710 Shares 8479 views

leggi di conservazione in meccanica


Nel campo dell'istruzione saggi maestri dicono ai loro studenti che ci sia una legge di conservazione in meccanica. Il suo significato sta nel fatto che l'energia in un sistema chiuso non può sparire per sempre, sprecando a svolgere qualsiasi lavoro. In tali processi v'è scomparsa, e la conversione di energia di una specie all'altra. Per esempio: cliccare l'interruttore – e una lampadina luminosa lampeggia. Contatore considera correttamente i watt di energia consumate. Dove è andata? È semplice: una corrente elettrica fa il lavoro, quando questa energia viene convertita in luce e calore. In altre parole, le leggi di conservazione in meccanica rilevanti per qualsiasi dispositivo meccanico (o elettrici – l'unica differenza è il nome dell'energia e specie originale dello stesso fenomeno). Infatti, la legge di conservazione è un principio fondamentale, secondo il quale tutto l'universo vive.

Prima di tutto, si deve decidere che cosa è l'energia cinetica e potenziale. In parole povere, la prima è l'energia del movimento del corpo, che caratterizza il lavoro svolto dal corpo. E la seconda è temporaneamente energia non realizzata di un sistema di corpi, determinata dalla natura dell'interazione e la posizione degli oggetti nel sistema. E 'naturale che il termine deriva dalla parola latina che significa "opportunità". La meccanica di questi due tipi di energia vengono convertiti in uno con l'altro.

leggi di conservazione in meccanica funzionano come segue. Ad esempio, oggetto, vomitato al momento dell'impulso ha un valore massimo dell'energia cinetica. Di conseguenza, la sua velocità è più alta al momento iniziale. Diminuisce gradualmente come l'energia cinetica viene convertita in potenziale. Di conseguenza, l'oggetto rallenta e si ferma. Ciò significa che l'intero magazzino dell'energia impulso iniziale è stato convertito in potenziale e accumulato nel sistema. Inoltre, a causa dell'influenza gravitazionale dell'oggetto comincia a cadere. L'energia potenziale viene riconvertito in energia cinetica. Prevedibilmente, nel momento iniziale della velocità di movimento è minima, ma aumenta man mano che aumenta l'energia cinetica del sistema. Vale la pena notare che in questo caso, anche se l'effetto del campo magnetico terrestre (impulso extra), l'energia totale del sistema rimane invariata.

Per comprendere meglio le leggi di conservazione in meccanica, ha senso girare alla propria esperienza di vita. Sicuramente, come un bambino, ogni caduto su un substrato metallico è piccolo, ma un enorme palla o una palla normale. Tuttavia, ha rimbalzato su e cadde di nuovo. Questo è stato ripetuto finché il movimento spontaneamente cessato. Ma per quanto riguarda la legge di conservazione dell'energia in meccanica? Dopo tutto, logicamente, l'energia potenziale della palla caduta viene completamente trasformata in energia cinetica, e viceversa. Quasi "moto perpetuo". In realtà, in questo caso le leggi di conservazione in meccanica non sono soddisfatte? Infatti, in tale situazione del sistema influenza l'attrito contro le molecole d'aria e la deformazione della superficie interna e la palla. Essi "rubare" la loro parte dell'energia, motivo per cui la pallina si ferma rimbalza gradualmente (a proposito, così nell'ambito della meccanica classica è impossibile creare un moto perpetuo).

L'universalità delle leggi di conservazione li può utilizzare non solo nel calcolo dei sistemi di interazione macrocosmo, ma anche, in parte, in un microcosmo. Né la traiettoria di movimento di qualsiasi tipo di forze che agiscono sul sistema non influisce sul risultato – la conservazione leggi stanno lavorando!