207 Shares 7362 views

acido malico

acido malico (Formula NOOSSN2SN (OH) COOH) oksiyantarnaya, idrossicarbossilico bibasico (acido di frutta). Esso è rappresentato da una sostanza cristallina incolore. L'acido malico è ben solubile in etanolo e acqua, mal – in etere.


La sostanza ha una pulizia, antiossidante, anti-infiammatori, lievi proprietà astringenti e idratanti.

Gli acidi Classificazione NOOSSN2SN (OH) COOH

In condizioni naturali, acido L-malico comune. Punto di fusione – un centinaio di gradi. Altamente solubile in acqua. La solubilità di etanolo 68,3 g dietil etere – 1.9 grammi per cento grammi di solvente.

acido D-malico ha una temperatura di fusione di 130,8 gradi. Solubilità in etanolo – 35.9 g, dietil etere – 0.6 grammi per cento grammi di solvente.

Entrambe le sostanze sono insolubili in benzene.

acido malico dotata proprietà chimiche ossiacidi. Suoi sali e esteri di cui Malatya. Quando riscaldato a cento gradi si verifica nella conversione di anidride acido malico, un lattide identico. Sopra il riscaldamento prolungato (fino a 140-150 gradi) facilita l'eliminazione di acqua. Come risultato, la conversione dell'acido malico in acido fumarico, con riscaldamento rapido fino a centottanta gradi è ancora formata, e anidride maleica.

NOOSSN2SN (OH) COOH è considerato uno dei più importanti componenti intermedi di processi metabolici negli organismi viventi. L'acido malico è coinvolto nel metabolismo sotto forma di malato. E 'formata nel ciclo dell'acido tricarbossilico, gluconeogenesi a. Malate dopo le reazioni enzimatiche possono essere convertiti in piruvato, fumarato, ossalacetato.

Preparati NOOSSN2SN (OH) COOH mediante riduzione di acido tartarico, idrolisi di acido D, L- bromyantarnoy.

Nell'industria NOOSSN2SN (OH) COOH utilizzato nella fabbricazione di prodotti dolciari e acque di frutta. E l'acido malico viene utilizzato nella vinificazione. sostanza applicabile come correttore di pH e un agente aromatizzante.

acido malico preparati (D, L) durante il ripristino oksaliluksusnoy acido NOOSSOSN2SOON Na amalgama o sua idrolisi (acido oksaliluksusnoy) di estere recuperato.

La sostanza naturale che si trova nella frutta acido. Queste comprendono in particolare le mele acerbe, frutti di sorbo, uva spina, rabarbaro. Nel tabacco acido malico è contenuto in forma di sale di calcio. La piccola quantità di esso può essere trovato nel vino. In natura NOOSSN2SN (OH) COOH si forma per incompleta processo di ossidazione degli zuccheri. Soprattutto in una grande quantità di acido malico può essere rilevato in uve immature (da tredici a quindici grammi per dm3). Durante numero maturazione dei frutti NOOSSN2SN (OH) COOH ridotto a due a cinque grammi per dm3. Tale diminuzione della concentrazione dovuta al fatto che la sostanza è attivamente coinvolta nei processi respiratori. Va notato che nelle uve provenienti da regioni settentrionali trovato maggiore acido malico che in frutti regioni meridionali. Contenuto NOOSSN2SN (OH) COOH, dipende anche dalle condizioni atmosferiche durante l'anno e dalla varietà di uva.

Quando la fermentazione alcolica dell'ordine di acido malico venticinque per cento assorbire lievito. Durante la formazione del alcol e recupero di anidride carbonica. Risultati fermentazione batterica nella formazione di elevata purezza acido succinico. Condensazione COOH e urea sintesi NOOSSN2SN (OH) è l'uracile base (componente RNA).

Sotto l'influenza di batteri lattici possono degradare l'acido malico in acido lattico. NOOSSN2SN (OH) COOH influenza il gusto del vino. L'alto contenuto di acido malico provoca la "acidità verde" – un sapore tagliente. In questi casi, è effettuata "acidità" biologica. principio processo si basa sulla capacità di lievito e batteri lattici assorbire NOOSSN2SN (OH) COOH.