255 Shares 4331 views

Yamadaev Ruslan Bekmirzaevich: biografia, foto, figlio

Il colonnello Yamadaev Ruslan Bekmirzaevich anche entrare in un altro mondo, sono attratti alla persona costante attenzione. Eroe della Russia, ha ricevuto nel 2004 il titolo insieme alla medaglia "Gold Star", ha lasciato un ricordo di se stesso come un combattente attivo contro le manifestazioni wahhabiti. Allo stesso tempo, alcuni dei suoi legami familiari sono strettamente connessi con il mondo criminale.


Ruslan Yamadayev: biografia

Il conflitto ceceno ha dato la possibilità di dimostrare a se stesso molte persone straordinarie da entrambi i lati opposti. Molti tra loro che ha iniziato a lottare per la secessione della Repubblica della Federazione Russa, e poi, realizzando il percorso vicolo cieco dello sviluppo della situazione, si avvicinò alle truppe federali e ha preso parte attiva nella lotta contro i militanti.

Una di queste persone è Ruslan Yamadayev. E 'stato eletto deputato della Duma di Stato 2003-2007, è stato membro della fazione "Russia Unita", in comitati che si occupano di affari esteri e la Commissione, che controlla le questioni mandato e l'etica parlamentari.

Ruslan Yamadayev è nato Bekmirzaevich 1961/10/12 nella città di Gudermes, la Cecenia-Inguscezia ASSR. La sua famiglia è parte di Benoy TEIP. Mi sono laureato. Ha lavorato nel settore delle costruzioni. Ha studiato presso l'Istituto di Economia e Gestione dell'Accademia Russa di servizio dello Stato.

Due fratelli minori, il cui nome è Gabriel e Sulim, indossati anche sulla stella petto di Eroe della Russia.

Yamadaev Ruslan ha preso parte alle due guerre cecene.

In un primo momento ha sostenuto la lotta di liberazione George. Dudaev, che divenne il primo presidente ceceno.

ripensare viste

Dal 1997, Yamadaev Ruslan è stato il conflitto con Shamil Basayev. Ha respinto la richiesta di passare attraverso Gudermes nella Repubblica del Daghestan del partito wahhabita.

Cominciò a cercare di affrontare le politiche e religiose l'estremismo signori della guerra ceceni. Dal 1998, completamente schierato con il governo federale. Nel processo di conflitto delle famiglie wahhabiti estremisti difeso Akhmad Kadyrov, che era il Mufti della Repubblica cecena.

Entro la fine del 1999 è stato trasferito a fratelli Gudermes Yamadayev forze federali.

Posizioni sul lato delle forze federali

Dal 2001 al 2002, Yamadaev Ruslan – vice. comandante militare della Cecenia. A causa delle sue numerose operazioni di combattimento e di ricerca operativa, durante la quale ha rivelato vari bunker sotterranei e nascondigli, il sequestro fatta di grandi quantità di armi, munizioni e granate. Sotto le sue misure cautelari dirette a detenere e distruggere più di un centinaio di attivisti bande e liberare prigionieri di guerra russi si sono svolte.

Nel mese di agosto del 2002, è diventato il primo vice presidente nel consiglio politico e leader del comitato esecutivo regionale cecena della "Russia Unita".

21.06.2003 di Ruslan Yamadayev, una foto di che era abbastanza spesso ad apparire sulle pagine della stampa centrale e nazionale, ha annunciato la sua candidatura per il Consiglio di Stato della Repubblica cecena per la carica di presidente, ma camminava Hussein Isayev. Yamadayev è stato dato 13 voti, Isaev – 17, con due astensioni, i membri del Consiglio di Stato della Cecenia.

Quando ha ucciso il presidente Akhmad Kadyrov, molti ceceni volevano vedere a capo della repubblica R. Yamadayev, tuttavia, il Cremlino ha consigliato contro di lui a presentare la sua candidatura per le elezioni presidenziali.

Il confronto con il clan di Kadyrov

13-04-2008, uno dei parenti di Kadyrov nella parte centrale della città di Gudermes è stato guida ad alta velocità e ha perso il controllo, ha fatto un incidente stradale che ha ucciso due soldati del battaglione "Est", che è sotto il patrocinio di Yamadayev.

Il giorno dopo, in seguito alle vicine Gudermes on the road "del Caucaso", il corteo di Yamadayev ha spinto verso il corteo Kadyrov. Alzarsi davanti a ogni altra in pista, ognuno di loro ha rifiutato di cedere il passo.

Poche ore dopo, Ramzan Kadyrov incaricato di bloccare il centro dislocazione "Oriente" nei pressi di Gudermes, dove in quel momento c'erano circa cinquecento uomini. Per questo sulla base di "Oriente" è stato contratto per un totale di circa 25.000 soldati da battaglioni "Nord", "Sud", l'OMON repubblicano e SWAT, reggimento di loro. Ahmad Kadyrov, mensola olio SWAT ceceno MIA.

Battaglione GRU ministero russo della Difesa "Oriente" è stato chiesto di lasciare volontariamente il luogo di schieramento e di emissione fratelli Yamadayev – Badrudi. Ruslan stesso era a quel tempo a Mosca. Ha commentato l'accaduto come segue: Vino dei suoi fratelli solo nel fatto che essi sono indipendenti dal presidente ceceno.

Kadyrov ha annunciato che i fratelli Yamadayev sono stati coinvolti in alcuni reati, e ha chiesto di consegnarli alla giustizia.

