800 Shares 2083 views

Quali sono le ghiandole paranatali nei gatti? Come riconoscere e trattare l'infiammazione delle ghiandole paranasali?

L'infiammazione delle ghiandole paranografiche nei gatti è una malattia spiacevole che può verificarsi non solo nelle femmine, ma anche nei maschi. Molti proprietari di gatti non castrati conoscono da prima mano il riciclaggio della "coda grassa", in quanto è piuttosto laborioso. Come le ghiandole paranatali guardano nei gatti e quali problemi possono sorgere da loro?


Alcune informazioni sulla malattia

Nella gente comune sono chiamati sacchi anali. Due ghiandole si trovano vicino all'ano e la sostanza liberata da questi sacchetti è molto viscosa e densa, avendo un odore spiacevole. Per questo motivo, spesso i veterinari non offrono ai proprietari la pulizia dell'animale. La maggior parte dei gatti può liberare indipendentemente le ghiandole da questa sostanza in autodifesa o al segno del territorio. Anche in un animale sano questo segreto esce durante la defecazione. Nel selvaggio, i gatti possono facilmente affrontare il compito, ma gli animali domestici hanno praticamente perso la capacità di liberarsi da sostanze nocive. Pertanto, i proprietari devono aiutare i loro animali domestici.

Se l'animale non può controllare questo processo, si verifica una reazione infiammatoria, in cui i sacchi anali aumentano di dimensioni e causano molti problemi: i gatti non possono muoversi normalmente e andare in bagno. Le ghiandole paranormali nei gatti provocano un comportamento insolito: l'animale inizia a rimanere sul pavimento e fortemente leccare l'area anale.

Cause della patologia

  • Predisposizione genetica, soprattutto se si dispone di un gatto purosangue.
  • Poche feci soffice (diarrea).
  • Uno stile di vita sedentario.
  • Sostanza molto viscosa, liberata dalle ghiandole.
  • Caratteristiche specifiche.
  • L'obesità.
  • Parassitemia.
  • L'inattività fisica.
  • Troppo cibo morbido.
  • Altre cause nascoste.

Come accennato in precedenza, le ghiandole paranatali nei gatti possono infiammare in qualsiasi momento se si verifica un eccessivo accumulo di secrezione. A sua volta, la moltiplicazione dei microrganismi patogeni porta a gravi conseguenze e persino alla sepsi in un trattamento precario.

Fasi della malattia

Se non tratti le ghiandole parassitarie nei gatti, la malattia progredirà e il tuo animale rimarrà un maligno. Per chiarire cosa sia questa patologia, parliamo delle sue fasi e del modo in cui procedono.

  1. La prima tappa. C'è un prurito grave, l'animale si comporta senza riposo, la secrezione di colore giallognolo in piccole quantità può essere assegnata.
  2. La seconda fase – sul corpo dell'animale ci sono eruzioni pustolari sul lato interno delle cosce, a volte c'è rigidità nella regione pelvica. Il segreto esce più denso e in grandi quantità.
  3. La terza fase è molto pericolosa per l'animale. Il segreto inizia a distinguersi in piccole quantità, ha una consistenza cremosa di colore scuro.
  4. La quarta tappa è la più pericolosa. Con lei, l'animale spesso smette di camminare a causa di una paralisi pelvica. Il segreto è un carattere granuloso, la consistenza dell'argilla.

sintomi

Come accennato in precedenza, il problema dovrebbe essere identificato dal momento in cui si verifica. Pertanto, è estremamente importante leggere le seguenti informazioni per avere una comprensione di base di questa malattia.

L'infiammazione delle ghiandole paranografiche nei gatti è manifestata dai seguenti sintomi:

  • tenesmo;
  • Cambiamento delle abitudini;
  • Aggressione verso le persone circostanti;
  • l'oppressione;
  • Perdita di capelli;
  • Rifiuto di mangiare;
  • Bagnato al tatto;
  • rash cutaneo;
  • Seni di pelle;
  • Dolore alla coda;
  • Ulcere sulla pelle;
  • ipersensibilità;
  • Prurito (prurito);
  • febbre;
  • iperpigmentazione.

Come funziona la malattia?

