662 Shares 9986 views

La storia della vita di suo nonno Kashirina – classici di ripetizione

Tale A. M. Gorkogo "infanzia" si riferisce ai migliori esempi di prosa russo. Racconta non solo sui "abomini di piombo" della vita russa, la classe media provinciale, la gente comune – semianalfabeti, così selvaggia, spiritualmente magra, feroce e oskotinivshegosya nella lotta incessante per "un centesimo". L'autore si concentra su – anima del bambino puro del protagonista che passa attraverso gravi fasi di sviluppo, così come la luce e caratteri tipo di eroi che rallegravano i momenti difficili della rimostranze e ingiustizie, di cui aveva visto a casa di suo nonno un sacco.


preistoria

La storia della vita di suo nonno Kashirina divertente e istruttivo allo stesso tempo. Tuttavia, non cominciamo con esso, e con il modo in cui Alyosha Peshkov era in uno squat, verniciata color ocra sporco casa a un piano Kashirinyh. Sua madre aveva sposato senza la benedizione dei suoi genitori. Poi Alesa è nato. Vivevano insieme e divertirsi, fino a quando mio padre è morto e il suo dolore madre quasi perso la sua mente. Poi è venuto a mia nonna Akulina Ivanovna a prendere la famiglia orfani nel nido – Nizhny Novgorod. Da quel momento, come un lettore e il protagonista diventa un interessante storia di vita Kashirina nonno.

capo della famiglia

Vasily Vasilyevich Kashirin chiamate dal suo autore, l'aspetto è piuttosto insignificante, piuttosto comico. E 'un piccolo uomo avvizzito vecchio con Sharp, la barba d'oro-rosso, irrequieto, con gli occhi verdi e un uccello naso adunco. La personalità è molto colorato, ma soprattutto l'assurdità della sua sorprendente accanto a un grande, anche grande e troppo pieno, ma in qualche modo la moglie senza problemi di potenza Akulina Ivanovna. Tuttavia, la storia della vita di suo nonno Kashirina dimostra che non è del destino dell'uomo dipende l'esterno, ma sulle caratteristiche del suo carattere. E le circostanze in cui ha vissuto.

eventi principali

Il suo piccolo cuore sensibile Alyosha presto si rende conto che tutti i membri di una grande famiglia unita da un comune sentire. No, non l'amore, come dovrebbe essere tra i parenti e l'odio, moltiplicato per la malizia e invidia. E la ragione di tutto – soldi. La storia della vita Kashirina nonno – come uno specchio che riflette il destino dei suoi figli. Quando il vecchio Kashirin prima volta Poret Alekseya di offesa, poi, in un impeto di autocommiserazione e il rimorso che ammette: "Pensi che non è stato picchiato ..?" Si scopre che la maggior parte di suo nonno come un bambino fustigati in modo che "in un incubo," non vedere. E così offeso che probabilmente lui stesso, "Il Signore Dio guardò e gridò" per pietà! Così non è stato da lui stesso, per sua natura, il male e crudele nonno! Ambiente in cui è cresciuto, rovinato e amareggiato il suo personaggio, ispirato, che è in tali circostanze si tiene in ordine la casa e l'autorità degli anziani. Allo stesso tempo, e ho imparato nipote come infelice è stata la sorte Kashirina nonno. Prima di fare il colorante, è da molti anni Burlacha sul Volga, ha trascinato i suoi compagni di squadra su se stessa chiatte impossibilmente, urlò, vittime di abusi da parte dei proprietari. Spooky fantasma della povertà ha fatto di lui una vita, come Cicikov, raccogliere e conservare centesimo scuotendo su ogni rublo.

La testa di una grande famiglia

Quando Gorky ha scritto "Infanzia", caratteristica del nonno ha avuto un ruolo importante nella realizzazione del progetto e di prodotto idee. Nel suo esempio, ha mostrato come terribilmente e irrimediabilmente paralizzato natura russa notevole dell'ambiente, se non ci sono sufficienti forza interiore per resistere. Codice Vasily Vasilyevich obzavolsya famiglia, ricco, ha aperto il colorante, sfrutta senza pietà i lavoratori e della propria casa. Non vuole separare i figli sposati per adulti, per non dare loro una parte della proprietà dovuto. La figlia Barbara Kashirin privato dote perché ha sposato volontariamente. zii Aleshiny senza pietà combattono tra di loro, ma che non si ferma mio nonno. E solo abbastanza ubriaco, ubriaco, ha tristemente stesso confessa, in cui "gadyushnike 'vive. E la famiglia alla fine si disintegra. Gypsy preferito da tutti uccisi. Terribile incendio distrugge la parte del leone della proprietà. Zii stabilirono, ma anche venire a bere e rompere le finestre nella casa del nuovo padre. In rovina, impoverita, e ancora di più "shrink" l'anima del nonno. Patetico, accattonaggio, affamati nonna e nipote, egli appare di fronte a noi, alla fine della storia. E istericamente strappalacrime nota nella vita promuchennoy invano si sente nelle nostre orecchie la sua triste "Oh,-and-e …"