97 Shares 3393 views

Pasta di pasticceria

Sentiamo il danno di un biscotto, da tutto il mondo, ma non possiamo rinunciare. Soprattutto quando è rudida, rigogliosa, appena fuori dal forno e si diffonde in casa l'odore magico di vaniglia o cannella! Beh, chi può rifiutare questo?


Tutte le casalinghe hanno i loro segreti, come fare una pasta di pasticceria. E in ogni segreto c'è una zucca, e non importa quanto difficile cerchiamo, non abbiamo mai i panini identici da due maestri. Come dicono: una farina, sì, non quelle maniglie. Proveremo e prepareremo una pasta per le torte, la cui ricetta mi è stata data dal mio primo maestro Valentina Taluzhina, la pasta pastorale del villaggio degli Urali di Pervomaisk.

È meglio cucinare la pasta su un opaco, che contribuisce al miglioramento della struttura e alla formazione di bolle di gas di uguale dimensioni all'interno della pasta.

Per il test, abbiamo bisogno di:

-milk 500 ml;

-warmo da 1 a 1,3 kg;

-2-3 uova;

Lievito secco 11 grammi o 50-60 grammi di pressione;

Zucchero 150 grammi, ¾ tazza;

– burro o margarina, 200 grammi (un pacchetto);

-vanilin.

In una ciotola profonda versiamo il lievito e versate 500 grammi di latte caldo, versate la metà della farina. Tutti accuratamente mescolati e messi in un luogo caldo, coperti con un tovagliolo pulito. Lasciamo la spugna per maturare per un'ora, durante questo tempo aumenta e aumenta la dimensione di un secondo e mezzo a due volte. Opara e pasta per torte non dovrebbero essere confuse, questo provoca un deterioramento della loro qualità. Se l'opara passa, allora nella prova vi è una riproduzione di batteri lattici, e la cottura ottiene un gusto acido.

Quando la fermentazione della gomma si ferma e comincia a cadere, in quel momento è necessario mettere la cottura nella pasta. Uova macinare con lo zucchero, vanillina e mescolare con sale, mettere la miscela in un cucchiaio e mescolare delicatamente. Inserire la farina rimanente e mescolare bene. L'ultimo è introdotto il burro fuso (la sua temperatura non deve superare i 30-40 gradi), aggiungerlo all'impasto e impastare fino a una massa omogenea, facilmente separabile dalle pareti dei piatti. L' impasto per le torte non deve essere ripido, pasta più morbida è più facile da salire, la cottura di esso si rivela lussureggiante e delicata. Coprire i piatti con un tovagliolo e mettere in un luogo caldo per un mezzo e due ore. Durante questo periodo, la pasta aumenta di un fattore di due. Pasta pronta può essere iniziata per tagliare in panini o torte.

Le torte fatte di pasta sono meglio fatte con ripieno dolce, ad esempio con marmellata o marmellata. Buona per riempire mele fresche con zucchero, crosta di limone e cannella, pesche e prugne prive di zucca, carote bollite e porridge di zucca con riso.

Il riempimento per le patate con zucchero contiene una grande quantità di succo, che scorre, si brucia e le torte hanno un fondo molto annerito. In questo caso, non applicare le torte completamente, ma lasciare il foro e in questo modulo mettere su un foglio di cottura. È possibile utilizzare una lamina che protegge il vassoio da zucchero bruciato.

Una pasta per torte viene utilizzata per fare grandi torte in base alla dimensione del vassoio di cottura. L'impasto viene arrotolato in una torta di dimensione appropriata e posata in una teglia in modo che i bordi della pasta siano sollevati e formino una scanalatura in cui è posata la riempimento. Dall'alto puoi mettere il secondo strato di pasta con slot simmetriche e proteggere con cura i bordi e puoi decorare la torta con fiori, foglie o un reticolo realizzato con lo stesso test.

Per il riempimento, ogni frutta con zucchero, tagliata a piccole fette, che sono disposti sulla pasta in righe dense, formando diversi modelli di frutti colorati, farà. Torta sarai ariosa con un ricco sciroppo di frutta, che si attacca alle tue dita, è davvero – lecca le dita!