695 Shares 3100 views

settore dell'energia solare fornisce più posti di lavoro in America che l'industria combustibili tradizionali

Un nuovo rapporto del Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti potrebbe essere un buon argomento nella discussione su ciò che "energia verde" impatto negativo sull'economia.


La seconda relazione annuale sul settore energetico e l'occupazione (USEER) da parte del Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti ha mostrato che più persone sono state coinvolte nel settore dell'energia solare nel 2016 che in tutti i settori tradizionali (petrolio, gas e carbone) insieme. Ciò è in gran parte a causa della costruzione di nuovi impianti di energia solare.

Di cosa si tratta il rapporto

Durante i 2015-2016 anni di funzionamento di energia solare ha fornito 374.000 persone, pari al 43 per cento della forza lavoro del settore energetico, mentre i combustibili fossili tradizionali utilizzati insieme 187.117 lavoratori, rappresentando solo il 22 per cento della forza lavoro.

Secondo il rapporto, 6,4 milioni di americani sono attualmente impiegati nel settore energetico, e nel 2016 ha aggiunto 300.000 nuovi posti di lavoro nel settore dell'energia pulita, che rappresentano il 14 per cento di tutta la crescita di posti di lavoro negli Stati Uniti quest'anno.

L'ascesa delle industrie energetiche verdi

I dati mostrano che solare "energia verde" è in aumento negli ultimi anni. Il numero di posti di lavoro nel campo dell'efficienza energetica è aumentato di 133.000, che in totale è di 2,2 milioni di euro. Dal 2015, l'occupazione nel settore dell'energia solare è aumentato del 25 per cento, l'aggiunta di nuovi posti di lavoro per un importo di 73 mila. Allo stesso tempo l'occupazione nel settore dell'energia eolica è aumentato del 32 per cento, il che rende il settore elettrico forza lavoro terza più grande, che è attualmente di 100 mila persone sono impiegate.

La relazione indica inoltre una tendenza ad aumentare il numero di posti di lavoro nel campo dell'efficienza energetica attraverso altre industrie. I dati hanno mostrato che circa il 32 per cento del settore delle costruzioni degli Stati Uniti lavora per la realizzazione di progetti di efficienza energetica e di energia. Dei 2,4 milioni di persone che lavorano nel settore degli autoveicoli, 260 000 veicoli di supporto sui carburanti alternativi. L'anno scorso c'è stato un aumento dei posti di lavoro a 69.000.

analisi dei datori di lavoro

USEER anche analizzato nel datore di lavoro settore energetico negli Stati Uniti per ottenere i dati sull'aumento previsto del numero di posti di lavoro nel 2017. I risultati prevedono un aumento dell'occupazione in molte industrie del settore energetico. Datori di lavoro nel campo dell'efficienza energetica mostreranno i tassi di crescita nei prossimi 12 mesi, presumibilmente 9 per cento di tutto il settore. Questo vuol dire, ci saranno circa 200 mila nuovi posti di lavoro. Nel settore dei carburanti, d'altra parte, dovrebbe ridursi del 3 per cento nel 2017.

"Questo rapporto conferma un ruolo dinamico per l'economia delle tecnologie energetiche gioco del XXI secolo e le infrastrutture", – ha detto un consigliere del ministero dell'Energia sulla politica industriale ed economica David Foster. energia innovativa è un motore importante della crescita economica in America.