828 Shares 3080 views

Una dieta senza carboidrati è un modo efficace per perdere peso

Molti, che ottengono chili in più, si consolano con l'idea che, per perdere peso, sarà sufficiente che iniziino a mangiare correttamente. Il parere è sbagliato. Ottenere la quantità di calorie che è necessaria per la vita, il corpo continuerà ad esistere, come prima, e il peso semplicemente cesserà di aumentare. Al fine di scendere, è necessario, innanzitutto, ridurre la quantità di cibo consumato e, in secondo luogo, aumentare il livello di attività fisica. Questo è il cosiddetto approccio tradizionale, che molti considerano ormai obsoleti.


L'andamento degli ultimi anni è diventato una dieta completamente diversa. Le proteine, i grassi, i carboidrati non sono solo una composizione di prodotti, ma quei componenti importanti, che cambiano il consumo di essi, possono influire in modo significativo sul loro peso. E ci sono molti sostenitori di questo approccio. I più popolari sono la cosiddetta dieta del Cremlino e il sistema alimentare di Dukan. Un po 'meno conosciuti sono specialisti come Atkins. Quindi quali sono le caratteristiche di questa teoria?

Una dieta senza carboidrati – è, significa perdere peso

Per molti, la perdita di peso è associata, prima di tutto, con la necessità di limitarsi, praticamente a morire di fame. E spaventa molto, perché è psicologicamente difficile non entrare nel frigo, quando tanto vuoi mangiare. Quindi il problema principale delle persone nella lotta contro il peso: stringendo le cinture e rimanendo per un po ', si rompono e si guadagnano persino più che caduti. Una dieta senza carboidrati è costruita su principi completamente diversi, il primo dei quali suona come un balsamo sul cuore: si può mangiare quando si desidera, in qualsiasi momento della giornata.

Solo tu puoi utilizzare tutti i prodotti. A seconda della dieta specifica, l'assunzione di carboidrati è ridotta o ridotta praticamente a zero. Naturalmente, ogni sistema elettrico separato ha diversi principi, ma l'idea principale è uno: puoi mangiare i prodotti consentiti in qualsiasi quantità e devi dimenticare quelli vietati.

Cosa puoi mangiare:

  • Carne magra (compresi i volatili), pesce, frutti di mare;
  • Verdure verdi (in alcune variazioni possono essere utilizzate secondo un certo schema);
  • Prodotti lattiero-caseari bassi.

Non si può mangiare tutti gli alimenti ricchi di carboidrati e grassi. Questi includono:

  • dolce;
  • farina;
  • Patate e altre verdure;
  • Frutta e bacche (l'uso di alcuni è consentito in piccole quantità);
  • noci.

Quindi, per mantenere il peso, è necessario mangiare quantità equilibrate di grassi, proteine e carboidrati. La dieta per la perdita di peso implica una forte riduzione dell'uso di quest'ultimo.

Dieta senza carboidrati – vantaggi e svantaggi

I tifosi di un tale sistema elettrico sono molti, sono quelli che vogliono liberarsi di sterline in più e atleti che hanno bisogno di "asciugarsi" prima della competizione. Se credi ai suoi sostenitori – questo è uno dei più efficaci e indolori da un punto di vista psicologico diete.

Oltre ai benefici precedenti, questo sistema è perfettamente combinato con attività attive di fitness, perché tutto il necessario per il recupero dopo la formazione (principalmente proteine e vitamine) il corpo riceve. Che cosa non si può dire sulle tecniche che offrono sedere su insalate di verdure e allo stesso tempo andare in palestra per "tirare" ferro.

Purtroppo, una dieta senza carboidrati non è senza difetti. Il più importante di essi è che non si consiglia di aderire a coloro che hanno problemi con il tratto digestivo e soffrono di diabete mellito. Pertanto, prima di iniziare a mangiare questo sistema, è meglio consultare un medico.

Beh, alcuni dei problemi che possono essere incontrati nel processo:

  • costipazione;
  • Respiro cattivo;
  • Un senso costante di sete.

Con la prima lotta con l'aiuto di farmaci appropriati. Le ragioni per le ultime due sono semplici: si può ingannare il cervello, ma il corpo non lo fa, vuole carboidrati e "proteste", devi sopportare, e poi tutto andrà più facile.