Come già capito, questa malattia inizia con una violazione della secrezione dai sacchi anali. In poche parole, c'è un blocco. Esternamente, il gatto può sembrare piuttosto sano e attivo e solo periodicamente mostrerà maggiore attenzione alla sua coda. Dopo un breve periodo di tempo, il segreto cambia la sua consistenza e diventa più spesso, in esso appaiono i cosiddetti fiocchi. Dopo di ciò, l'animale cambia il suo comportamento e non consente, come prima, di colpirlo nella regione delle gambe e della coda posteriori. A causa del trabocco delle ghiandole, il segreto penetra nel sangue, mentre l'animale sente un prurito insopportabile che non può essere fermato. Di conseguenza, il gatto inizia a lavare intensamente la zona sotto la coda.

Se l'animale non ha ricevuto un aiuto tempestivo, i microrganismi nei sacchi anali causano un processo infiammatorio. Nei condotti ostruiti c'è un ascesso della ghiandola paranaca nel gatto. Dopo di che vengono emessi gusci purulenti e si forma una fistola nell'ano. Questo periodo è considerato estremamente pericoloso per l'animale: nei gatti, in genere, la temperatura aumenta a 40 gradi, rifiutano di mangiare e diventano molto lenti. Se non è fatto nulla, il gatto rischia di morire.

Trattamento domestico

L'infiammazione delle ghiandole parassitarie nei gatti, che può essere trattata a casa, non è molto difficile da risolvere nelle fasi iniziali. Prima di procedere a questa procedura, si consiglia di indossare abiti che non saranno scartati. Beh, se sarete aiutati dalla famiglia, perché in questo modo puoi far fronte rapidamente al compito.

In primo luogo, preparare il più possibile salviette di garza sterile, gelatina di petrolio e guanti di gomma. È necessario fissare l'animale in modo che non possa muoversi. Con la mano sinistra, avvolgere la coda sulla schiena e utilizzare un rilievo di garza per spremere l'area sotto la coda appena sotto l'ano, prendendo immediatamente due ghiandole. Se hai fatto tutto bene, dovresti apparire un cattivo odore di liquidi dalle tasche anale. Questa opzione di trattamento aiuterà nel caso in cui l'animale ha la prima o la seconda fase della malattia, in altre situazioni è necessario agire in modo diverso.

Se il segreto ha acquisito una consistenza viscosa, allora è molto difficile sbarazzarsi di esso. Occorrerà la pulizia interna delle ghiandole parassitarie nei gatti. Per fare questo, metta i guanti e lubrifica il dito indice con la gelatina di petrolio, quindi deve essere inserito nell'apertura anale dell'animale e stringendola con forza la ghiandola dall'interno: estrarre questa sostanza finché non esce completamente.

Modalità più umane di trattamento

Ci sono anche modi più umani per risolvere questo problema. Ad esempio, è possibile utilizzare il liniment di sintomo. Per fare questo, applicare unguento all'area infiammata e non lasciare che il gatto lecca il rimedio per un'ora. È possibile acquistare candele nella farmacia, che comprende ihtiol – che devono essere messi in ¼ metà entro 10 giorni.

Ma è meglio, certamente, chiedere aiuto qualificato da un veterinario. Non permettere lo sviluppo di una simile malattia nei loro animali domestici, controllare sistematicamente il loro stato di salute, in particolare le ghiandole paranus. Con queste azioni, ti salverai dai problemi e l'animale dal tormento.

prevenzione

Come prevenzione della malattia, è necessario pulire le tasche anale il più spesso possibile. I termini della loro pulizia sono fissati individualmente, in quanto tutto dipende dalla razza del gatto e dalle caratteristiche del suo organismo. Tra le altre cose, dovresti sapere che non è possibile eseguire questa procedura per tutte le età – questa volta è anche individuale. Se hai identificato il tuo animale domestico con questo problema, puoi aiutarlo da solo. Inoltre, sarebbe superfluo applicarsi alla clinica veterinaria – prescriverà il necessario corso di terapia per curare la ghiandola paranale nei gatti. Il trattamento, programmato in tempo, porterà sicuramente un effetto positivo.

Tutti vogliono avviare un animale, ma non sempre una persona capisce quale responsabilità sia caduta su di lui. Anche se molte razze di gatti sono assolutamente senza pretese, hanno ancora bisogno di una certa cura. Pertanto, se si decide di avere un animale, si dovrebbe assumere la responsabilità in modo responsabile e non solo giocare con l'animale domestico, ma trattare anche se necessario. Se non hai tempo per questo, devi pensare se avviare un animale domestico.