469 Shares 9774 views

Istituto finanziario – è … Definizione

Il denaro nelle loro varie manifestazioni, è sempre stato e sarà la base delle relazioni economiche a livello micro e macro. Istituto finanziario – è un partecipante attivo nel sistema monetario di un paese o di un mercato finanziario internazionale.


Il concetto di istituzioni finanziarie

Il denaro, anche, sono oggetto di scambi, i venditori che sono i finanziatori. Istituto finanziario – un agente economico (spesso una persona giuridica), che opera sul mercato finanziario con una licenza e lo svolgimento di servizi in concessione di prestiti, vendere titoli e altre operazioni connesse alla formazione dei flussi di cassa.

Le funzioni delle compagnie finanziarie

Infatti, le società finanziarie mediano per la ridistribuzione dei fondi. Le loro attività correnti di caparre ricevute per una certa remunerazione da parte della popolazione e legali entità, che sono poi sotto le mentite spoglie di crediti "venduto" agli altri partecipanti delle relazioni di credito. Naturalmente, questo è un modello primitivo del meccanismo di funzionamento degli intermediari finanziari, ma il principio di esso è ancora comune, cambiando solo la scala, la forma ed i partecipanti. Così, gli istituti di credito hanno le seguenti funzioni:

  • Coinvolto nella formazione e il funzionamento del mercato monetario e titoli.
  • Redistribuzione del reddito sotto forma di risparmi in contanti della popolazione, vale a dire, la loro trasformazione in fondi di investimento.
  • Consulenza partecipanti delle relazioni economiche e della gestione finanziaria.
  • Valutazione e minimizzazione del rischio.

istituzioni finanziarie moderne, i loro tipi e funzioni

Alcune delle caratteristiche distintive di partecipanti di relazioni monetarie, così come le caratteristiche dei loro servizi hanno permesso di classificarli in diversi gruppi. A livello di qualsiasi stato moderno possono essere le seguenti forme di istituzioni finanziarie:

  1. Banche – organizzazione di mediazione, il fatturato di che sono altamente liquidità: denaro (moneta elettronica) e titoli.
  2. istituti di credito non bancari – indirettamente coinvolti nella redistribuzione del risparmio. Il loro campo di attività è piuttosto una gestione finanziaria altamente specializzata delle entrate cliente.
  3. Le società di investimento – effettuano una valutazione dei rischi economici e identificano le zone più attraenti di investimento.
  4. Le cooperative di credito – fornire servizi di risparmio e di prestito per i membri della comunità. Diverso da aziende commerciali che non hanno lo scopo di realizzare un profitto

Le banche, le loro caratteristiche e tipologie

istituto finanziario bancario – un intermediario, che aiuta a "vendere" i soldi o il prodotto / servizio, che fornisce servizi di consulenza in materia di investimenti finanziari. Così, si possono distinguere tre tipi di banche:

  1. Bank finanza personale – si tratta di un esercizio commerciale che fornisce prestiti in denaro per la popolazione o gli operatori economici per una tassa fissa. Interessi su debiti verso clientela costituiscono l'articolo principale dei ricavi delle banche commerciali. I costi di queste aziende di carte di credito sono i tassi di interesse sui depositi (client di investimento). E depositi depositanti formare una gran parte del capitale di funzionamento della banca.
  2. vendite finanziamento bancario. Servizio di questo tipo di istituzione è quello di mediare nella vendita di beni durevoli a rate. In questa proposta, e non la banca stessa viene effettuata la vendita delle merci e una società commerciale. La banca è soltanto responsabile del problema del pagamento di acquisto.
  3. Investment Bank – un membro dei sistemi finanziari nazionali ed internazionali. I suoi clienti sono persone giuridiche e anche il governo dello stato. L'obiettivo principale dell'istituto di investimento è quello di attirare investimenti in vari settori dell'economia, così come la mediazione e la rivendita di business nelle transazioni con titoli.

La separazione delle banche commerciali della variante proposta è un po 'arbitraria, poiché la maggior parte istituti di credito coprono tutte le zone note: finanziamento e gestione finanziaria degli investimenti.

organizzazioni di credito non bancari

istituti di credito non bancari – sono imprese commerciali che possono, sulla base di una licenza per eseguire determinate operazioni bancarie. Il principio di funzionamento è ridotta alle operazioni di liquidazione, dal momento che tali strutture hanno molto meno potere di istituzioni finanziarie non bancarie. Esempi di questo gruppo di società comprendono:

  • Le compagnie di assicurazione. Il principio di funzionamento è ridotta a emissione di debito utilizzata dai clienti per coprire le spese impreviste, il cui elenco è previsto nel contratto. Per acquistare questi titoli di debito i clienti pagano il premio assicurativo. La differenza tra i proventi dei premi assicurativi e dei pagamenti da parte dei rimborsi assicuratore (se tale avverrà), così come le spese amministrative della società rende un profitto nel Regno Unito.
  • I fondi pensione nel corso di un certo periodo di tempo per raccogliere denaro da parte dei clienti, la creazione e l'accumulo di capitale circolante. Al raggiungimento dell'età pensionabile dei risparmi accumulati al cliente si basa assegni mensili. In questo caso, la resistente offre account di archiviazione personale, che riflette solo la quantità dei contributi, ma non dà il diritto di utilizzarli in modo ottimale. La quantità di compensazione è calcolata sulla base della formula convenzionale e ha un limite di tempo. I fondi pensione possono funzionare sia da finanziari organizzazioni del settore pubblico in Russia, e come una società commerciale privata.
  • Banchi di pegno stanno lavorando nel campo della finanza personale e producono piccoli prestiti al consumo. Il prestito viene rilasciato su cauzione solo monili e materiale prezioso cose, che in caso di mancato rimborso del debito sono confiscate e vendute all'asta. Prima della scadenza del termine del prestito del Monte di Pietà ha il diritto di disporre del bene in pegno, l'organizzazione ha l'obbligo di garantire la sicurezza delle cose. Reddito in questo caso non è solo il gettito gioielli venduti, ma anche gli interessi sui prestiti in essere, cioè, il cliente deve restituire non solo l'importo del prestito, ma anche una percentuale fissa.

