714 Shares 2915 views

La meningite nei bambini non tollera ritardi …

La parola "meningite" di per sé è una preoccupazione per i genitori, infatti questa malattia è molto difficile da stabilire, ma il ritardo nel trattamento della morte minacciosa.


La meningite – un'infiammazione delle meningi (spinali o cerebrali). Nei bambini la malattia può essere complicata da un sangue generale avvelenamento, meningite e aiutato da una tale condizione è estremamente pericoloso per la vita. Al momento la malattia è diagnosticata le possibilità di recupero sono abbastanza grandi (soggetto a corretto trattamento tempestivo), tuttavia, rischia di meningite complicazioni, peggiora notevolmente la qualità della vita.

Una caratteristica distintiva di meningite nei bambini – il rapido sviluppo della malattia. Solo poche ore dopo le prime denunce di un bambino può essere completamente sopraffatto e stanco. Tutti i sintomi si parla di una componente infettiva nell'eziologia, tuttavia, una diagnosi precisa è difficile. la meningite sieroso nei bambini si verifica a causa di penetrazione nell'organismo Yersinia, rickettsiosi, Parassita della malaria, toxoplasma, Leptospira, e molti altri.

simtomatika

La meningite nei bambini si manifesta in modi diversi, e fare i sintomi compaiono caotico. Se qualsiasi sospetto di malattia, i genitori dovrebbero conoscere la "regola d'oro" – un ricovero immediato nella cura del bambino e l'esame anticipato da uno specialista. Solo in questo caso, il rischio di complicazioni è minimo, e le possibilità di recupero sono aumentati.

In neonati, bambini in età prescolare e la meningite possono verificarsi con la febbre, nausea, vomito. I bambini si rifiutano di mangiare, i bambini stanno piangendo ad alta voce senza fermarsi. Se non avete ancora fontanella chiuso del bambino, allora questo posto può essere visto sporgenti. La pelle diventa bambini bianchi sul suo possono notare macchie di diverse tonalità con bordi frastagliati ( "pelle marmorizzata"). Respirazione superficiale, frequente. La condizione generale può essere sia eccessivamente inibite (scarsa risposta agli stimoli esterni) e iperattività (figlio fa movimenti a scatti, naturalmente, non può essere a lungo nella stessa posizione). Di solito meningite meningi muscoli del collo intorpiditi, per qualsiasi rotazione della testa del bambino si sentì un dolore acuto. suoni aspri, luci irritare il bambino. Questa reazione inizialmente comporta un'ulteriore disturbi della coscienza e coma.

La meningite nei bambini e dà sintomi della pelle – in primo luogo, si tratta di una valanga di varie dimensioni. L'eruzione cutanea diventa abbastanza pronunciata di colore rosso vivo, che non è da confondere con un'eruzione cutanea allergica o di un altro. Quando viene premuto sul eruzione cutanea non scompare, la pelle è leggermente bluastra. I bambini in questo momento possono sentirsi freddo alle estremità, dolore ai muscoli. Tali sintomi nella maggior parte dei casi compaiono prima. Per il primo soccorso è necessario antibiotici, che deve nominare un medico.

motivi

Nella maggior parte dei casi, la meningite nei bambini causata da infezione (batteri o virus). La medicina moderna ha individuato alcuni di questi bambini e ora procedere ad una vaccinazione preventiva. Tuttavia, alcuni ceppi mutano e possono essere pericolosi. La meningite è più spesso si verifica nei bambini che hanno un sistema immunitario indebolito.

diagnostica

Il compito più importante del medico – come già la meningite da diagnosticare nei bambini possibile. Se esami del sangue e altri indicatori indicano infezione e infiammazione, potrebbe essere cruciale puntura lombare. Con questa analisi è possibile diagnosticare purulenta la meningite nei bambini.

trattamento

Dovrebbe essere effettuata solo in un ospedale sotto la supervisione di un medico. somministrazione endovenosa di antibiotici è amministrato che combattere le infezioni e per ridurre il gonfiore del cervello sono preparati speciali. Se v'è una comune infezione del sangue, le misure riabilitative possono essere necessarie per la connessione a un respiratore.