651 Shares 2697 views

Gli indicatori di liquidità e gestione della liquidità bancaria commerciale

L'aspetto più importante della società o la banca è quello di mantenere la sua capacità di rispettare rigorosamente i propri impegni senza i costi e le perdite aggiuntive che hanno definito il concetto di liquidità.


Il termine "liquidità" si intende la facilità di trasformazione della ricchezza in denaro. Liquidità caratterizza la prontezza della banca o la società di adempiere agli obblighi finanziari. Gli indicatori di liquidità includono diversi parametri locali.

indicatori di liquidità di bilancio riflette la situazione attuale in un punto particolare del rapporto esistente della banca attività liquide e le passività. In altre parole, si è registrato nel bilancio della capacità di conversione tempestiva dei beni nei mezzi di pagamento per soddisfare i loro obblighi.

liquidità assoluto – più ampio del concetto di equilibrio di liquidità, che caratterizza la capacità dei partner di adempiere agli obblighi o altri soggetti di relazioni reciproche. Qui va notato che la Banca è considerato liquido, avendo un equilibrio liquido. Ma per garantire la liquidità della banca non può essere identificata solo con la realizzazione di questa condizione. Una serie di fattori esterni possono distruggere la liquidità della banca, anche se ha un saldo vicino al ideale.

La liquidità di alcune banche commerciali, così come una serie di caratteristiche di tutte le banche su questa base, definiscono il concetto di un ordine superiore di liquidità – la liquidità del sistema bancario.

Gli indicatori di liquidità – un complesso, concetto di multi-livello, che è un sistema di relazioni sulla performance delle aziende con i loro obblighi per ottenere un effetto particolare, in base ad ogni livello di funzionamento.

Oggi, la liquidità è uno dei principali indicatori economici di sviluppo economico di attività, e il suo software è un criterio essenziale per lo sviluppo stabile dell'economia in generale. Gli indicatori di liquidità, di cui dipende in gran parte la stabilità delle attività di tutti gli enti e le persone coinvolte in relazioni monetarie sono uno dei parametri chiave della salute economica. Per esempio, i recenti sviluppi sui mercati finanziari in diversi paesi hanno confermato la necessità di alta priorità per lo sviluppo del settore bancario, insieme con la riforma dei vari settori dell'economia. La maggior parte delle piccole e medie imprese e le banche oggi non prestano sufficiente attenzione alla realizzazione delle sue attività nei metodi di analisi economiche e matematiche, e il livello delle moderne tecnologie informatiche utilizzate da loro è ancora bassa. Di conseguenza – bassi livelli di liquidità o di altro ente commerciale.

Lo stesso vale per la gestione della qualità implementato nelle banche. In questa situazione, il compito della banca di preservare la liquidità è molto più complicato.

Un ruolo speciale e molto importante nel mantenimento della liquidità bancaria gioca una banca centrale. Al fine di monitorare il mantenimento delle banche commerciali della loro liquidità Banca nazionale ha standard economici obbligatorie: rapido, corrente, liquidità a breve termine e un rapporto minimo di liquidità per totale attivo.

Quotidiano loro design consente alla banca centrale per il controllo della presenza delle banche commerciali l'importo dei fondi liquidi per un determinato periodo.

Tali azioni consentono sufficiente a regolare efficacemente la liquidità del sistema di banche e imprese, attraverso i coefficienti di riserva obbligatoria e tenendo premuto l'ultima esecuzione nella cosiddetta "zona di sicurezza". Così, l'attuazione di tutte le norme e le istruzioni nella strategia di attività moderata garantisce una banca commerciale piuttosto elevato livello di sicurezza economica, tra cui la liquidità.