873 Shares 5603 views

gli standard di temperatura sul posto di lavoro. regole e le norme sanitarie

Secondo il Codice del Lavoro, il datore di lavoro deve fornire i suoi subordinati non solo la sicurezza, ma anche le condizioni alle quali il rispetto delle norme di sicurezza. In particolare, la temperatura nelle norme sul lavoro, ha ricevuto a livello nazionale. articoli del Codice lavoro 209 e 212 sono regolate dalle esigenze di eventi creati corrispondenti condizioni sanitarie e casalinghi e sanitari.


Cosa dice la legge?

In particolare le norme sanitarie che si applicano al umidità e la temperatura di produzione e spazi per uffici. Tutti i dati necessari sono contenuti nel Sanpin 2.2.4.548962. Questo è il documento principale, secondo cui le condizioni di lavoro normali, in particolare, devono essere forniti – umide condizioni la temperatura standard in camera e altri fattori importanti.

Il maggiore grado di aria ambiente può essere considerato uno dei fattori più forti che affliggono le prestazioni. norme sanitarie citate hanno determinato che la temperatura in una camera in estate non dovrebbe essere superiore a 25 ° C. umidità relativa non ha il diritto di scendere sotto il 40%. È necessario che tali valori del comfort termico durante la giornata lavorativa o spostamento può essere fornita.

Il rispetto di queste condizioni non comporta deviazioni nel benessere dei lavoratori e crea le condizioni necessarie per il normale lavoro. Garantire microclima ottimale in locali industriali richiede necessariamente il datore di lavoro di fare shopping o di riscaldamento apparecchiature per ufficio e sistemi di ventilazione e condizionamento dell'aria.

La legge non disturbare!

L'assenza o guasto di uno qualsiasi di questi sistemi porta ad una temperatura in eccesso inaccettabile e mette a repentaglio la salute dei lavoratori. Questo di per sé è una violazione della legge.

Allo stesso tempo, i lavoratori sono divisi in categorie. Ad esempio, i dipendenti delle norme uffici sanitari classificati come A. Quando la temperatura supera il posto di lavoro di cui sopra determinati numeri hanno diritto a una riduzione dell'orario di lavoro ai termini dei quali saranno descritti di seguito.

indicatori climatici richieste presentate nella sezione sette Sanpin. La temperatura al posto di lavoro, non è corretto, può causare una riduzione della giornata di lavoro legale. Il datore di lavoro è tenuto allo stesso tempo il comitato di organizzazione, il compito di misurare la sua stanza.

E poi cosa?

I risultati di questa indagine nel protocollo. In esso sono i dati e confrontati con la normativa. Accorciare la giornata di lavoro avviene sulla base dell'ordine in conformità con i requisiti indicati nel Sanpin. Il documento così deve contenere un riferimento al protocollo dati delle misure di temperatura.

Questo viene fatto per proteggere i lavoratori contro possibili infortuni a causa del raffreddamento o surriscaldamento. Va tenuto presente che, da un punto di vista giuridico, dobbiamo distinguere il concetto di tempo trascorso sul posto di lavoro e la durata di un turno o giornata di lavoro.

Come accennato letto come Sanpin, la temperatura sul posto di lavoro dovrebbe essere quello in cui la presenza di persone in una determinata produzione in base alle esigenze igieniche. Tuttavia, si basano sull'articolo 212 del LC RF.

Cosa si può fare

Come metodi per la soluzione di questo problema dovrebbe prendere in considerazione le pause supplementari, partenza anticipata dei dipendenti alle loro case, il loro trasferimento in altri luoghi di lavoro, attrezzature, impianti speciali per la ricreazione.

In caso di rifiuto del datore di lavoro per soddisfare questi requisiti, può essere caricata contemporaneamente con due reati. È, in primo luogo, la violazione delle norme sanitarie (standard di temperatura nella produzione non soddisfano gli indicatori normativi). In secondo luogo, ignorato direttamente le leggi del lavoro, come il lavoro di persone che vanno in non sono adatti per questo ambiente.

Al minimo il datore di lavoro in questa situazione e il suo rifiuto di fornire i dipendenti con altri lavori, mentre in condizioni avverse è di durata pari al giorno di lavoro giornaliero (shift). E 'possibile parlare di ore di straordinario per i lavoratori dal datore di lavoro con tutte le conseguenze legali e finanziarie ne conseguono.

