555 Shares 8226 views

"Madame Bovary". Sintesi del romanzo

Con i capolavori della letteratura mondiale includere un numero enorme di opere. Tra di loro – il romanzo di Gustave Flaubert, pubblicato nel 1856, "Madame Bovary". Il libro non era solo ekranizovana, ma nessuno kinotvorenie non in grado di trasmettere tutti i pensieri, idee e sentimenti che l'autore ha messo nel suo frutto.


"Madame Bovary". Sintesi del romanzo

La narrazione inizia con i primi anni di Charles Bovary – uno dei personaggi principali del lavoro. Era goffo e aveva scarso rendimento scolastico in molti soggetti. Tuttavia, dopo la laurea all'università, Carlo è stato in grado di imparare a essere un medico. Ha vinto un seggio in un brindisi – una piccola città in cui l'insistenza della madre ha trovato una moglie (a proposito, è molto più vecchio di lui) e legato il nodo.

Una volta che Charles ha avuto la possibilità di andare in un villaggio vicino per ispezionare l'agricoltore, ruppe una gamba. Ci ha visto la prima volta Emma Rouault. Era una ragazza giovane e attraente, è l'opposto di sua moglie. Anche se frattura papà Rouault non era pericoloso, Charles ha continuato a venire alla fattoria – come per informarsi sulla salute di un paziente, ma in realtà poi per ammirare Emma.

Un giorno la moglie di Carlo muore. mese Grieve, ha deciso di chiedere la mano di Emma. Ragazza, di leggere nei suoi centinaia di vita di romanzi rosa e il sogno di un sentimento luminoso, naturalmente, ha accettato. Tuttavia, quando si sposò, Emma si rese conto che la sua vita a casa non era destinato a esperienza di ciò che gli autori hanno scritto in modo così vivido dei suoi libri preferiti – passione.

Presto, il giovane famiglia si trasferì a Yonville. In quel momento, Madame Bovary era incinta. Nel Yonville ha incontrato diverse persone, ma tutte le pareva terribilmente noioso. Ma tra loro è stata quella alla vista del quale il suo cuore cominciò a tremare: Leon Dyupyui – bel giovane con i capelli biondi, lo stesso romantico, come Emma.

Presto la ragazza è nata, che è stato chiamato in famiglia Berthe Bovary. Tuttavia, la madre non ha a cuore il bambino, e la maggior parte del tempo che il bambino trascorre un infermiere, mentre Emma è sempre nella società Leon. La loro relazione era platonico: tocca, le conversazioni romantiche e pausa significativa. Tuttavia, non finisce qui: a breve Leon lasciato Yonville, è andato a Parigi. Madame Bovary sofferto terribilmente.

Ma ben presto la loro città è stata visitata da Rodolf Bulanzhe – uomo bello e sicuro di sé. Emma, ha attirato l'attenzione immediatamente e, a differenza di Carlo e Leon, in possesso di grande fascino e capacità di conquistare il cuore delle donne, la sua incantata. Questa volta è stato diverso: molto presto divennero amanti. Madame Bovary anche determinato a fuggire con il suo amante. Tuttavia, i suoi sogni non si avverano: Rodolphe la libertà apprezzato, ed Emma, che aveva già cominciato a essere considerati un peso, in modo da non trovare niente di meglio che lasciare Yonville, lasciandola con solo un biglietto d'addio.

In questo momento, una donna di esperienza infiammazione del cervello ha cominciato, che è durato sei settimane. Recuperato, Emma si è comportato come se nulla fosse accaduto: diventare un modello di madre e casalinga. Ma un giorno, durante una visita alla lirica, ha di nuovo incontrato Leon. I sentimenti sono scoppiati con rinnovato vigore, e ora Madame Bovary non volevano trattenerli. Hanno cominciato a organizzare un incontro in un alloggio Rouen una volta alla settimana.

Così Emma e suo marito hanno continuato a imbrogliare e spendere troppo, fino a quando si è scoperto che la loro famiglia è vicino alla bancarotta e il debito a meno che non hanno nulla. Pertanto, nel decidere di suicidarsi, una donna muore in un terribile agonia, l'arsenico ingerito.

Così terminò il suo romanzo Gyustav Flober. Madame Bovary è morto, ma quello che è successo a Carlo? Presto, incapace di sopportare il dolore caduto su di lui, scomparso lui è. Bertha è ora un orfano.