro la tenda di ferro nell'ex Germania Est, che sottolinea la sua vicinanza al popolo) è un ascoltatore prezioso per la moglie che esegue uno dei lavori più difficili in Europa.

I coniugi come escursioni. Secondo il famoso Messner alpinista, con cui Joachim Sauer e Angela Merkel hanno attraversato le Alpi, i cliché che circolano nei media tedeschi sul marito del Cancelliere non hanno nulla a che vedere con la realtà. Infatti, è una persona indipendente. Witty e profondo, Sauer può essere incredibilmente divertente ed è molto intelligente. Questo è il partner ideale del Cancelliere.

Joachim Sauer: Biografia

Nel sud della Germania, non lontano da Dresda, è una piccola città mineraria di Khozen. Qui il 19 aprile 1949 nacque Joachim Sauer. I suoi genitori sono il famoso confezionista locale e agente assicurativo Richard Sauer, morto nel 1972, e Elfried, che ha vissuto fino al 1999. Ha una sorella gemella e un fratello maggiore. Pochi mesi dopo la nascita di Joachim, Khosena divenne parte della Germania orientale e fu separata dal resto del mondo dalla cortina di ferro.

Sauer ha incontrato Merkel nel 1981. Lei, lo studente di fisica dello scorso anno, era 27. Ha insegnato all'Accademia di Scienze di Berlino aveva 32 anni. Entrambi avevano coniugi. Angeli di matrimonio con Ulrich Merkel, anche fisico, si sono conclusi nel divorzio nel 1982.

Joachim Sauer, i cui figli – Adrian e Daniel – sono nati nel suo precedente matrimonio, si sono rotti con la sua moglie chimica nel 1983 e hanno lasciato l'appartamento comune. Si sono divorziati nel 1985, dopo un matrimonio di 16 anni.

Merkel non ha commentato l'inizio del suo rapporto con il marito, ma ha attirato l'attenzione del servizio di sicurezza tedesco orientale. Secondo la biografia del leader della Germania, lo Stasi notò le loro frequenti riunioni durante la pausa pranzo, quando entrambi erano sposati con gli altri.

Alunno fenomenale

Nella prefazione alla sua tesi sulla fisica nel 1986, Merkel ringraziò Sauer per le sue "osservazioni critiche". Il suo futuro marito era uno studente fenomenale. Nel 1974, all'età di 25 anni, presso l'Università di Humboldt, ha conseguito il dottorato in chimica con la più alta e insegnato prima di trasferire l'Accademia delle Scienze a Berlino nel 1977. Il suo lavoro è stato riconosciuto in Occidente. Dal 1977, prima dell'unificazione della Germania, Joachim Sauer ha lavorato all'Accademia delle Scienze presso l'Istituto di Chimica Fisica. Nonostante non fosse membro del Partito Comunista di Germania, riuscì a fare una carriera come scienziato e quasi diventò un impiegato di nomenklatura.

Dietro la cortina di ferro

Lo status non parziale significava che Joachim Sauer non poteva lasciare il blocco sovietico fino alla caduta del muro di Berlino nel 1989. Reinhart Alrichs, dirigente del gruppo di ricerca dell'Università di Karlsruhe, dove lo scienziato ha lavorato da tempo, lo ha descritto come uno dei 30 migliori chimici del mondo, appena al di sotto del livello di coloro che ricevono il premio Nobel.

Dopo la caduta del muro di Berlino nel 1989, Angela ha preso la politica e Joachim ha trascorso un anno a San Diego, dove ha lavorato presso l'istituto biochimico BIOSYM Technologies, una società che ha sviluppato software per aiutare a controllare la struttura molecolare dei farmaci. È tornato a Humboldt nel 1992 e si specializza in zeoliti, minerali porosi che possono essere usati ovunque – dalla trasformazione del combustibile nucleare ai medicinali.

Anche se non parla della vita con la Merkel, un professore all'Università Humboldt di Berlino nel 2010 ha dato un'intervista al bollettino di questa istituzione, in cui ha riflesso sulla vita dello scienziato dietro la Cortina di Ferro. Secondo lui, una volta era stato invitato negli Stati Uniti a dare una conferenza, ma le autorità hanno detto che non può farlo perché non è uno scienziato che è autorizzato a viaggiare in Occidente. Pertanto, invece di lui, qualcun altro è andato. Sauer era scomodo.

Era sempre una sfida trovare il giusto equilibrio per resistere al Partito comunista e non avere problemi. Il trucco era guardare ogni mattina nell'occhio alla tua riflessione nello specchio, ma non essere buttato fuori dall'università.

Amore per Wagner

Joachim Sauer e Angela Merkel hanno vissuto per più di dieci anni prima di formalizzare il loro rapporto nel 1998 sotto la pressione della chiesa e di alcuni dei suoi alleati nell'Unione cristiana democratica conservatrice tedesca. Molti considerarono inadatti a un leader politico conservatore di vivere con qualcuno al di fuori del matrimonio. Angela e Joachim firmarono senza alcuna cerimonia e testimoni presso l'ufficio del registro distrettuale di Berlino. Anche amici e amici hanno appreso questo da parte dei media.

"Primo marito" della Germania è un ammiratore ardente dell'opera e condivide l'amore di sua moglie per Richard Wagner e le marce a lunga distanza. Messner dice che sono incredibilmente adatti l'uno per l'altro, dato il loro programma occupato.

Merkel è il leader principale dell'Europa, ma in ambito internazionale si trova sola. Joachim Sauer lo accompagna quando il protocollo lo rende inevitabile, e raramente si lascia parlare in pubblico.