Come prendersi cura di sé

Che cosa può dipendenti ordinari di normalizzare la situazione nella sfera dei loro diritti ad una delle condizioni di lavoro sicure e confortevoli? Nel caso in cui le norme di temperatura sul posto di lavoro non sono soddisfatte, essi sono incoraggiati a presentare un reclamo allo stesso tempo i corpi di Rospotrebnadzor e dell'ispettorato del lavoro. Codice amministrativo prevede in questi casi in relazione alle persone giuridiche la multa, la cui entità è lo stesso ordine sulle spese, che richiedono attrezzature luoghi di lavoro ventilatore e aria condizionata.

Come sapete, la nostra gente è abituata a lavorare in qualsiasi condizione. A volte colpisce la misura in cui le regole possono essere violate condizioni di temperatura nei luoghi di lavoro. Le persone devono lavorare, battendo i denti di un raffreddore o letteralmente soffocando dal caldo insopportabile. Questo vale per i lavoratori anteriori mentali, lo svolgimento di tutto il giorno in ufficio "civilizzato". processo di lavoro in tali condizioni non idonee è diventato così familiare che la gente pensa non è più circa la violazione dei loro diritti legittimi.

gli standard di temperatura sul posto di lavoro

Naturalmente, i lavori e le attività possono variare notevolmente. impiegato di banca risiede in un contesto, il caricatore o una gru operatore – del tutto in altri. Su questo punteggio sviluppato standard per ogni singola professione.

Qualsiasi tipo di lavori relativi ad una delle categorie per le quali precisato le condizioni microclimatiche necessarie e nell'intervallo della temperatura consentita. Purtroppo, in considerazione tutti loro in un articolo è impossibile. Pertanto, ci concentriamo sulle condizioni dei lavoratori in ufficio.

Cosa dobbiamo sapere?

Forse per qualcuno queste informazioni suonerà per la prima volta. Lo sapevate che se si è costretti a lavorare ad una temperatura che non soddisfa gli standard stabiliti, si ha il pieno diritto di ridurre le ore di lavoro?

Probabilmente, molti leggendo queste righe, solo risatina. Chiunque in questo paese sa quello che è – per raggiungere lo stato di diritto e della giustizia, anche nel posto di lavoro. Tuttavia, il possesso di queste informazioni permetterà al "swing giusto", se necessario, in cerca di opportunità di prendere tempo fuori a casa presto, o anche mettere la domanda al datore di lavoro circa gli straordinari, se si forza a conformarsi alle norme di temperatura del luogo di lavoro in ufficio non funziona.

In ogni organizzazione ci sarà sempre attivo "spina dorsale" di lavoratori che cercare giustizia attraverso la scrittura le lamentele e ogni sorta di pressione sulla leadership. Ci auguriamo che queste informazioni li aiuterà in questa materia.

Armato con un termometro

Quindi, misurare la temperatura al suo posto di lavoro. Non dovrebbe essere più di 23-25 ° C. Stiamo parlando l'estate. Se è inverno, questi numeri sono da 22 a 24 °. Così il termometro dovrebbe essere allineato con l'umidità dell'aria, il valore ammissibile di cui – 40 al 60%.

Naturalmente, la temperatura può deviare dal desiderato su un certo valore consentito, che è di 1 o 2 gradi, ma non di più. In tutto il cambiamento di temperatura di lavoro giorno non deve essere superiore a 4 gradi.

Se queste condizioni sono soddisfatte, vi sarà richiesto di lavorare in un ufficio pieno di 8 ore. Se la temperatura per il giorno ha raggiunto 29 ° C (vale a dire, ha superato il massimo consentito dalla 4 ° C), è legittimo essere il vostro requisito per consentire di lasciare il lavoro presto per esattamente un'ora.

Al calore di 30 gradi, si ha il diritto di lavorare non più di 6 ore. Se il termometro supera 32,5 ° C, in teoria, si ha il diritto di lavorare non più di un'ora.

Se il freddo fuori

Una situazione simile – con il lavoro nelle fredde giornate invernali. Se il termometro solo 19 gradi Celsius, la durata della giornata lavorativa -7 ore a 18 gradi – 6. in tale misurazione precisa della temperatura è presa ad un'altezza di circa un metro dal pavimento.

Domanda – se porterà vantaggi pratici come misura rigorosa, insieme con le esigenze del datore di lavoro sulla stretta osservanza di norme e regolamenti? Il fatto che quest'ultimo è probabile che sia redditizio una volta da spendere per l'installazione del climatizzatore o il riscaldamento al posto del regolare pagamento delle sanzioni per la violazione con problemi associati.

Pertanto, se ci tenete alla vostra salute, non abbiate paura delle autorità. Il vostro obiettivo – per garantire che gli standard di temperatura sul posto di lavoro siano rispettate. Se si possiede le informazioni contenute in progettati per proteggere i documenti legali del lavoratore medio, e mostrare la persistenza corretta, è realistico per ottenere giustizia.