597 Shares 8999 views

Marsala: drink offre recensioni

vini italiani sono famosi in tutto il mondo. Praticamente ogni area della penisola vanta una bevanda regionale. E se si parla di Sicilia, anche qui c'è un vino di "biglietto da visita". Questo Marsala. Su questo meraviglioso vino, e discuteremo oggi. Coltivare la vite sull'isola hanno iniziato dagli antichi greci. Sicilia clima era semplicemente perfetto per la vinificazione. Il sole del sud versa succo dolce bacca stupefacente. Nato qui Malvasia vino era molto popolare nel Medioevo. Ma i tempi sono cambiati. Quando in voga asciugare vini, la Sicilia è rimasta nell'ombra. Ma non per molto. Alla fine del XVIII secolo ci fu un Marsala. E la Sicilia ancora una volta ha avuto un posto di rilievo tra i produttori di vino. Marsala è ormai così popolare che ha anche lo stesso nome del colore (tessuto, tinture per capelli, rossetto, smalto per unghie). Questo sordina ma ricco bordeaux al marrone sottotono.


La nascita di Marsala

Stranamente, ma la ricetta di questo vino ha sviluppato un inglese. A metà del XVIII secolo in Sicilia, è arrivato a Liverpool mercantile Dzhon Vudhauz. Egli ha acquistato un terreno nei pressi dell'antica città di Marsala, sulla costa occidentale dell'isola, in provincia di Trapani. L'inglese stava andando a creare così popolare nel Regno Unito e sherry Madeira. Ma qualcosa è andato storto. Il vino italiano in Sicilia stanno guadagnando un sacco di zucchero. Questo Marsala e sinistra, il primo dei quali un bicchiere di bevanda nel 1773. E come Liverpool commerciante ha fatto il suo montaggio, quindi alcoli maturi giocato sapori inimmaginabili e aveva un bouquet ineguagliabile. Marsala ha reso famoso in tutto il mondo i marinai britannici, guidati da Nelson. L'ammiraglio stesso ha detto che questo vino sarà goduto dai più esigenti Signore. Dopo la morte del suo caso Wodehouse ha continuato un altro inglese – Bendzhamin ingem. E poi italiano Vincenzo Florio.

Marsala: processo di produzione in breve

La bevanda è nato attraverso un'attenta miscelazione. Non molti sanno che la principale materia prima per Marsala è una bacca bianca. Le principali varietà di questo Damasceno, Calabrese, John Cynthia, Katarfato e Grillo. Ma la miscela viene aggiunta e uve rosse Nerello, Maskaleze e Pignatelli. Non meno di varietà di frutti di bosco, e importante tecnologia di produzione. Il mosto viene bollito a colori marrone e sapore di caramello caratteristico. Questa è una fase molto importante della produzione, perché se si esagera, nella bevanda appare amara di caramello. Inoltre, il mosto bollito viene aggiunto ad alcoli cognac o brandy. Marsala poi infuse in botti di rovere e ciliegio che rivettati senza colla o chiodi. In tale contenitore della bevanda prodotta da Soler. Ciò significa che mescolato nel giovane al vecchio vino, e così matura. Con questo metodo estrae l'anno di raccolta non è un grosso problema.

caratteristiche del vino marsala

Questa bevanda è un nome di origine controllata. Per diventare un vino marsala, bacche dovrebbero maturare solo in una piccola zona nel sud-ovest della Sicilia – in provincia di Trapani. La miscela deve necessariamente includere varietà Grillo, ha la capacità di ossidazione naturale. Il colore del vino Marsala non essere chiamato luce, e persino oro. Anche se una bevanda a base di uve bianche. Mazzo di vino ad un molto ricco e interessante. Si ritiene resina nave nota. Al palato è dominato da sfumature di vaniglia e caramello, armonizzata leggera amarezza. Marsala – quasi vino eterno. Si continua a crescere in bottiglie e non si deteriora anche in contenitori non ridotti. L'alcol in esso 17-18 gradi, e lo zucchero – e mezzo a sette per cento.

Quali sono marsala

Come in altre bevande alcoliche, lo stato di errore dipende dal tempo di esposizione in botti. Ai piedi della piramide è "Fino" (Choice). Questo vino Marsala viene affinato in botti per circa un anno. rango più elevato è "Superior", scoppiò in contenitori di legno per almeno due anni. Se l'etichetta fa il vino "Reserva" è maturato per quattro anni. "Vergina" significa "nativi". Questo marsala secco, stagionato per almeno cinque anni. A "Vergina Stravekko" prima di essere imbottigliato, era almeno dieci anni. In Italia, il problema viene risolto e bere "Marsala è speciale." In questo vino aggiunto diversi additivi aromatici e aromatizzanti, caffè, banane, agrumi, cioccolato, ecc …

Come bere Marsala

Come ogni vino bianco, la bevanda siciliana servirà come i piatti perfetti accompagnamento da pesce e frutti di mare. Marsala è particolarmente buono con ostriche, granchi e salmone affumicato. Questo vino (soprattutto rossi) e può essere presentato al piatto di formaggio. Marsala bere moderatamente freddo. Si tratta di un buon accompagnamento alla zuppa di pesca e anche piatti di carne. casalinghe italiane stanno usando non solo come bevanda. Marsala è un bene per il tiramisù. Questo dessert italiano a base di biscotti "Savoyardy" e gentile syrkovoy crema "Mascarpone". Ma prima di mettere i biscotti in un unico strato, è immerso in un secondo caffè forte, al gusto di Marsala. Dolce sapore del vino dà il dessert tiramisù nuovo suono finito.

Marsala: prezzo

Il costo di questo prodotto sul mercato russo considerevole. Ma va tenuto presente che Marsala – prodotto, che è controllata da una provenienza territoriale. Solo una piccola zona viticola nel sud-ovest della Sicilia vita a questo vino. Inoltre, l'aumento dei costi, a seconda del periodo di esposizione. "Fino" è più conveniente, e che corona la piramide stato "Vergina Stravekko" – molte volte più costoso. Come un campione, diamo un esempio di un segmento di prezzo medio. Vino "Marsala Superiore Oro" (0,75 litri) di casa "Cantina Pellegrino" dovrebbe in esercizi specializzati circa un anno e mezzo migliaio di rubli.