L'ufficio del procuratore ceceno contro due fratelli più giovani Ruslan Yamadayev avviato un'indagine in materia penale in relazione con sospetto di coinvolgimento in fratelli Yamadayev per sequestro di persona e omicidi.

L'omicidio di Ruslan Yamadayev

24.09.2008 sera, circa un quarto del sesto vicino alla casa, che si trova nella città di Mosca, Smolensk Naberezhnaya, 10, è stato un incidente che ha coinvolto le armi da fuoco. È interessante notare che abbastanza vicino a questo posto è un complesso di edifici del governo, cioè, l'area deve essere ben custodita e sorvegliata.

Yamadaev Ruslan era in "Mercedes", che era in piedi davanti a un semaforo rosso. Nelle vicinanze fermo vettura "BMW-525", da essa saltato un uomo con una pistola automatica Stechkin, la canna di cui è stato avvitato un silenziatore.

L'uomo ha sparato diverse volte attraverso la finestra scoperta della vettura Yamadayev. C'erano una ventina di colpi. Ruslan Yamadayev è stato ucciso immediatamente. Accanto a lui cavalcava S. Kizyun, in precedenza è stato comandante della Repubblica cecena, un colonnello in pensione. E 'stato gravemente ferito.

versioni avanzate del delitto

Yu Latynina su questo omicidio è stato detto che la sua ragione di fondo può essere un feudo che ha avuto luogo tra R. Kadyrov e Yadamaevym e utilizzare qualcuno da nemici Yamadayev, l'esistenza di un'inimicizia inconciliabile tra le due famiglie.

18.11.2006 In precedenza nella capitale in circostanze analoghe, l'assassinio del ex comandante di un gruppo speciale di FSB "Highlander" e l'ex capo della guardia presidenziale, M. Baysarov che si è unito l'opposizione a Kadyrov, che era allora primo ministro della Cecenia.

Ruslan Yamadayev è stato sepolto due giorni dopo l'omicidio nella sua città natale di Gudermes.

Parere fratello Sulim

Quando il corrispondente del quotidiano "Kommersant" alla fine di settembre 2008 ha chiesto al Sulima Yamadaeva di comunicare il fatto dell'omicidio del fratello maggiore e il conflitto con Kadyrov, ha sentito il prossimo. Molti Sulim sentire quello che è stato coinvolto nell'omicidio di Ramzan Kadyrov. Tuttavia, Sulim non può credere che Ramzan continuerà a uccidere qualcuno dalla sua famiglia, perché occupa un alto posto di presidente.

Sulim è stato molto ben conosceva il padre di Ramzan. Secondo lui, Akhmad-Haji lo ha visto come un figlio. Appartengono alla stessa TEIP. Per ceceni per andare a un tale omicidio è molto pericoloso.

Sulla detenzione di sospetti di coinvolgimento nell'omicidio di Yamadayev

16.10.2008 nei media è stato riferito che nella capitale hanno arrestato due persone sospettate per l'omicidio di Yamadayev. I sospetti erano in macchina, da cui, secondo testimoni oculari, sparato contro l'auto, dove è stato Ruslan Yamadayev.

6.11.2008 Servizio stampa del Ministero degli Affari Interni ha diffuso un video con una telecamere di sorveglianza esterne, che hanno registrato il momento dell'omicidio di Yamadayev.

L'indagine persone che sono responsabili di questo omicidio stabilito. auto guidate, "BMW 525" E. Khatsuyev, colpi sono stati sparati Aslanbek Khatsuyev.

famiglia Yamadayev ha prodotto una propria indagine, che ha portato alla conclusione che l'ordine per l'omicidio poteva provenire da Adam Delimkhanov e Ramzan Kadyrov. Possono avere ottenuto coinvolto in l'assassinio di Sulim Yamadayev.
Sulla stampa ci sono altre versioni del delitto.

Il fratello minore di Yamadayev Badrudi

Nei media ci sono informazioni che il fratello minore Ruslan Yamadayev – Badrudi, nel novembre 2001, è stato condannato il fatto del suo uso di un'arma da fuoco nei locali dello Stato sanitaria ed epidemiologica Supervisione.

Ha sparato una pistola nell'ufficio del vice capo di salute del medico di Mosca Alexander Melnikov. Quest'ultimo è stato ferito ed è rimasto stabilmente in una sedia a rotelle.

La ragione, secondo gli investigatori, è il fatto che Aleksandrom Melnikovym previsto il posizionamento di sorveglianza sanitaria ed epidemiologica del distretto sud-occidentale di Mosca nella stanza, che è stato affittato da strutture vicine al Yamadayev.

A proposito di suo figlio Ruslan Yamadayev

Son Ruslan Yamadayev – ha detto, attualmente classificato nel Mozhaysk carcere. Egli è sospettato di coinvolgimento in una rapina a mano armata.

È interessante notare che nelle condizioni di centro di detenzione, questo venticinque cecena è in una buona situazione. E 'molto spaziosa macchina fotografica con tutti gli elettrodomestici necessari, un telefono cellulare e un tablet.

Detto alimentato Yamadayev non è prigione grub. Ha detto uno dei detenuti è un'autorità criminale, conosciuto come il Polozhenets ingusci.

Detto rende costantemente selfie con i suoi compagni di cella, e mette le foto sui loro conti e le reti sociali.