546 Shares 5303 views

Mikhail Dudin: biografia dello scrittore

Mikhail Aleksandrovich Dudin è una delle figure più significative, di talento e originali della poesia contemporanea russa. La sua fama ha guadagnato negli anni della guerra e fino ad oggi le sue opere disturbano i cuori degli appassionati di poesia militare.


Mikhail Dudin: Biografia

Mikhail Aleksandrovich Dudin è nato il 20 novembre 1916 in una famiglia di contadini nel villaggio di Klevnevo, nella regione di Ivanovo. I genitori di Mikhail Alexandrovich credevano che un'educazione degna fosse un vero e proprio "viaggio verso la vita" per il ragazzo, e hanno fatto grandi sforzi per dare al figlio un futuro degno. La formazione di Dudin ha iniziato con la scuola-fabbrica, e ha continuato nell'istituto pedagogico di Ivanovo. La forma dell'educazione all'università è stata la sera, che ha permesso al futuro poeta di combinare la formazione con le attività di un giornalista. Già in quegli anni Michael Dudin lavorava in un giornale locale.

Primi risultati professionali

Le prime opere significative di Dudin furono offerte ai lettori nel 1934 sotto forma di brochure informative. Persino allora le persone sono state capaci di apprezzare l'originalità, la sincerità e qualche ingenuità di Mikhail Alexandrovich. I brochure rilasciati sono stati un grande successo e sono diventati una base affidabile per ulteriore sviluppo della creatività di Dudin. Sei anni dopo, nel 1940, lo scrittore è stato in grado di rilasciare la sua collezione di primo autore.

Anni militari

La guerra per Mikhail Alexandrovich è iniziata un po 'prima che per la maggior parte dei cittadini dell'URSS. Dudin ha lavorato come corrispondente di campo sui fronti della guerra finlandese-sovietica. All'epoca dell'attacco della Germania all'URSS e all'assedio di Leningrado, Dudin Mikhail Alexandrovich era lì, a Leningrado, dove continuò a svolgere una carriera professionale attiva.

Vita e lavoro dopo la guerra

La fine della guerra, come il suo inizio, ha incontrato Mikhail Alexandrovich a Leningrado. Lo sviluppo della carriera postbellica dello scrittore era molto dinamico. Dudin ha lavorato per il Comitato per la Pace. Era Mikhail Alexandrovich che ha avviato la creazione della Cintura Verde della Gloria. L'ulteriore crescita della carriera è stata la seguente:

  • Nel 1951 Dudin fu ammesso al partito.
  • Nel 1967 Mikhail Alexandrovich fu istruito in un regolare congresso dell'Unione dei Poeti e degli Scrittori per fare una relazione sul significato della poesia per i cittadini dell'URSS.
  • Nel periodo 1986-1991, Mikhail Dudin ha tenuto contemporaneamente due posti onorari: è stato il capo dell'Unione degli Scrittori dell'URSS e uno dei leader dell'Unione degli scrittori di Russia.
  • Nel 1991, Mikhail Alexandrovich ha iniziato l'attività politica ed è diventato un deputato del Soviet supremo del RSFSR.

Come è stato osservato il lavoro di Dudin e quali premi ha ricevuto?

Entrambi i contemporanei di Dudin e poi i critici della creatività di Mikhail Alexandrovich lo definiscono la principale e più importante realizzazione, organizzazione e la successiva partecipazione di un evento poetico di significato e di scala globale di tutta l'Unione e anche di livello mondiale. Stiamo parlando delle vacanze poetiche di All-Union Pushkin, tenute nella regione di Pskov, nel villaggio di Mikhailovskoye. Per l'organizzazione di questi eventi, Mikhail Dudin ha ricevuto il titolo di cittadino onorario delle montagne Pushkin. Ha ripetutamente detto che è questo premio che apprezza di più e ne è orgoglioso.

È anche importante che i poemi di Dudin siano stati incoronati da un obelisco a un soldato sconosciuto. Un tale obelisco fu installato all'entrata centrale del Grotta di Mikhailovsky.

Contrariamente alla credenza popolare, diffusa tra persone poco familiari al lavoro di Mikhail Alexandrovich, Dudin non era esclusivamente un poeta militare. Oltre ai testi militari, Mikhail Alexandrovich scrisse sceneggiature per i film.

Attività di beneficenza

Vale la pena notare che Michael Dudin possedeva non solo il talento dello scrittore, ma anche le qualità umane positive. È noto che nel 1989 Dudin ha ricevuto una commissione molto sostanziale per il suo lavoro "Terra Promessa", scritta e pubblicata da lui. È anche affidabile sapere che Mikhail Aleksandrovich ha trasferito completamente i soldi per aiutare le vittime del terremoto che è avvenuto in quegli anni in Armenia. È degno di nota che i primi lettori di questo lavoro erano i residenti di Yerevan, anche prima della tragedia.

Gli ultimi anni di vita e di lavoro del poeta

Mikhail Alexandrovich ha trascorso gli ultimi anni della sua vita operando, traducendo le sue poesie e altre persone nelle lingue dei popoli dell'Unione Sovietica. Parenti e amici dicono che il poeta Mikhail Dudin ha smesso di lavorare fino alle ultime ore della sua vita. Il grande poeta è morto alla vigilia del 1994, il 31 dicembre. E 'stato sepolto nella regione Ivanovo nel villaggio di Vyazovskoye, distretto di Furmanovsky.

Nonostante la morte del poeta, la sua poesia e le opere di prosa continuano a godere di una diffusissima meritata popolarità tra i lettori nazionali e stranieri. Un tale interesse verso il lavoro di Dudin è dovuto al fenomeno personale dello scrittore, così come l'eterna rilevanza degli argomenti che Dudin ha coperto nelle sue opere.