405 Shares 8262 views

Organizzazione della produzione come scienza

Il concetto di organizzazione del processo di produzione comporta un metodo per la selezione e combinazione di elementi di produzione nel tempo e nello spazio, al fine di ottenere un'efficace risultato finale. Così, l'organizzazione della produzione – un sistema di misure volte a una combinazione razionale dello spazio e del tempo, e gli elementi principali di persone reali che sono impiegate nel processo di produzione.


L'organizzazione della produzione si basa sui seguenti principi:

-spetsializatsiya, che è caratterizzata da una gamma limitata di prodotti con lo stesso nome e la massa della sua fabbricazione;

-Continuity; il suo scopo è quello di aumentare il tempo di elaborazione del processo oggetto del lavoro, e la riduzione del tempo di permanenza in previsione di, interruzioni riducendo;

-proportsionalnost, che è quello di realizzare relativamente uguale volume della produzione e del volume di lavoro per un certo periodo di tempo in tutti i maggiori e minori suddivisioni dell'impresa;

-pryamotochnost con la distanza più breve è fornita mediante il movimento di oggetti di lavoro nel processo di fabbricazione;

-rhythmic, che coinvolge regolare ripetizione del processo di produzione ad intervalli di tempo regolari;

-gibkost, rendendo possibile navigare velocemente al rilascio di nuovi prodotti.

Organizzazione della produzione, come scienza è nato solo un po 'più di 100 anni fa. Durante questo periodo ha avuto e periodi di stagnazione, e il rapido aumento. Ma fino ad ora, l'organizzazione scientifica del lavoro non ha ricevuto una chiara definizione nella letteratura di ricerca. L'organizzazione della produzione nel tempo e nello spazio, sono spesso viste da alcuni studiosi come diversi processi non sono correlati.

Negli anni '60 e '80 del secolo scorso si è formata da differenti definizioni di questa scienza, che può essere divisa in due opzioni:

-Scienza che studia l'espressione e l'effetto di leggi economiche oggettive, che si riflette nelle attività industriali ed economiche delle società studiate;

è il composto basico razionale di elementi in tempi di produzione e spazio per vari scopi.

Già nel 1956 negli Stati Uniti come una chiara definizione ufficiale è stata adottata una formulazione che la scienza che studia l'organizzazione della produzione di progettazione, il miglioramento e l'applicazione pratica di circuiti integrati, che sono incluse nelle persone, attrezzature e materiali. Nel corso di ulteriori studi di questa scienza si è scoperto che l'organizzazione della produzione e delle imprese sono destinate a discussione dei vari problemi sfaccettati.

considerazione globale di questi problemi ci permette di dare soluzione alla questione di ciò che dovrebbe essere fatto per gli esperti di agricoltura impresa di successo in materia di organizzazione della produzione e del controllo di gestione. Perché, al fine di essere in grado di effettuare manovre esterne di successo, ci dovrebbe essere un quadro chiaro dello stato della produzione nazionale, le sue opportunità attuali e potenziali che può essere utilizzato attivamente al fine di raggiungere gli obiettivi.

La pratica dimostra che l'organizzazione della produzione, anche a simili imprese sono di solito di fronte alla decisione ci sono sfide specifiche e uniche. In particolare, questi includono i compiti l'uso efficiente della manodopera e delle attrezzature, la disponibilità dei materiali e delle materie prime, l'uso migliore delle zone di produzione, migliorare la qualità e il miglioramento del mix di prodotto, lo sviluppo della produzione di nuovi prodotti.

Tutti questi problemi possono essere risolti solo nella totalità dei fattori studiati, in quanto sono tutti insieme e costituiscono il processo produttivo. Se il gestore controllo funziona su uno degli elementi del sistema, che ha subito un impatto sulla stato di altri membri dei sottosistemi di sistema e componenti.