197 Shares 4693 views

gentilezza School. Storie per bambini (Oseeva Valentino)

Valentine Oseeva – autore di una serie di racconti per bambini. Nel suo lavoro, ha continuato tradizioni realistiche K. D. Ushinskogo, e L. N. Tolstogo. Storie per bambini (Oseeva) sono enormi carichi di lavoro educativo, di solito sono il nucleo è alcun problema morale ed etico reale.


Per 16 anni, Valentina Andreevna lavorato con gli adolescenti in difficoltà, era un insegnante alla colonia per bambini, un comune e pochi detopriemnikah. Era le sue pupille e ha contribuito allo scrittore per diventare quello che è diventato. Ho scritto storie per i bambini Oseeva guerra e comandanti aiutato i ragazzi con la produzione del gioco, inventando una varietà di giochi di partito.

L'inizio della biografia dell'autore

Biografia Valentina Andreevna come scrittore è iniziata con le opere di "Grisha", pubblicato sul quotidiano "Per una formazione comunista." Le loro storie di prima della guerra per i bambini Oseeva Valentina Andreevna scrive, concentrandosi su standard morali. Esempi evidenti sono i prodotti di questa storie d'epoca "Gatto rosso", "Nonna" e "chiusa Wolke". Storie per bambini Oseeva VA Esso utilizza per il comportamento ricerca artistica di persone di età diverse. Il protagonista delle sue opere è tradizionalmente il bambino che ha commesso un torto, in termini di atto etico. Il bambino sta attraversando difficile il suo reato, e in preda alla coscienza, è nato epifania: cosa fare può essere e come è impossibile.

Inviato Andreya Platonova

Writer Andrei Platonov analizzare storie per bambini (Oseeva) nel suo articolo, in cui ha sottolineato che il lavoro di "nonna", scritto nel 1939, è un gioiello non solo per il trasferimento con successo l'intenzione dell'autore, ma anche in termini di sincerità con cui la storia scritta . Il senso della storia è che la piccola vecchia nonna vive, e tutti trattano con disprezzo, non percependo sul serio. Ma quando lei muore, ed è scritto da suo nipote nemudrenyh piccole note. Egli li legga e comprenda quanto era sbagliato, riferendosi alla dolce vecchietta amorosa con ironia e disprezzo. Il ragazzo si rammarica profondamente e si cancella la sua anima malata. La purificazione attraverso i rimorsi di coscienza – è quello che la ricetta Valentina Oseeva.

Storie di anni '40

Breve biografia e storie Valentiny Oseevoy insegna ai giovani lettori come agire in situazioni difficili. Opere scritte negli anni '40, progettati per scuola materna e la scuola elementare. Esse colpiscono anche i problemi morali ed etici connessi con la formazione del carattere del bambino-adolescente.

Questa volta il lavoro ( "Fogli blu", "Cookie", "Figli", "Tre Compagni", "presso la pista", "The Magic Word"), scrive l'autore, al fine di aiutare i bambini imparano a leggere in affiancamento alla loro esperienza di vita non è saggio dell'anima . In modo che potesse ed è stato in grado di fare solo Valentine Oseeva. Storie per bambini, e una breve analisi della sua vita conducono alla conclusione che gli unici onesti, forti, persone sincere sono in grado di regolare, azioni meritorie. storie Oseeva sono caratterizzati da un'accurata selezione dei mezzi del discorso artistico, fanno una profonda impressione sia sul bambino e adulto. Ciò si spiega con la sapiente costruzione di frasi, utilizzando corretta intonazione e precisione nella scelta del conflitto. Per anni, le storie Valentiny Aleksandrovny Oseevoy occupare nei libri di testo di letteratura in scolare primaria e bambini in età prescolare giusto posto.

La storia, che ha dato il nome del ciclo

"La parola magica" – la storia, che è diventato un libro di testo. Per interessare i giovani lettori nella lettura dell'opera e trasmettere loro l'importanza delle parole gentili "per favore", l'autore utilizza la fiaba reception storia. Tutti i consigli protagonista opere riceve un vecchio misterioso, un po 'come un mago.

In effetti, la parola, il vecchio suggerito dal ragazzo risulta essere magico. Il suo utilizzo porta al fatto che l'eroe vuole ascoltare tutto, e la sorella, e la nonna, e anche il fratello maggiore. La parola magica rende le persone e accomodante. La storia è scritta in modo tale che, dopo averlo letto, il piccolo lettore può difficilmente resistere alla tentazione di venire con un sequel. E ancora meglio per sperimentare l'effetto della parola magica a voi stessi e ai vostri cari.

Il ciclo di racconti "La parola magica"

Tutte le storie del ciclo influenzano in qualche modo le questioni etiche e morali. Ci dicono circa la vita di gente comune media che vivono con noi fianco a fianco. Sull'esempio degli eroi delle sue opere di Valentina Oseeva insegna ai bambini di comprendere correttamente le leggi ei regolamenti morali. Creare le proprie storie ai bambini Oseeva Valentina Aleksandrovna sembrava non finire mai pubblica una propria serie di regole che sono stabilite o sorgono dal racconto.

In tutti i racconti dello scrittore è l'autore del piano di divulgazione, anche i titoli delle opere, alcuni di loro e chiedere la grande domanda, che è dedicato alla storia. Ad esempio: "Povero", "buono", "dovere", "Chi è il capo" e così via.

Smontare gli esempi di opere di problemi non sono peccati condizionali d'infanzia e le virtù, come la disobbedienza o disattenzione e serio, degno di ogni qualità umane adulte (gentilezza, sensibilità, onestà) e li contrappone alle carenze della natura umana (meschinità, l'egoismo, la maleducazione, l'indifferenza) . La precisione di storie vitali Valentiny Oseevoy prende una corda e fa profondamente riflettere sulle questioni etiche sollevate dall'autore.