istituti di investimento

Investimenti istituzione finanziaria – un'istituzione che si specializza in attrarre investimenti degli intervistati (investitori). oggetto di investimento sono strumenti finanziari (azioni, obbligazioni, pagherò). il costo può variare a seconda della situazione di mercato. Le varietà di questo gruppo di organizzazioni:

  • Brokers e commercianti – intermediari nelle operazioni di acquisto e vendita di titoli, che svolgono la loro attività sulla base di una licenza.
  • Le società di investimento – formano una comunità i cui membri fidarsi di gestione degli investimenti della propria azienda. Tale unione a causa dei portafogli di investimento dei singoli investitori ci permette di ridurre il rischio a zero.
  • fondo di investimento – intermediario tra il creditore e debitore, si differenzia da intermediari convenzionali che emette obbligazioni proprie, mobilitati in strutture soggette a privatizzazione delle altre società. I ricavi dalla vendita dei propri fondi in valori mobiliari sono canalizzati per l'acquisto di obbligazioni di altre organizzazioni. La differenza tra la vendita e l'acquisto della Banca centrale e del fondo di reddito, e formò un profitto alla fine dell'esercizio finanziario, sotto forma di dividendi distribuiti tra i suoi membri.
  • Borsa – un mercato azionario, che, di fatto, si e produce e fornisce le condizioni per le operazioni con parti e le cambiali.

cooperative di credito

cooperative di credito sono tra le organizzazioni di credito non bancarie, ma a causa del fatto che una tale organizzazione non persegue scopo di lucro, che possono essere attribuiti a un gruppo separato. Il principio di funzionamento si basa sul reciproco stati membri finanziari dell'Unione.

Una varietà di cooperative di credito sono fondi comuni di investimento, che può essere fondata da un gruppo di individui ed entità da una caratteristica comune, come ad esempio territoriale. Le cooperative di credito, così come le banche commerciali, prestiti a interesse e accettare depositi sotto forma di depositi. L'unica differenza è che questi servizi sono disponibili solo per i membri della cooperativa, e la percentuale dei prestiti concessi è allocato tra i partecipanti in proporzione ai loro contributi.

IFM necessario creare

La Grande Depressione, che ha avuto luogo negli anni '30 del secolo scorso, il crollo del mercato regionale europea a seguito della Seconda Guerra Mondiale, il fallimento della maggior parte dei paesi del gold standard, numerose crisi regionali e globali nel periodo post-bellico sono stati i presupposti per la creazione di un unico sistema centralizzato di regolamentazione valutaria delle relazioni interstatali.

Così, nel 1944, a seguito dei colloqui, cui hanno partecipato 29 paesi, si è deciso di creare un nuovo sistema monetario – il Fondo Monetario Internazionale (IMF). La Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BIRS) è stato istituito quale organo esecutivo.

Le principali istituzioni finanziarie del mondo

Naturalmente, per il funzionamento delle relazioni monetarie e finanziarie mondiali delle IFM e la Banca mondiale non è sufficiente. L'efficacia delle relazioni economiche internazionali, è fornita dalle seguenti istituzioni:

  • L'Associazione internazionale per lo sviluppo (IDA), prestiti in essere a paesi in via di sviluppo a condizioni favorevoli.
  • International Finance Corporation – il settore privato aiuta i paesi.
  • International Investment Guarantee Agency – regola il flusso di investimenti nei paesi in via di sviluppo.
  • Banca dei Regolamenti Internazionali – organizza le transazioni finanziari e valutari internazionali tra le banche centrali dei vari paesi.

Insieme con le istituzioni finanziarie internazionali a livello mondiale e sono regionali:

  • La ricostruzione europea e la Banca per lo sviluppo – ha attirato investimenti nello Spazio economico europeo, nonché svolge attività account.
  • attività bancarie nella regione europea – finanziaria della Comunità europea.
  • Banca europea per gli investimenti.
  • Asian Development Bank – fornisce prestiti agevolati ai paesi asiatici.
  • La Banca africana di sviluppo.
  • Inter-American Development Bank.
  • La Lega degli Stati arabi – fornisce efficaci relazioni economiche dei paesi arabi.

sommario

Così come la domanda crea l'offerta nel mercato consumer, l'esistenza degli scambi monetari ed estera e le relazioni economiche dà luogo alla nascita di istituzioni finanziarie, le forme di che variano a seconda delle specificità del loro funzionamento. Alcuni di loro lavorano esclusivamente nel campo del credito privato, mentre altri forniscono servizi alle persone giuridiche e le agenzie governative. In questo caso, le istituzioni finanziarie dello Stato, la responsabilità del governo, operare in stretta connessione con le imprese prestiti commerciali.