Quando appaiono insieme, a volte sembra che Merkel dimentichi di suo marito. Nel 2011, quando ha ricevuto la Medaglia Presidenziale della Libertà nella Casa Bianca, uscì dalla sua limousine e si avviò parecchie fasi fino a quando si fermò, come ricordando di aver dimenticato Sauer, che si affrettava a prenderla con lei.

Il Fantasma dell'Opera

Mentre altri "primi coniugi", come Michelle Obama, talvolta si esprimono in questioni attuali o sostengono argomenti preferiti, il marito Merkel non parla pubblicamente. La sua determinazione a rimanere fuori dall'opinione pubblica può talvolta sembrare ostile.

"Non ho intenzione di dire nulla nel microfono" annuì nella telecamera sul tappeto rosso del Bayreuth Opera Festival nel 2005, quando sua moglie era ancora leader dell'opposizione.

Un anno o due dopo che Merkel è venuto al potere, i giornalisti tedeschi hanno rifiutato di intervistare una persona impregnabile, chiamata "il fantasma dell'opera".

Principale silenzioso

Sauer poco conosciuto vuol dire che può vivere senza guardie del corpo e giornalisti al lavoro e a casa, in un appartamento modesto, a pochi isolati a est di dove era il muro di Berlino.

Rifiuti persistenti per aprire, ha guadagnato il rispetto di alcuni rappresentanti della stampa tedesca.

Secondo l'analista politico Hugo Mueller-Fogg del famoso giornale Bild, i giornalisti si aspettavano che se continueranno a insistere per conto proprio, prima o poi si arrenderà. Ma Joachim Sauer aderisce ai suoi principi, e in questo c'è qualcosa che dovrebbe essere ammirato.

Dopo che Mueller-Fogg lo ha attaccato per l'ammissione dell'inaugurazione di Merkel, il cancelliere ha risposto personalmente al giornalista. Ha detto che il giornalista non dovrebbe preoccuparsi del marito, perché accompagnerà a tutti gli eventi quando la sua assenza può scatenare un incidente diplomatico. E lo ha fatto. Per una società così trasparente come il tedesco, è davvero notevole che Sauer è riuscito a sopravvivere per così tanto tempo.

"Spotlighter importante"

Merkel ha descritto in passato le sue conversazioni con il marito come "vitale" e lo ha chiamato "ottimo consigliere".

Ha detto una volta a una rivista tedesca sulle celebrità "Bunte" che suo marito e lei sono occupati con il loro lavoro: non è una casalinga e non è un padrone di casa.

Quando Joachim Sauer siede con la sua colazione e legge i giornali nei fine settimana, mette le sue domande politiche, come qualsiasi cittadino comune. Non partecipa a intrighi politici o macchinazioni a Berlino e non è interessato a loro. Secondo il dipendente Merkel, molte volte dopo il suo arrivo al lavoro ha detto che suo marito non capisce cosa sta facendo il governo, dopo di che è iniziata la discussione. Ma non influenza attivamente la politica. Un coniuge per lei è un mezzo per controllare la realtà delle cose.

Secondo uno stretto socio di Merkel, Sauer è sicuramente un "spotter" importante per lei, con cui può parlare la sera di qualcosa di diverso dalla politica. Egli è chi le spiegherà apertamente cosa pensa.

Effetto sonoro

E lui dice quello che pensa. Nel mese di agosto 2001, Sauer ha provocato un brivido a Berlino, presentando una denuncia ufficiale sul rumore proveniente dal teatro all'aria aperta di fronte al suo appartamento di Berlino. Ha inviato via fax la denuncia alle autorità per un effetto "rumore" di sera. Questo è stato confermato da Adrienne Gehler, funzionario del comune, che intervenne poi nella produzione estiva della tragicomedia Heinrich von Kleist "Amphitryon". Le prestazioni a 8 dB hanno superato il limite di rumorosità statutario di 60 dB. Gehler trascorse giorni nelle chiamate a diverse istituzioni cittadine per trovare un modo per chiudere lo spettacolo. Secondo lei, vivere nel centro della più grande città tedesca e lamentarsi di un leggero eccesso di rumore alle ore 20:30, per cui la performance teatrale è stata arrestata, è grottesca. "Se vuole pace e tranquillità, come in una foresta, lasciarlo andare nella foresta", era la sua sintesi. La contesa è caduta sui titoli dei giornali di Berlino, in mezzo alla speculazione che forse l'influenza politica è stata utilizzata per chiudere lo spettacolo. Merkel non ha commentato l'incidente.

L'appartamento a Berlino si trova in un vecchio edificio vicino al Museo Pergamon. Negli appartamenti adiacenti c'è una guardia, e alle finestre spesso ci sono curiosi passanti. Inoltre, i coniugi hanno una casa in Mecklenburg, dove a volte vanno a rilassarsi, facendo giardini, vagando tra prati e nuotando nell'acqua forestale.

Chimico quantico tedesco

Al Dipartimento di Chimica dell'Università di Berlino Humboldt, i colleghi e gli studenti sono stati incaricati di non diffondere la parola su Sauer. Secondo lo studente di 29 anni Sven, che conosceva il professore per 5 anni, vuole semplicemente essere riconosciuto come scienziato, non come marito di Merkel.

Altri descrivono Sauer come un rigoroso professore di vecchia scuola che vieta di parlare, bere, mangiare e leggere nelle sue lezioni. Sven una volta sentì la sua barzelletta, ma era così sottile e astrusa che solo poche persone potevano capirlo. Non era nemmeno divertente. Ma alcuni risero – più per cortesia.