569 Shares 6584 views

analisi letteraria: "La libertà di deserto seminatore" Puskin. Le principali tesi

Personalità e prospettive di Pushkin tutta la sua vita è in continua evoluzione. Poeta letteralmente bevuto in tutto ciò che è accaduto in Russia e in Europa. Anche lui, come tutti i geni, a causa della sua mente acuta e curiosa ha cercato di essere moderno ed è stato tenuto aggiornato con tutti gli sviluppi all'avanguardia. Per capire la sua prevede poi un piccolo tuffo nella storia della sua vita. Si può anche tenere una breve analisi della creatività. "La libertà del deserto seminatore" Puskin, per esempio, può dirci molto. Questa poesia è stata scritta nel 1823. Al momento di Pushkin raggiunto con delusione, è stato un punto di svolta nel suo lavoro. Tuttavia, l'ordine di partenza.


La vita di Pushkin a San Pietroburgo

Prima di scrivere Pushkin "Libertà seminatore nel deserto", sarà molto tempo per maturare. Dopo aver studiato alla Tsarskoye Selo Lyceum Pushkin va a servire a Pietroburgo. La sua vita non v'è spensierata e piena di speranza. Con il tempo è stato letteralmente infettato da vista rivoluzionario, la credenza in una società giusta e un grande futuro per il loro paese.

Decembrists Pleiade provengono da questo giovanissimo Pushkin. Molti dei suoi amici – gli ex studenti del liceo – pagherà per le sue idee della pena di morte e collegamenti in Siberia.

La crescente popolarità del

Nel frattempo, la vita infuria, il poeta vuole essere utili alla società e la sua gente. La sua arte si manifesta il sentimento liberale e patriottico durata progressiva. Egli scrive un sacco di lavori che amano la libertà. Tra loro ci sono tali poesie famose come "Per Caadaev", "The Village" e, naturalmente, un inno alla "Liberty".

Pushkin sta diventando molto popolare nei circoli secolari. La sua poesia politica coraggiosa è di particolare interesse tra il pubblico. Poeta inizia letteralmente a costituire una minaccia per l'ordine pubblico, in modo che lo zar Alessandro ho voluto mandarlo in esilio in Siberia, ma cambia idea e lo invia al sud.

Link al Caucaso

Prima Pushkin vissuto nel Caucaso, e poi inviato in Crimea, Odessa e Chisinau. Nel corso degli anni, pensa molto e lavora sodo. Egli crea opere di "La Fontana di Bakhchisarai", "The Robber Brothers", "Prigioniero del Caucaso", e così via. D. Allo stesso tempo, ha scritto una poesia e "The Gabrieliad", che servirà come una parodia macabra del racconto del Vangelo. In gioventù, Puskin era ateo e scettico dei valori religiosi cristiani.

Per effettuare una corretta analisi ( "Libertà sower deserto" Puskin sarà discusso sotto), va notato che dopo l'adesione una loggia massonica a Chisinau c'è un momento di crisi nella vita del poeta. Segreto di Massoni lo ha attirato, ma non ha dato soddisfazione morale, come ha rifiutato qualsiasi religione. E soprattutto odioso a loro era il cristianesimo, muratori fortemente negato le sue leggi. Hanno anche portato un segreto attività rivoluzionarie, che mirava alla completa distruzione dei fondamenti della sovranità nazionale. Un po 'più tardi, il poeta cominciò a rendersi conto che non può cambiare nulla. Zar Alessandro I , nello stesso anno ha emesso un decreto per vietare la Massoneria in Russia e Pushkin di nuovo mandato in esilio, solo che questa volta alla famiglia Mikhailovskoye, sotto la supervisione del padre.

Analisi: "La libertà seminatore nel deserto" Pushkin

Ma sarà un anno più tardi. All'incirca nello stesso periodo, dal poema di Puskin "Libertà seminatore deserto". E 'stata una poesia reazionaria. Pushkin utilizza ancora una volta la storia del Vangelo, questa volta – "La parabola del seminatore" Procedendo da esso, e la nostra analisi letteraria sarà eseguita.

"La libertà del deserto seminatore" Pushkin – questo è un lavoro che è duplice: da un lato, è stata la reazione del poeta causato dalla sconfitta della rivoluzione spagnola, che ha soppresso le truppe francesi, dall'altro – sono le sue esperienze personali relativi alla Russia. Egli desidera per la rivoluzione di liberazione, ma la gente non abbia tenuto conto e sordo ai suoi appelli. Pensava che lui – il seminatore, ma sparsi in diversi terreni a grana non germinare. Non aveva la forza di decidere il destino di milioni di persone un enorme paese autocratico.

E qui ha rotto il suo massimalismo prosciugato tutti i sogni crollati durante la notte. In un primo momento, l'idea di chiamate Pushkin era interessante, ma poi è stato già smesso di ascoltare.

Poi – un riferimento a Mikhailovskoye. Mentre nel paese, trascorre molto tempo nella biblioteca del monastero, lavorando sul lavoro storico "Boris Godunov". Una visita ai luoghi santi e lo stretto contatto con i monaci che portavano del frutto. Da lì, ritorna un uomo cambiato, che sovrastimato la vita e già sognando la famiglia e la sua casa, la rivoluzione e il cambiamento sociale non è più interessato.

Nonostante i suoi pensieri una volta ribelli su Dio, Puskin è morto un cristiano, che soffre di gravi lesioni. La mattina si arriverà a un prete ortodosso, Puskin la comunione dei Santi Misteri e partono in pace. Sarà sepolto nel territorio della Svyatogorsk monastero nei pressi di Pskov.