307 Shares 3374 views

Moderna regime politico in Russia

Il regime politico della Russia moderna è simile a delegative la democrazia nella sua forma ideale. orientamento sociale della sua abbastanza chiaro. In realtà, il regime politico la Russia non è una democrazia gestita, e autoritarie liberali "buone maniere". E a giudicare dai sondaggi, i cittadini del paese sono abbastanza soddisfatto di questa versione. Tre su dieci concordano sul fatto che V. V. Putin per la vita è rimasta la sede principale. assistenza che non scenda sotto l'80%. Vedendo questo atteggiamento verso se stesso, Vladimir Putin ha chiarito che, anche dimissioni da presidente, prenderà parte al governo. E così avvenne. Quando un presidente debole, è diventato primo ministro, attraverso il tempo assegnato per tornare alla posizione precedente. Tifosi di autoritarismo credono che il regno di Putin conferma che questa modalità ha un futuro. l'autoritarismo di mercato, ha creato, è il percorso della Cina su cui ad esempio si può vedere come la modernizzazione guidato porta ad una crescita economica annuale costante del 10% o più.


Il regime politico in Russia non ha portato a cambiamenti significativi delle istituzioni della politica del sistema, ma le risorse sono concentrati e potere centralizzato. Già si, non gli oligarchi, ha preso le redini dei maggiori canali televisivi. Ciò significa che tutte le decisioni politiche sono ormai chiari e ben formulato e comunicato ai cittadini. Stendere l'influenza del Cremlino e sul supporto di Internet e di stampa.

Il regime politico in Russia ha portato anche alla restrizione dell'autonomia delle autorità nelle regioni. Ora gli ex ufficiali del KGB e generali sono a capo di sette distretti principali, creato da V. V. Putinym. La conversione, che ha portato il regime politico attuale in Russia sono state fatte e il Consiglio della Federazione – la camera alta dell'Assemblea federale. D'ora in poi, la sua struttura è formata con la partecipazione del presidente. Ha abolito l'elezione dei governatori con il voto e fa i candidati per il posto di capo del ramo esecutivo, che sono stati approvati dalle assemblee legislative regionali. Quello non è di eleggere governatori hanno iniziato nel 2005, e nominare. Ciò ha reso sistema di gestione più efficace e le attività dei capi delle regioni trasparenti e responsabili.

Inoltre, il regime politico in Russia ha continuato a contribuire alla graduale indebolimento della indipendenza del Parlamento. Per confronto, se è controllata dai governatori delle regioni, e le risorse come i canali televisivi, in modo che il partito "Russia Unita" ha vinto il maggior numero di voti, ma ora i suoi alleati tenerlo premuto per più della metà dei seggi alle elezioni parlamentari alla fine del 2003. Ma con la partenza dalla politica di SPS e "Yabloko" è scomparso, e la competizione politica è diventata meno una manifestazione di democrazia.

Tuttavia, si riconosce che l'attuale regime politico è completamente compatibile con il tempo. Lo Stato ha rafforzato le sue capacità e la posizione e quindi in grado di soddisfare le esigenze fondamentali dei cittadini. Ad esempio, sentiva le sue azioni nel campo della formazione, nella disposizione delle strade, nel pagamento del debito ai pensionati e dipendenti statali. E 'naturale che non dovrebbe fermarsi qui, e continuano ad operare con successo nei settori della salute, della sicurezza pubblica, la lotta contro la corruzione, per garantire la protezione dei consumatori. Se mettiamo a confronto con la crisi in 90 anni, la crescita dell'economia durante il soggiorno V. V. Putina al potere è aumentato di quasi il 7%. Inoltre, v'è la tendenza di eccesso di entrate di bilancio sulle spese.

Naturalmente, un ruolo enorme nella crescita economica in Russia ha avuto un aumento dei prezzi di gas e petrolio. Ma queste risorse non sono infinite, così ulteriormente lo sviluppo del paese dipende dalla economia dell'innovazione.