264 Shares 5368 views

Gli ultimi carri armati russi – una rivoluzione nella costruzione di veicoli blindati


Per sei decenni, il Serbatoio russo-building si è basata sulla esperienza della Grande Guerra Patriottica. T-60, T-72, T-72 e altri campioni armatura formidabile in misura maggiore o minore, più importanti soluzioni tecniche mutuati dal suo precursore, T-54. Le mutate tattiche di guerra , e l'emergere dei moderni mezzi di distruzione hanno portato al rifiuto degli schemi classici in molti paesi. Premendo problema era la sopravvivenza dell'equipaggio in caso di contatto con il corpo proiettili perforanti e razzi.

E 'richiesto un radicalmente nuove soluzioni, e sono apparsi. Negli Stati Uniti, Germania, Israele e altri paesi, la produzione di un potente veicoli blindati, è andato in un modo del tutto logico per aumentare la protezione armature e armi di consolidamento calibri. Treno di pensiero in generale, è corretto, ma un vicolo cieco: aumentando il peso della macchina, le sue dimensioni sono ridotte possibilità di mezzi di trasporto, deterioramento alta velocità e manovra caratteristiche.

Gli ultimi carri armati russi si combinano i vantaggi dei modelli occidentali con i vantaggi di elettrodomestici. Sviluppo del "Oggetto 195" è iniziato nel fine degli anni Ottanta. La principale differenza tra questa misteriosa esemplare, anche l'apparenza di cui è stata tenuta segreta per molto tempo – che la sua torre insolitamente piccolo. posto Comandante spostato allo scafo di, o meglio, in bronekapsuly, affidabile protezione del l'equipaggio da armi da fuoco. Con questa soluzione, gli ultimi carri armati russi hanno un peso relativamente basso (50 tonnellate), che consente di dotarli di armi potenti, pur mantenendo la capacità di sviluppare una velocità elevata (fino a 65 km / h).

Durante il lavoro di progettazione ha preso un cambiamento rivoluzionario nella base elemento di apparecchiature elettroniche. Reso possibile tale sistema di controllo del fuoco, che anni '80 e '90 ingegneri e non poteva sognare. Gli ultimi carri armati russi dotate di protezioni attive contro i missili e anche i gusci che rappresentano una minaccia per loro. Ora è possibile ridurre il numero dei membri dell'equipaggio e facilitare notevolmente l'attrezzatura di bordo.

miglioramenti risultato era un nuovo serbatoio Russia "Armata", combinando le migliori soluzioni tecniche sviluppate durante la progettazione della "oggetto 105" e una nuova idea. E 'anche importante che la produzione di armamenti molto più economico.

Torre disabitata abbassa la silhouette, che è molto importante nelle condizioni di guerra moderna. Gli ultimi carri russi saranno dotati di un sistema di orientamento esterno unico, che aumenterà la visibilità, una mancanza di cui tanto ha sofferto tutto inedite nel mondo blindata. Ciò è ottenuto grazie interfacce dati fibre ottiche speciali e telecamere, fornendo l'effetto di "vedere attraverso l'armatura."

Secondo gli esperti che hanno familiarità con i prototipi, gli ultimi carri armati russi in anticipo per un buon decennio, durante il quale nessuno dei paesi produttori di veicoli blindati non sarà in grado di sviluppare qualcosa di simile. Gli specialisti di "Uralvagonzavod", che si prevede di produrre una macchina miracolosa, modestamente chiarire che appena completato un ordine tecnico. Tuttavia, pienamente e coscienziosamente.