334 Shares 4899 views

L'analisi della trama: "Testamento" Lermontov M.Yu.

Molti ammiratori della creatività di Lermontov chiamano la sua poesia profeta "Testamento", in lui sembrava prevedere la sua morte e si salutasse nel mondo circostante. Infatti, questo lavoro non ha niente a che fare con lo scrittore, lo ha scritto nel 1840 sotto forma di confessione di un eroe ferito che ha solo pochi giorni di vita, o addirittura ore. A prima vista, nessuna coincidenza con il destino di Mikhail Yurievich non mostra alcuna analisi. "Testamento" Lermontov è dedicato a tutti i soldati che servono nell'esercito della Russia zarista.


Secondo la trama della poesia descrive il destino di un soldato ferito parlando con un amico. L'eroe chiede di compiere la sua ultima volontà, capisce che nessuno lo attende, non ha bisogno di nessuno, ma se qualcuno chiede di lui, allora il compagno deve dire che il soldato è stato sparato sul petto e morto onesta per l'zar. Il soldato osserva che il suo amico è improbabile trovare un amico vivo, ma se non sono morti, allora sconvolge il vecchio e dice che non ha bisogno della sua morte. La verità può essere riferita solo al prossimo, in cui l'eroe era una volta innamorato. Piangere sinceramente, ma non prenderà a cuore la sua morte.

Chi era l'eroe della poesia, non mostra analisi. "Testamento" Lermontov ti permette di guardare la vita di un semplice soldato russo del XIX secolo. A quel tempo, l'esercito fu chiamato per 25 anni, durante questo periodo, molti morirono in guerra e coloro che rimasero vivi, nessuno aspettava. Il poeta racconta di un comune contadino, il cui destino era stato attraversato. Una volta che aveva una famiglia, amata, ma l'esercito ha preso tutto da lui. La ragazza vicina ha già dimenticato la sua esistenza, i genitori sono morti. L'eroe non è nemmeno addolorato dalla rapida scomparsa, non ha nulla su questa terra – questo è quello che mostra l'analisi.

"Testamento" Lermontov contiene un significato nascosto. Il poeta sembra prevedere che la sua vita sarà breve e intuitivamente alla ricerca della morte. Molti ricercatori delle opere di Mikhail Yurievich e critici letterari giungono alla conclusione che questa poesia può essere considerata profetica e l'autore stesso possiede il dono della previsione. Forse è stato scritto il "Testamento" di Lermontov, non considerandosi affatto, ma ci sono alcuni paralleli tra la sua vita e il destino del soldato sconosciuto.

In primo luogo, lo scrittore, proprio come il suo eroe, è morto da un proiettile nel petto, ma non sul campo di battaglia, ma in un duello. In secondo luogo, la poesia "Testamento" Lermontov scrisse quando i suoi genitori non erano più vivi, la nonna rimase, ma non la considerava una persona vicina e aveva sentimenti conflittuali per lei. L'immagine di un vicino Mikhail Yurievich potrebbe essere scritta da molte donne, che ha ammirato e considerato le sue mosse. Probabilmente, aveva in mente Varvara Lopukhin – questo è ciò che indica questa analisi.

"Testamento" Lermontov ha alcune incongruenze con la vita dell'autore stesso. Nella poesia, la situazione è presentata in modo tale che la ragazza ha dimenticato l'eroe, ma in realtà era Mikhail Yurievich che ha interrotto i rapporti con la donna che ha idolizzato, credendo che non potesse farla felice. Varvara Lopukhina si sentiva spiacente per il resto dei suoi giorni che non poteva trascorrere gli ultimi mesi della sua vita con il suo amato.